Più facile la corsetta, via Strada Ferrata verso il senso unico di marcia

Domani un sopralluogo dell’amministrazione stabilirà se potrà essere percorsa a salire o a scendere

MONREALE, 14 luglio – L’amministrazione lo considera un primo passo. Certamente ne occorreranno degli altri, che, peraltro, sembrano già in cantiere. Da ieri è più facile praticare attività motorie lungo la via Strada Ferrata, abituale luogo di jogging di numerosi atleti amatoriali monrealesi.

Calcio a 5: Serie C2. Atletico pronto a ripartire, l'obiettivo è lo scettro del campionato

Visi nuovi dentro e fuori dal campo. Il presidente Vaglica: ''Vogliamo la C1''

MONREALE, 14 luglio – C'eravamo lasciati un po' bruscamente. Ma il Covid - del resto di sa - non ha lasciato scampo a nulla, nemmeno al divertimento. Perché prima dell'agonismo c'è soprattutto quello in uno sport come il futsal. Quello monrealese, vestito in maglia bianco-rossa, si dice pronto a riprendere il nuovo campionato, portando in alto anche quest'anno la bandiera della vittoria. 

Assistenza igienico personale agli alunni disabili, martedì prossimo vertice alla Regione

Caputo: “Il problema sarà affrontato dall’assessore Scavone con l’attenzione che merita”

MONREALE, 14 luglio – Si terrà il prossimo 21 luglio alle ore 9 presso l'assessorato regionale alla Famiglia il tavolo tecnico presieduto dall'assessore Antonio Scavone per affrontare il delicato problema del servizio di assistenza scolastica in favore degli studenti affetti da forme di disabilità.

Via Togliatti? Una perenne discarica abusiva

Quando la sacralità di unicona non basta per scongiurare atteggiamenti incivili

MONREALE, 13 luglio – Durante l’inverno, poco prima dell’emergenza pandemica, alcuni volontari riqualificavano attraverso importanti opere di bonifica l’ingresso di via Palmiro Togliatti – sede cronica di numerosi cumuli di spazzatura – installando, invano, una scultura religiosa al di sopra del terrazzamento adibito a verde pubblico, per rammentare alle utenze la sacralità della zona considerando la vicina Madonna delle Croci.

44 sfumature di nero

Sprofonda la Ferrari con contatto Vettel-Leclerc, domina Hamilton sotto il segno del ''Black Lives Matter''

MONREALE, 13 luglio – "Vedo nero, coi miei occhi, vedo nero e non c'è pace per me". Così esordiva Adelmo Fornaciari, in arte Zucchero, in una delle canzoni più iconiche del suo repertorio. E ieri, di nero, ne abbiamo visto tanto.

Incidente all’Acquapark, è gravissimo il ragazzo che si è tuffato dal pallone

È ricoverato a Villa Sofia in prognosi riservata. Rischia la vita

MONREALE, 12 luglio – E’ in gravissime condizioni A.G. il ragazzo di 26 anni, palermitano, che oggi ha battuto violentemente la testa all’Acquapark dopo un tuffo “proibito” dal pallone della struttura. Il ragazzo, dopo essere stato accompagnato al Pronto Soccorso dell’ospedale Ingrassia, è stato poi portato a Villa Sofia.

Acquapark, si tuffa dal pallone e sbatte la testa: in ospedale 26nne

Il giovane avrebbe contravvenuto ai richiami dei bagnini. Indagano i carabinieri

MONREALE, 12 luglio – Si sarebbe tuffato dal pallone, nonostante il divieto, sbattendo la testa. Ora si trova ricoverato presso il reparto di Rianimazione dell’ospedale Ingrassia di Palermo, dove è stato trasportato. È successo oggi pomeriggio ad un giovane di Palermo di 26 anni che aveva deciso di trascorrere la domenica presso l’Acquapark di Monreale.

Cinema Imperia, l'assessore regionale Falcone convoca tavolo tecnico per lo stato di avanzamento dei lavori

Caputo: “Un’attenzione importante per assicurare la definizione dell’opera

MONREALE, 12 luglio. Si terrà giovedì prossimo, 16 luglio, alle ore 16, presso il dipartimento regionale per le Opere Pubbliche il tavolo tecnico per valutare lo stato di avanzamento dei lavori per la ristrutturazione del Cinema Imperia, considerato che il cantiere ad oggi risulta ancora fermo.

Quella strada chiusa che vorremmo riaprire

Parlano i residenti di via Molino Contrada Caculla a Pioppo. Ieri un incontro con il delegato sindaco

MONREALE, 12 luglio – I residenti ci sperano. Sanno che quei 300 metri di strada, se “bonificati” e risistemati, potrebbero rendere più comodi i loro spostamenti ed alleggerire anche il traffico della zona. Parliamo della via Molino, Contrada Caculla, tra Pioppo e Giacalone.