Villaciambra, da due mesi una perdita idrica sulla strada provinciale

Un potenziale pericolo, oltre che un evitabile spreco

MONREALE, 16 gennaio – Un notevole danno ai quantitativi idrici a disposizione della comunità. Ma anche un costante pericolo per l’incolumità di motociclisti ad automobilisti. Sono questi i principali effetti della perdita che da circa due mesi che in prossimità del supermercato Sidis di Villaciambra, è presente lungo la strada provinciale.

Discarica di Zabìa, nessuna sostanza inquinante

Il Comune rende noti gli esiti delle analisi eseguite dall’Arpa

MONREALE, 16 gennaio – “Le analisi eseguite e i rapporti di prova effettuati dall’ARPA Sicilia lo hanno pienamente confermato e certificato: l’ex discarica comunale sita in contrada Zabìa non contiene affatto rifiuti pericolosi e non è stata riscontrata nella zona alcuna presenza di materiali o sostanze inquinanti”: è questa la dichiarazione che il sindaco Piero Capizzi ha rilasciato dopo che il Comune ha ricevuto l’esito delle verifiche effettuate dall’Agenzia regionale per la Protezione dell’Ambiente.

Venerdì e sabato l’Open Day della scuola “Veneziano”

La manifestazione ha il titolo “Una scuola che fa scuola”. Inizio alle ore 18

MONREALE, 16 gennaio – Open Day per la scuola Antonio Veneziano venerdì e sabato prossimi, 19 e 20 gennaio. La manifestazione, dal titolo “Una scuola che fa scuola”, finalizzata a far conoscere l’offerta formativa dell’istituto al territorio, è rivolta ai bambini e alle famiglie delle classi quinte.

Il nuovo piano di riequilibrio si farà

“Ci fosse anche una sola probabilità su un milione è giusto provarci”

MONREALE, 15 gennaio – Questo piano pluriennale s’ha da fare. E s’ha da fare in 45 giorni. Senza se e senza ma. È questa la convinzione del sindaco di Monreale, Piero Capizzi, dopo che il Consiglio comunale ha approvato l’adesione all’opportunità data dalla legge Finanziaria 2018, che potrebbe aprire le porte verso un insperato “salvataggio” dal dissesto finanziario.

Ecco perché ho detto sì alla “SalvaNapoli”

Ignazio Davì spiega i motivi del suo voto favorevole in Consiglio comunale

MONREALE, 15 gennaio – “Ho sempre voluto evitare polemiche per mia scelta, ma adesso credo sia arrivato il momento di ristabilire la verità, obiettivo al quale non hanno mirato le affermazioni del segretario”. È un Ignazio Davì arrabbiato quello che rilascia dichiarazioni a proposito della sua posizione sulla questione dell’adesione del Consiglio comunale alle legge Finanziaria 2018 che assegna al Comune di Monreale la possibilità, pur remota, di evitare il dissesto finanziario.

Il cubo di Rubik? Una bazzecola da pochi secondi

Il monrealese Gabriele Longo al secondo posto all’Etna Open2018

CATANIA, 15 gennaio – Ha avuto luogo ieri la manifestazione Etna Open 2018 di speedcubing, che ha visto sul podio il monrealese Gabriele Longo, secondo a livello regionale nella risoluzione del cubo di Rubik in pochi secondi.

Scuola Morvillo, domani prende il via l’Open Week

Porte aperte alle famiglie fino al 19 gennaio per una “scelta responsabile”

MONREALE, 14 gennaio – Si apre domani, lunedì 15, e si concluderà venerdì 19 gennaio l’open week che, come ormai da tradizione, la scuola Morvillo organizza per far conoscere all’utenza e al territorio la propria offerta formativa, i laboratori attivi, le tecnologie a supporto della metodologia, le strutture e gli spazi utilizzati nell’attività didattica e laboratoriale.

SalvaNapoli, parla il PD: “Il sindaco non è stato capace di rispondere ai quesiti”

Un intervento del segretario Manuela Quadrante spiega la posizione del partito

MONREALE, 14 gennaio – “Scrivo questa nota ai cittadini, ed in particolare ai simpatizzanti, affinché sia chiara la politica del partito a partire dalla delibera "Salva Napoli". Comncia così l’intervento del segretario cittadino del Partito Democratico, Manuela Quadrante, a proposito della vicenda che ha tenuto banco in questi giorni sulla scena politica locale, relativa all’adesione alla legge Finanziaria 2018 che potrebbe dare alla città la possibilità di evitare il dissesto finanziario.

La Maga Sibilla - Terza parte

Si conclude la favola a puntate dedicata a Leonardo Sciascia

Ci resterà un’ora per fuggire via ed allontanarci dall’antro che rovinerà miseramente. Io guiderò tutte queste anime verso la via di fuga. Datti coraggio e battiti senza esitazione, affrontando la maga con i tuoi poteri magici”. Leonardo aveva appena finito di propagarmi i suoi preziosi consigli ed avvertimenti paterni ed in un batter d’occhio si materializzò la voce antipatica e sanguinaria della Maga Sibilla: “Sento odore di tanta carne umana, se la trovo, slip, la divoro sana”. Era il prologo alla sfida finale senza se e senza ma.