Si ricomincia…..a fari abbili!!!

fumetto di Totò Caltagirone

Ad un certo punto dello scorso campionato di calcio di Serie A sembrava che il Palermo quest’anno dovesse giocare un anonimo campionato nella serie cadetta. Invece non è stato così, per una serie di circostanze, per uno scatto d’orgoglio degli attori in campo: non è stato così.

Beni Culturali, gli ottimi risultati di questi giorni frutto della programmazione, ma ancora tanti problemi

fumetto di Michele D'Amico

Su tutti i maggiori quotidiani dell'isola leggiamo del trend positivo, in termini di numero di visitatori, dei beni culturali siciliani. Nessuno spiega come mai si sia potuto arrivare a questo risultato e i motivi per i quali, sui maggiori quotidiani dell'isola e nazionali, non si scriva più circa la chiusura nei festivi dei siti culturali siciliani.

98 miliardi da spendere per il Sud, l’ultima sparata del governo Renzi

fumetto di Lino Buscemi

Una premessa per evitare equivoci: il governo Renzi è in carica dal 22 febbraio del 2014, ossia da ben 880 giorni. Risulta composto da 16 ministri più il Presidente del Consiglio. 9 ministri sono del nord, il Presidente più 6 ministri provengono dalle regioni del centro Italia, mentre il sud (isole comprese) è rappresentato appena da un ( 1 !!) solitario ministro.

Gli italiani ci credono.… dopo però

fumetto di Totò Caltagirone

Siamo fatti così: da generazioni, vogliamo capire, toccare con mani prima di credere. Eppure passiamo per un popolo di tradizione cattolica. Ma gli studi di settore e i dati parlano chiaro. Da una recente indagine ISTAT gli italiani che diffidano del prossimo sono il 78,6% contro il 19,9 che continua a fidarsi e l’1,5 che manco si esprime, (che è anche peggio).

Riflessioni di un cicciottello antico ...

fumetto di Gaetano Perricone

Fui, sono e sarò cicciottello. Più o meno cicciottello. Ho trascorso quasi tutti i miei sessant'anni da cicciottello. Un tempo fui anche - ogni tanto tendo ancora oggi a diventarlo, vista la mia propensione costituzionale a ingrassare - piuttosto pacchione, anzi pacchionazzo.

Palermo e Monreale…gli eterni fidanzati

fumetto di Totò Caltagirone

A volte mi chiedo quanti fra amministratori ed abitanti di queste due città, palermitani e monrealesi, si intende, hanno capito quale superbo dono ci hanno lasciato gli arabi ed i normanni. Mi chiedo, se hanno capito, a fondo, la fortuna che deriva dal tesoro che ci hanno affidato prima di andare via.

Se tutto va bene... siamo salvi

fumetto di Totò Caltagirone

Palermo città dalle mille problematiche, dai mille volti, dai mille colori, dai mille sapori, dai mille odori. Palermo città di conquista, di dominazione, di riscatto e di sofferte liberazioni. Palermo città avvilita, mortificata, umiliata e salvata. E’ questo da secoli il destino di una città contaminata da una infinità di popoli, di mercanti, di mercenari che sono passati da questa terra e su questa terra. Ieri sera l’ennesima reazione di un “popolo” ad un destino segnatamente atroce, così come la peste del 1575, che si stava abbattendo sulla città.

Lo statuto regionale siciliano ha “cessato di vivere” all’insaputa di Lor Signori

fumetto di Lino Buscemi

Quando si discute di autonomia speciale e di statuto, servirsi di metafore, per certificarne la materiale scomparsa, è perfettamente inutile. Occorre, senza giri di parole ed ipocrisie, arrivare al cuore delle questioni sul tappeto perché i “fatti”, ormai, sono più “eloquenti” delle parole. Prenderne atto con realismo e lucidità eviterà, forse, ulteriori irreversibili danni e lacerazioni sul piano politico e sociale.