Revocare l'attuale piano viario, sospensione strisce blu e ripristino della circolare interna

Presentato ordine del giorno dagli azzurri Vittorino e Terzo sulla viabilità: "Non più attuale, pericoloso e penalizza i commercianti"

MONREALE, 11 novembre – "Le mutate condizioni sanitarie e la assenza di turisti  rendono non più attuali le condizioni che avevano indotto l'amministrazione comunale ad adottare la modifica della viabilità cittadina, che per altro oggi si traducono in una insostenibile situazione di disagio commerciale per i nostri operatori".

Uniti a Monreale, divisi dalla Rocca in poi

Botta e riposta al vetriolo fra Davì e Intravaia dopo l'inserimento della Sicilia in zona arancione

MONREALE, 5 novembre – Che le azioni delle amministrazioni comunali siano guidate spesso da un cosiddetto “progetto civico” lo sappiamo bene. Ce lo siamo sentiti dire a più riprese e in diverse occasioni nel corso degli anni. Ce lo ripetono anche adesso.

Consiglio comunale, Micalizzi passa in maggioranza ed approda a ''La nostra terra''

“Spero di poter essere parte di quel cambiamento che ho sempre sognato per la comunità che amo”

MONREALE, 3 novembre – Il consigliere comunale Mario Micalizzi abbandona il gruppo misto ed entra a far parte di de “La Nostra Terra”, che sostiene l’azione politico-amministrativa del sindaco Alberto Arcidiacono. Lo afferma, attraverso una nota, lo stesso Micalizzi.

Ristorazione, sport e cultura le categorie danneggiate: ''Tutelare il diritto alla salute non significa distruggere l'economia nazionale"

Un DPCM che mette a rischio il lavoro di migliaia di lavoratori, Caputo: "Il fallimento delle politiche sanitarie non possono ricadere sui cittadini"

PALERMO, 27 ottobre – "Tutelare il diritto alla salute non significa distruggere l'economia nazionale e porre sul lastrico intere famiglie e determinare l'insorgere di un esercito di disoccupati. Invece di licenziare i ministri della Salute e della Pubblica Istruzione, Speranza e Azzolina e il commissario Arcuri per il loro comportamento fallimentare nella gestione del post loockdown di marzo, il presidente Conte impone limitazioni inaccettabili per intere categorie del mondo del commercio, della ristorazione, dello Sport e della cultura, oltre che limitare le libertà dei cittadini garantito dalla Costituzione".

Un Consiglio comunale urgente per parlare dell’avvio dell’anno scolastico

La chiede il gruppo consiliare di Forza Italia

MONREALE, 23 settembre – I consiglieri comunali di Forza Italia, Mimmo Vittorino e Silvio Terzo hanno presentato un ordine del giorno e chiesto la convocazione urgente del Consiglio comunale per chiedere che l'amministrazione riferisca in Consiglio sulla attività di ripresa delle attività didattiche in condizione di sicurezza.

Domani si rinnova il collegio dei revisori dei conti

Il sorteggio previsto nel corso della seduta del Consiglio comunale

MONREALE, 22 settembre – Sarà effettuato domani pomeriggio, nel corso della seduta consiliare il sorteggio per nominare i revisori dei conti che saranno in carica per il prossimo triennio. Il punto è stato inserito all’ordine del giorno dal presidente del Consiglio, Marco Intravaia.

Villaggio Montano, l’amministrazione comunale si attivi per restituire decoro

Forza Italia si schiera al fianco delle lamentele dei residenti

PALERMO, 20 settembre – "Condividiamo il grido d'allarme rivolto dai residenti di Villaggio montano a San Martino delle Scale e per le nostre rispettive competenze siamo pronti a rappresentare all'assessore regionale alle Infrastrutture e trasporti la necessità di un intervento di pavimentazione ed illuminazione delle arterie stradali del Villaggio Montano."

Partito Democratico, ''La Forza del Noi contro la superbia dell’Io'': la segreteria replica ai ''saggi''

"No ai bizantinismi di puro scontro, meglio ricercare un confronto"

MONREALE, 18 settembre – La forza del noi contro la superbia dell’io. Con questo slogan la segreteria cittadina del Partito Democratico replica alla lettera con cui alcuni esponenti del partito il gruppo degli “anziani” aveva attaccato l’attuale segreteria, parlando di “partito-pollaio”, sottolineando la necessità di un nuovo corso e più giovane alla conduzione cittadina.

