Il Trabia dura solo un tempo, Monreale poker servito

Il Trabia dura solo un tempo, Monreale poker servito

Quarta vittoria consecutiva per i biancazzurri, dopo un inizio tutto da dimenticare.

TRABIA, 20 ottobre – Come vincere (ed anche largamente) una partita che era nata malissimo e che pareva segnata. Una partita che il Monreale sembrava dover consegnare nelle mani del Real Trabia già dopo pochi minuti e che, invece, è riuscito a far sua.

Il genio di Antonino Leto, in mostra a Palermo per rinnovarne la memoria

E Monreale che cosa fa, per toglierlo dall’immeritato oblio?

MONREALE, 21 ottobre - La recente apertura della mostra “Antonino Leto Tra l’epopea dei Florio e la luce di Capri” alla Galleria d’Arte Moderna di Palermo ha portato alla ribalta la figura di un grande pittore siciliano dell’ottocento, troppo spesso trascurata dalla critica ufficiale e dagli storici dell’arte, eccezione fatta per la studiosa Maria Accascina, che già nel 1939 anno di pubblicazione del volume ‘Ottocento Siciliano – Pittura’ edito da “F.lli Palombi, Roma”, comprendendone l’enorme portata della sua pittura, ne evidenziò la grande levatura europea.

La sicurezza delle strade prima delle festa del pane o dei nonni

Il movimento “Monreale Bene Comune”: “La nostra è la rabbia di chi vive troppo spesso il senso dell’abbandono”

MONREALE, 30 settembre – Vedere piazza Guglielmo che, pian pianino, si spopola fino a diventare una spelonca, quando anche di sera potrebbe brulicare di gente, è una constatazione amara, ma potrebbe essere una cartina al tornasole di ciò che è oggi Monreale, ma soprattutto di ciò che non dovrebbe essere domani.

Museo Archeologico Regionale di Centuripe, un vero tesoro nascosto dimenticato

fumetto di Michele D'Amico

Un sito che meriterebbe di essere valorizzato. LE FOTO

È ormai noto come il processo di valorizzazione del patrimonio culturale possa svolgere un’importante funzione sia per la conservazione dei beni, sia per la promozione e il sostegno dello sviluppo economico di una qualsiasi comunità locale. Il sistema che si sviluppa intorno al patrimonio culturale, se da un lato accresce la competitività di un territorio rendendola capace di attrarre i flussi turistici, dall’altra da un impulso alle attività produttive non necessariamente appartenenti al settore culturale.

Riequilibrio finanziario, la giunta approva l’atto ricognitivo: tutto quello che è stato fatto per ripianare i debiti

Capizzi: “Scelte fatte con grande senso di responsabilità nell’esclusivo interesse dei cittadini”

MONREALE, 19 ottobre – Può essere considerato un punto della situazione. Una panoramica su quello che è stato fatto in questi ultimi anni per fronteggiare una situazione debitoria che aveva raggiunto vette altissime che superavano di parecchio i 30 milioni di euro.

Domani Real Trabia-Monreale C5 per allungare la striscia positiva

Impegno ostico in casa di una formazione mai doma

MONREALE, 19 ottobre – Il desiderio è quello di allungare la striscia positiva ed inanellare la quarta vittoria consecutiva, che significherebbe continuare a veleggiare nelle zone alte della classifica. Di mezzo, però, c’è il duro ostacolo del Real Trabia, per nulla d’accordo ad assecondare i propositi del Monreale.

Scuola “Veneziano”, presentati ieri i corsi di potenziamento della lingua inglese

Premiati pure i ragazzi che hanno ottenuto il riconoscimento lo scorso anno. LE FOTO

MONREALE, 19 ottobre – Si è svolta ieri pomeriggio, nell'aula "Sarina Ingrassia" dell’istituto comprensivo Antonio Veneziano gremita di studenti e genitori, la presentazione dei corsi extracurriculari di potenziamento della lingua Inglese, aperti ad alunni ed ex alunni della scuola secondaria di I grado di via Kennedy, finalizzati alla preparazione agli esami di certificazione Cambridge e degli esami finali per ottenere la relativa certificazione Cambridge, Movers, Flyers e Ket secondo il Quadro Comune Europeo di Riferimento (CEFR).

74 anni fa la “Strage del Pane”, la prima grande tragedia dell’Italia liberata

fumetto di Lino Buscemi

Più il tempo passa e più diventa difficile, almeno per noi e per i pochi superstiti e parenti delle vittime, dimenticare il gravissimo ed orrendo fatto di storia siciliana che lo storico Francesco Renda definì come “ la prima grande tragedia dell’Italia liberata” ( i palermitani di allora la chiamarono “ la strage del pane”, perché la folla manifestava contro il caro-vita chiedendo pane e lavoro).

Circolo Italia, ieri la presentazione libro Fabio Giallombardo ‘Cosa Vostra, mafia ed istituzioni in Italia’

Numerose le riflessioni sull’uccisione di Pippo Fava, avvenuta per opera della mafia il 5 gennaio 1983

MONREALE, 19 ottobre - Presso la sede del Circolo di Cultura Italia, nel pomeriggio di ieri è stato presentato il libro di Fabio Giallombardo “Cosa Vostra, mafia ed istituzioni in Italia” che ne ha percorso la storia dalle origini ai giorni nostri e soffermandosi particolarmente sull’operato del giornalista Pippo Fava, ucciso dalla mafia catanese il 5 gennaio del 1983 da Maurizio Avola (poi collaboratore di giustizia), su mandato di Nitto Santapaola.

Cimitero, la buca-trappola che danneggia le auto

A volte gli automobilisti non riescono proprio a scansarla e la "frittata" è fatta

MONREALE, 18 ottobre – Il destino per gli automobilisti che frequentano quella strada è quasi obbligato: o beccano le macchine che procedono in senso contrario o incappano in una buca terribile che mette a rischio l’integrità delle auto.

Borgo Molara: strade al buio, un giovane investito in via Olio di Lino

Il fatto si è verificato ieri sera. Per il giovane un forte trauma cranico

PALERMO, 18 ottobre – Momenti di paura ieri sera a Borgo Molara, dove un ragazzo di 29 anni, del quale non sono state rese note le generalità, è stato investito da un’auto a causa della scarsa illuminazione che caratterizza la strada, sempre molto trafficata e che rende l’arteria quanto mai pericolosa.

Margherita di Navarra, al via i corsi di strumento a fiato e a percussione

Saranno realizzati in collaborazione con l’associazione “I Fiati della Normanna”

MONREALE, 18 ottobre 2018 – Quest'anno l'istituto statale "Margherita di Navarra" attuerà i corsi musicali strumentali para ed extrascolastici, grazie ad una convenzione stipulata l’otto ottobre con l'associazione bandistica “I Fiati della Normanna”, rappresentata da Giuseppe Albano.

La fontana del Pozzillo, dove il degrado regna sovrano

Liquami, sporcizia e tanti cittadini che vanno a farvi pipì. LE FOTO

MONREALE, 18 ottobre - Il luogo dovrebbe essere fra quelli di maggiore interesse storico e culturale. Invece è fra quelli più degradati del paese. Un potenziale fiore all’occhiello che si trasforma in emblema di incuria e di sporcizia.