Coronavirus, 518 nuovi casi in Sicilia. Oltre mille i guariti

Sono frattanto più di 327 mila i siciliani vaccinati

PALERMO, 27 febbraio . Sono 518 i nuovi casi di coronavirus riscontrati nella nostra regione, a fronte di 8.343 tamponi molecolari e 17.586 test rapidi effettuati. Il numero delle vittime si attesta a 21 unità, mentre i dimessi guariti sono stati 1.323: è quanto comunicato nel bollettino emanato dalla Regione.

Scorte alimentari e detersivi, un aiuto per le famiglie in difficoltà

L’appello della protezione civile Evergreen a sostegno dei nuclei indigenti

MONREALE, 27 febbraio - “Abbiamo bisogno di generi alimentari e detersivi per dare una mano a chi in questo momento è in difficoltà. Invitiamo supermercati, generi alimentari e negozi di detersivi nel territorio di Monreale ad aiutare loro attraverso delle donazioni”.

Villa Savoia si rifà il look: il Comune indice la gara per dare il via ai lavori

Interessano il rifacimento dei prospetti e delle vetrate storiche

MONREALE, 26 febbraio – Villa Savoia, edificio di stile Liberty di proprietà del Comune di Monreale, presto tornerà al suo originale splendore. L’assessore ai Servizi a Rete Geppino Pupella, stamane ha già avviato tutte le procedure attraverso gli uffici tecnici comunali, per indire la gara per la riqualificazione dell’immobile.

Abbeveratoio, rimosso il palo della luce pericolante

L’operazione conclusa ieri consentirà l’abbattimento di due alberi inclinati e pericolosi

MONREALE, 26 febbraio – Dopo le numerose segnalazioni effettuate all’Enel nei mesi scorsi e fino a qualche giorno fa, si sono concluse ieri le operazioni di rimozione del palo della luce in cemento armato che sorgeva in via Pietro Novelli, nei pressi dell’abbeveratoio.

Attentato in Congo, ieri una Messa di suffragio in Cattedrale

Pennisi: “L'ambasciatore Attanasio e il carabiniere Iacovacci siano ricordati per la profonda giustizia con cui sono vissuti”

MONREALE, 26 febbraio – Ieri pomeriggio nel Duomo di Monreale è stata celebrata una Messa in suffragio delle vittime dell’attentato nella Repubblica Democratica del Congo del 23 febbraio scorso: l’ambasciatore Luca Attanasio e il Carabiniere Vittorio Iacovacci.

Regolari le ordinanze 191 sui rifiuti: il tribunale assolve Capizzi e Busacca

Non ci fu falso ideologico, nè abuso d'ufficio. Non era necessario l’assenso dell’Asp sui singoli provvedimenti

MONREALE, 25 febbraio – L’emergenza igienico-sanitaria esisteva ed era sotto gli occhi di tutti. Per questo motivo non occorreva, di volta in volta, richiedere il parere favorevole dell’Asp per emettere un’ordinanza d’urgenza per smaltire i grossi cumuli di rifiuti.