Suore Oblate del Divino Amore, aperto in Cattedrale l’anno giubilare

La celebrazione eucaristica presieduta da monsignor Pennisi in occasione dell'apertura dell'anno giubilare per il centenario di fondazione dell’Istituto

MONREALE, 17 gennaio – Per la Congregazione delle Suore Oblate del Divino Amore si è aperto oggi pomeriggio in Cattedrale l’anno giubilare in occasione del centenario di fondazione dell’Istituto.

Don Giuseppe Salamone sarà il nuovo arciprete di Capaci

Prenderà il posto di don Pietro Macaluso, che guiderà la parrocchia di San Gioacchino a Partinico

MONREALE, 14 gennaio – Don Giuseppe Salamone, rettore del santuario del Santissimo Crocifisso alla Collegiata di Monreale, sarà il nuovo arciprete di Capaci. Prenderà il posto di quello attuale, don Pietro Macaluso, che è stato nominato nuovo parroco della parrocchia San Gioacchino di Partinico.

Fedeli in chiesa, la Cei raccomanda le mascherine Ffp2

Non è richiesto il Green Pass, ma si continua a osservare quanto previsto dal Protocollo Cei-Governo del 7 maggio 2020

ROMA, 11 gennaio – Per le celebrazioni liturgiche “non è richiesto il Green Pass, ma si continua a osservare quanto previsto dal Protocollo Cei-Governo del 7 maggio 2020, integrato con le successive indicazioni del Comitato Tecnico-Scientifico: mascherine, distanziamento tra i banchi, niente scambio della pace con la stretta di mano, acquasantiere vuote”.

Troppi contagi, Pennisi sospende le attività catechistiche

Preferibili in questo momento i contatti online tra catechisti e ragazzi

MONREALE, 8 gennaio – Sospese le attività catechistiche in presenza. Potranno proseguire soltanto online. Lo stabilisce l’arcivescovo di Monreale, monsignor Michele Pennisi alla luce del rapido aumento dei contagi da coronavirus, su tutto il territorio della diocesi.

Non insonorizziamo il cuore, non blindiamoci dentro le nostre certezze

Riceviamo e pubblichiamo...

Fratelli e sorelle amati dal Signore,
in spirito di comunione con tutta la Chiesa chiamata a vivere un tempo caratterizzato dalla sinodalità cioè dal camminare insieme, anche la nostra Chiesa che è pellegrina in Monreale vuole vivere questo Natale, segnato ancora da questa pandemia, facendo viva memoria del mistero dell’Incarnazione, come un cammino fatto insieme.

Abusi su minori e persone vulnerabili, anche la diocesi di Monreale aderisce alla giornata di preghiera

Pennisi: “La Chiesa ripudia ogni forma di abuso e si impegna a fare di tutto perchè la piaga sia estirpata”

MONREALE, 18 novembre – Monsignor Michele Pennisi, arcivescovo di Monreale, insieme con i vescovi d’Italia, ha voluto accogliere l’invito del Servizio Nazionale della Cei per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili, per promuovere la preghiera dell’intera comunità diocesana per le vittime di abusi da parte di uomini e donne di Chiesa ed a coloro che sono sopravvissuti alle medesime violenze.

Confraternita del Santissimo Crocifisso, non ci furono ammanchi: c’è allineamento tra i libri contabili e la cassa

Il commissario don Ferdinando Toia e il legale dell’ex presidente Valentino Mirto fanno chiarezza sulla vicenda

MONREALE, 11 novembre – “Non ci sono ammanchi nei conti della Confraternita del Santissimo Crocifisso. Non esiste alcun disallineamento tra i libri contabili e la cassa”. Lo afferma l’avvocato Piero Capizzi, legale dell’ex presidente della stessa confraternita, Valentino Mirto, dimessosi il mese scorso.

Monreale, tornano le processioni col popolo: l’arcivescovo firma il decreto che le autorizza

Il presule stabilisce però alcune regola alle quali gli organizzatori dovranno attenersi

MONREALE, 3 novembre – Potranno tornare a tenersi le processioni religiose nella diocesi di Monreale. Perlomeno se resteremo in zona bianca. Lo stabilisce un decreto dell’arcivescovo di Monreale, monsignor Michele Pennisi, pubblicato oggi, alla luce dell’andamento della situazione epidemiologica del Covd-19.

Bisacquino, la Chiesa locale festeggia don Rosario Bacile

A lui è dedicato l’ultimo numero di “La Stella di Bisacquino”

BISACQUINO, 28 ottobre – E’ interamente dedicato a don Rosario Bacile, “La Stella di Bisacquino”, il bollettino della parrocchia locale, in occasione del 50° anniversario della sua ordinazione sacerdotale, celebrata nello scorso mese di giugno.

Monreale, aperto dal vescovo Pennisi il cammino sinodale diocesano

Sarà ''un sinodo a misura di giovani'' con particolare attenzione ai temi dell’evangelizzazione e della pastorale 

MONREALE, 16 ottobre – Lo scorso 10 ottobre si è tenuta in Vaticano l’apertura da parte di Papa Francesco dell’itinerario sinodale per la Chiesa universale. Così come previsto dalla prima tappa del processo sinodale, ieri anche la Chiesa diocesana di Monreale ha aperto ufficialmente il suo cammino.

Monreale, il ricordo di re Guglielmo II e degli arcivescovi: la comunità civile grande assente

Ieri in Cattedrale la celebrazione eucaristica in suffragio del re normanno e degli arcivescovi monrealesi scomparsi

MONREALE, 9 novembre – È stata officiata ieri pomeriggio dall’arcivescovo di Monreale, monsignor Michele Pennisi, all’interno del duomo di Monreale, la celebrazione eucaristica in suffragio di re Guglielmo II e degli arcivescovi monrealesi scomparsi.

Santa Teresa del Bambino Gesù, una comunità in cammino da 53 anni

Presentato ieri sera il libro del fondatore della parrocchia, don Sebastiano Gaglio e benedette le nuove realizzazioni artistiche. LE FOTO

MONREALE, 29 ottobre – “Una comunità in cammino” è il titolo del libro di monsignor Sebastiano Gaglio, parroco emerito, ma soprattutto fondatore di quella di Santa Teresa del Bambino Gesù di Monreale, ma anche la fotografia fedele di una realtà parrocchiale, che vive ormai da 53 anni.

Confraternita del SS.Crocifisso, don Ferdinando Toia nominato commissario straordinario

Lo ha stabilito l’arcivescovo, Michele Pennisi, dopo le dimissioni del presidente Mirto

MONREALE, 20 ottobre – Sarà governata da una gestione commissariale la confraternita del SS.Crocifisso. Lo ha stabilito l’arcivescovo di Monreale, monsignor Michele Pennisi, che ha individuato, per questo scopo, la figura di don Ferdinando Toia, direttore della Caritas diocesana.

Cari studenti, il ritorno in classe è una grande vittoria

Il messaggio dell'arcivescovo di Monreale agli studenti alla vigilia dell'apertura dell'anno scolastico

Care studentesse, cari studenti,
quest’anno l’inizio ormai imminente della scuola ha un sapore del tutto diverso da quello degli altri anni. E tutti ne conosciamo il motivo: dopo due anni di pandemia, che ha costretto le scuole alla didattica a distanza, finalmente sembra questa la volta buona perché le scuole possano tornare alla didattica in presenza. E non è solo questione di didattica, seppure importante.