Città Metropolitana, il 17 dicembre si vota per il Consiglio

Avrà 18 componenti, eletti da sindaci e consiglieri comunali dei comuni facenti parte della città metropolitana

PALERMO, 18 agosto - Il sindaco della Città Metropolitana di Palermo Leoluca Orlando ha indetto oggi le elezioni per il Consiglio metropolitano, che si svolgeranno il 17 dicembre prossimo. In base alla normativa vigente e al dettato costituzionale, Orlando ha previsto che il Consiglio metropolitano sia composto da 18 componenti, eletti dai sindaci e dai consiglieri comunali dei comuni facenti parte della città metropolitana.

La nuova delibera sulla Tari aumenta i costi per i cittadini

Lo sostiene Flavio Pillitteri, portavoce cittadino di Sicilia Futura

MONREALE, 12 agosto – E’ negativo il giudizio di Sicilia Futura sulla modifica al regolamento Iuc, nella parte relativa alla Tari, approvata giovedì scorso in Consiglio comunale. Una delibera che, come afferma il portavoce cittadino, Flavio Pillitteri (nella foto), “ha, di fatto, aumentato ulteriormente il costo della Tari ai cittadini monrealesi”.

Credevamo di poter realizzare il “cambio di logica”, la nostra esclusione è ingenerosa

“In Autonomia e Libertà” rompe il silenzio dopo l’esclusione di Nicola Taibi

MONREALE, 11 agosto – Il 17 luglio scorso era stato sostituito. Al suo posto, probabilmente per esigenze politiche, più precisamente per equilibri interni ad “Alternativa Civica”, la sua lista, il sindaco Piero Capizzi aveva messo fine all’esperienza assessoriale di Nicola Taibi, facendo entrare in giunta al suo posto Gery Valerio.

Consiglio comunale, se ne riparla giovedì pomeriggio

Modifica regolamento IUC e acquedotto e salvaguardia equilibri di bilancio all’ordine del giorno

MONREALE, 7 agosto – Dopo sospensioni, rinvii e numero legale mancante, il Consiglio comunale che era stato convocato per sabato scorso, è stato aggiornato a giovedì prossimo, 10 agosto alle ore 18, come di consueto in aula consiliare.

Distaccamento forestale di San Martino, scoppia la polemica tra Lo Giudice e Caputo

Il deputato di Sicilia Futura non gradisce la sortita dell’esponente di “Noi con Salvini”: “Basta creare falsi allarmismi”

MONREALE, 4 agosto – Scoppia la polemica fra il parlamentare regionale di Sicilia Futura, Salvo Lo Giudice e l’esponente di “Noi con Salvini” Salvino Caputo sulla situazione relativa al presidio forestale di San Martino delle Scale, dopo che l’ex sindaco di Monreale in una nota polemica inviata ieri alle redazioni (leggi qui), lamentava ancora la chiusura del presidio, nonostante, invece, proprio lo stesso Lo gioudice avesse, già da qualche giorno, salutato positivamente la decisione del dipartimento Foreste della Regione di riattivare la postazione.

Non trasformiamo San Martino delle Scale in un centro d’accoglienza per profughi

Marco Intravaia lancia un appello al Prefetto: “C'è il rischio di generare tensioni”

MONREALE, 30 luglio – “L’accoglienza verso chi arriva dal mare è doverosa, ma altrettanto doverosa è la tutela del territorio e della sicurezza pubblica”. Con queste parole il consigliere Marco Intravaia, ha voluto lanciare un appello al prefetto di Palermo, affinchè fermi ogni autorizzazione a trasformare in centri di accoglienza per profughi, abitazioni private sfitte, nella frazione montana di San Martino delle Scale.

Lunedì prossimo torna a riunirsi il Consiglio comunale

Dovrà essere nominato il nuovo collegio dei revisori dei conti

MONREALE, 26 luglio – Si parlerà essenzialmente di nomina del collegio dei revisori dei conti e di Tari nella prossima seduta del Consiglio comunale, che si terrà lunedì prossimo, 31 luglio alle ore 18,45 nell’aula consiliare del Comune di Monreale, presso il complesso monumentale Guglielmo II.

Capizzi, da bravo avvocato, difende l’indifendibile

Ancora una dura sortita del consigliere comunale Salvo Intravaia

MONREALE, 26 luglio – Non si placano affatto le polemiche tra il sindaco Piero Capizzi e il consigliere comunale di Alternativa Civica, Salvo Intravaia. Dopo il botta e risposta dei giorni scorsi relativi allee dinamiche che hanno portato alla nomina assessoriale di Gery Valerio, oggi alal questione si aggiunge un altro step, dopo le ulteriori, ancor più polemiche dichiarazioni di Intravaia, che riportiamo integralmente.

Adozione del Documento di Valutazione dei Rischi, Forza Italia: “Fondamentale la nostra spinta”

“Capizzi spinto più dall’intervento dell’Autorità giudiziaria che da un suo moto di coscienza”

MONREALE, 26 luglio – “Oggi ci riteniamo soddisfatti del fatto che il comune di Monreale sia finalmente rientrato in regime di legalità dotandosi del Documento di Valutazione dei Rischi. Quella sulla sicurezza dei luoghi di lavoro è una battaglia che abbiamo portato avanti con estrema determinazione anche quando, parlando di assoluta carenza nella adozione della normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro e dei lavoratori, in consiglio comunale, venivamo visti come alieni tanto dal sindaco quanto dai componenti della maggioranza”.

