Legalità, ok del Comune all’abbattimento delle barriere architettoniche nel bene di contrada Favara confoscato alla mafia

La struttura è stata assegnata all’associazione ASFA. I fondi sono disponibili grazie ad un bando del Gal Terre Normanne

MONREALE, 22 novembre - “Rendere accessibile anche ai disabili il bene confiscato alla mafia in contrada Favara assegnato  all’associazione ASFA che porta avanti un progetto di legalità per le famiglie bisognose e per i soggetti con disabilità, che potranno usufruire di questa struttura”.

Calcio a 5, il punto sulla B: finalmente ecco l'Ispica, Messina sul podio

Un punto per dire "presenti", messinesi a cinque risultati utili consecutivi, in vetta ancora il Palermo

MONREALE, 21 novembre – E' un punto, uno solo. Però tanto basta a meritare la copertina della giornata, quella andata in scena sabato, valida come ottava del Girone H di Serie B. L'Arcobaleno Ispica riesce finalmente a sganciarsi dal fondale della classifica, cui era rimasta ancorata fino ad ora, strappando un pari al Mascalucia C5 in casa.

Quel televisore abbandonato per strada a fondo Pasqualino, ennesimo atto si inciviltà

Ancora una volta si preferisce il modo più semplice e “barbaro” di disfarsi di un elettrodomestico vecchio

MONREALE, 21 novembre – Chissà se colui che ha abbandonato il tv color sulla pubblica via a fondo Pasqualino, ad Aquino, lo ha fatto con l'intento di consentire gentilmente ai passanti la visione dei campionati del mondo di calcio, purtroppo senza l'Italia.

Volley donne, la New Gica si sbarazza del Volley Licata con un secco 3-0

Il match si è giocato nella palestra di Pioppo ed è stato seguito da un folto pubblico

MONREALE, 21 novembre – Un appassionato e foltissimo pubblico ha assistito alla terza gara di campionato della Asd New Gica Monreale, vinta per 3-0 contro la blasonata Asd Volley Licata, che ha militato in passato in categorie superiori e che era temuta dalla compagine monrealese.

Monreale brutto, Villaurea cinico: il derby è neroverde

A Piana degli Albanesi finisce 6-3 per gli ospiti, che “tremano” solo per alcuni minuti della ripresa

PIANA DEGLI ALBANESI, 19 novembre – Probabilmente c’è da aspettare che passi la bufera e augurarsi che la grandinata faccia meno danni possibili. Poi, quando spunterà il sole, si potrà forse mettere nuovamente il naso fuori. E magari tornare a sorridere.