Scacchi, il monrealese Alberto Ganci campione italiano under 10

La kermesse si è disputata online la settimana scorsa

MONREALE, 19 dicembre – Il Campionato Italiano under 10 online, che si è svolto nello scorso weekend sulla piattaforma Premium Chess, ha visto trionfare Alberto Ganci - socio dell’Accademia Scacchistica Monrealese - che con 7 vittorie su 7 partite ha ottenuto il suo primo titolo nazionale, con ben 2 punti di distacco sul secondo posto.

Il monrealese Fabio Sciortino nominato preside della scuola di pittura dell’Accademia di Belle Arti di Carrara

Nella città toscana lavora ormai da diversi anni. A Monreale è stato pure assessore

CARRARA, 2 novembre – Il monrealese Fabio Sciortino è stato nominato preside dell’Accademia di Belle Arti di Carrara, dove presta servizio, ormai, da qualche anno. Sciortino, 49 anni, è molto conosciuto a Monreale, anche per aver ricoperto la carica di assessore durante la sindacatura di Toti Gullo.

Premio Oscar 2020, il sogno americano di un giovane siciliano

Nicola Rinciari ha cominciato la sua attività al Liceo Umberto I di Palermo

PALERMO, 24 settembre – Palermo, Liceo classico Umberto I. Inizia qui il percorso artistico di un giovanissimo nostro conterraneo che molto presto ha trovato nella magia del cinema il mezzo per esprimere talento e capacità tecniche di prim’ordine.

''Ti disconnetto'', l’ultimo singolo di Pietro Messina

È stato prodotto dalla Roxy Studio Records

MONREALE, 10 giugno – Ha visto la luce in questi giorni “Ti Disconnetto" , l’ultimo lavoro discografico dell’artista monrealese Pietro Messina. La canzone, prodotta dalla Roxy Studio Records, è stata scritta da Francesco Carlo, composta da Francesco Arpino ed arrangiata da Fabio Castorino.

Il primo successo cinematografico per il monrealese Giansalvo Pinocchio

Si intitola “L’ultimo piano”. È stato girato a Roma

ROMA, 12 maggio – Un altro giovane monrealese che fuori dalla Sicilia da lustro alla nostra cittadina. Si tratta di Giansalvo Pinocchio, classe 1997, che dopo aver trascorso la fanciullezza a Monreale, causa il trasferimento dei genitori a Roma , dovuto al fallimento del Cres ove lavorava il padre, completa gli studi superiori e si iscrive in Filosofia, prossimo laureando; nel contempo frequenta un triennio formativo alla Scuola d’Arte Cinematografica “Gian Maria Volontè”.