Capizzi reintegra gli assessori Pd, in giunta torna il plenum

I tre rappresentanti detengono le stesse deleghe che avevano prima

MONREALE, 25 luglio – E’ stato come un colpo di spugna, grazie al quale la giunta comunale, che era senza la componente del Partito Democratico, dopo le note vicende dei giorni scorsi, è stata ricomposta. Il sindaco Piero Capizzi, pertanto, ha reintegrato i tre assessori in quota Pd, Nadia Battaglia, Filippo Madonia e Rosario Li Causi, che erano stati momentaneamente revocati e che oggi, invece, sono tornati al loro posto, esattamente lo stesso che occupavano fino a qualche giorno fa.

“Nomina non concordata col gruppo”, scoppia la polemica dentro Alternativa Civica

Il consigliere Salvo Intravaia esce allo scoperto: “Critico e scettico sulla decisione del sindaco”

MONREALE, 21 luglio – Se qualcuno pensava che il dibattito interno fosse soltanto appannaggio del Pd e che le polemiche riguardassero soltanto i Dem, evidentemente si sbagliava. I “mal di pancia” relativi agli ultimi sviluppi della composizione assessoriale, prima solo accennati e discussi all’interno delle stanze, riguardano anche Alternativa Civica, la lista di riferimento del sindaco Piero Capizzi.

Partito Democratico, in settimana il reintegro degli assessori, ma l’area Lupo batte cassa

Presto un confronto fra il commissario Rubino e la cerchia del vicepresidente dell’Ars, al momento sull’Aventino

MONREALE, 19 luglio –Il reintegro dovrebbe avvenire domani o al massimo dopodomani. Gli assessori in quota Pd, Nadia Battaglia, Rosario Li Causi e Filippo Madonia, pertanto, a meno di clamorose, ulteriori sorprese, torneranno a comporre la giunta e a dare a questa il plenum necessario per potere deliberare.

Cambio in giunta: Capizzi chiama Gery Valerio

Il nuovo assessore prende il posto di Nicola Taibi

MONREALE, 17 luglio – L’indiscrezione che Monreale News aveva anticipato il 28 giugno scorso (leggi qui l’articolo) oggi diventa nero su bianco e Gery Valerio, consigliere comunale di Alternativa Civica, assume la carica di assessore. Subentra a Nicola Taibi, che della giunta Capizzi aveva fatto parte fin dalla prima ora.

La scelta di nominare Valerio frutto di ampia discussione del gruppo

Il capogruppo di Alternativa Civica, Toti Gullo interviene sulla querelle relativa all’ultima nomina assessoriale

MONREALE, 23 luglio – “Da capogruppo della lista Alternativa Civica sento il dovere di intervenire sulla questione dell’avvicendamento in giunta, alla luce delle dichiarazioni del consigliere Intravaia, sulle quali ritengo giusto fare delle importanti precisazioni”.

L’ufficio per l’impiego di Monreale serve anche Altofonte, Piana e Santa Cristina: noi paghiamo, ma gli altri?

Giuseppe Guzzo ed Antonella Giuliano (FI) presentano un’interrogazione

MONREALE, 21 luglio – L’ufficio per l’impiego, ex ufficio di collocamento, ubicato nei locali di via Benedetto D’Acquisto in affitto al Comune di Monreale, serve anche le amministrazioni dei comuni di Altofonte, Piana degli Albanesi e Santa Cristina Gela. Proprio per questo motivo, in base alla normativa vigente, dovrebbe rimborsare una quota dell'affitto al comune ospitante, ossia proprio al comune di Monreale.

Santo D’Alcamo, dimissioni preventive da consigliere: “Non siederò al posto di Valerio, se si dimetterà”

“I ruoli di consigliere ed assessore devono restare separati”. In Consiglio toccherebbe a Sharon Segreto

MONREALE, 20 luglio – Santo D’Alcamo, assessore alle Manutenzioni, non subentrerà in Consiglio comunale qualora Gery Valerio, così come ha annunciato, dovesse formalizzare le sue dimissioni da consigliere comunale, dopo essere stato nominato anch’egli assessore.

“La sostituzione di Taibi: un cambio di poltrone, non di logica”

Ha svolto un ottimo lavoro, al servizio della città

MONREALE, 18 luglio – “Con grande stupore, ho appreso la notizia che l'assessore Taibi è stato sostituito dal consigliere comunale Gery Valerio. Premetto che nutro grande simpatia e stima per il consigliere comunale, conoscendolo da tempo, ma quello che mi stupisce è ancora oggi l'operato del sindaco Capizzi che in tre anni di legislatura è riuscito a cambiare ripetutamente il suo entourage, a volte, addirittura, sconvolgendo gli equilibri politici del nostro comune, e mi chiedo cosa potrà succedere nei prossimi due anni”.