Partito Democratico, tornano alla carica i ''saggi'': ''No al partito pollaio, occorre una segreteria giovane''

“Il circolo si è rovinosamente dissolto, adesso bisogna parlare al futuro”

“Mentre il mondo cade a pezzi”...siamo attardati a disegnare gli angusti spazi di un cortile perimetrato solo dal palazzo municipale. Comincia così una lettera di alcuni iscritti al Partito Democratico monrealese, i cosiddetti “saggi” , che avevano fatto sentire la loro voce qualche mese fa, a proposito della situazione del partito in questo particolare momento storico cittadino.

Agricoltura: comparto in crisi, Caputo (FI) chiede un incontro con l'assessore Bandiera

Si svolgerà mercoledì 16 con una delegazione di allevatori

PALERMO, 12 settembre – “Gli effetti della pandemia sull’economia locale sono evidenti soprattutto per il settore agricolo e zootecnico e serve tutelare questo importante comparto per il tessuto economico e produttivo siciliano. Gli allevatori siciliani hanno lanciato un allarme e sono fortemente preoccupati per il loro futuro chiedono misure di sostegno e incentivi. Durante il lockdown le perdite sono state gravissime e nonostante il mantenimento basso dei prezzi, le vendite delle merci sono state quasi inesistenti”.

Ecco perché l’abolizione del 30 per cento servirà a tutti

“Credo che quella di ieri sia una data spartiacque nella storia della nostra città"

MONREALE, 2 settembre – C’era molta attesa attorno al provvedimento che l’amministrazione Arcidiacono aveva annunciato di voler adottare: quello dell’abolizione del cosiddetto “30 per cento”. Un vero e proprio balzello, che la votazione di ieri sera ha cancellato, dopo 40 anni di sgradita presenza.

Edilizia: il Consiglio comunale dice sì, cade il cosiddetto ''30 per cento''

La norma era stata introdotta 40 anni fa. Adesso, anziché cedere, chi vorrà costruire dovrà pagare

MONREALE, 1 settembre – Verrà ricordata a lungo la seduta odierna del Consiglio comunale. Cade, dopo 40 anni di presenza ingombrante, il cosiddetto 30 per cento. Quella norma, cioè, che imponeva a chi voleva realizzare una costruzione di cedere questa quota del proprio terreno al Comune.

Proposta di abolizione del ''30 per cento'': se ne discuterà domani in Consiglio

In discussione al Consiglio comunale di domani la relativa proposta di variante alle norme tecniche di attuazione del PRG

MONREALE, 31 agosto – Con il Consiglio comunale di domani si va verso l'abolizione della cessione del 30 per cento al Comune dei terreni su cui i privati realizzano fabbricati e verso la possibilità di riscatto per chi li ha ceduti nell'ultimo quarantennio.

Aboliamo i tributi comunali da ''suolo pubblico'' per incentivare le ristrutturazioni degli immobili

Sarebbe un valido incentivo al mondo dell’edilizia

MONREALE, 12 settembre – Sarebbe auspicabile che, alla luce della conclamata crisi del Covid-19 il Comune di Monreale potesse aderire ad un ulteriore ed interessante iniziativa di abolizione o riduzione laddove possibile delle riscossioni sul costo di costruzione e oneri di occupazione di suolo pubblico.

Incendio ad Altofonte, la solidarietà del Pd di Monreale

“Si trovino soluzioni credibili e definitive”

MONREALE, 2 settembre – Il circolo del Partito Democratico di Monreale, insieme ai propri iscritti, esprime vicinanza e solidarietà alle comunità di Altofonte e Piana degli Albanesi, come Monreale, duramente colpite dagli atti criminosi che in questi giorni hanno devastato immensi territori boschivi.

PD Palermo: ecco le proposte sulla scuola

Dal PD di Palermo una serie di proposte per il nuovo anno scolastico

MONREALE, 1 settembre –In vista dell’inizio del nuovo anno scolastico, la Segreteria Provinciale e del Laboratorio Scuola del PD della Provincia di Palermo ha elaborato un documento sulla scuola.