Studio Radiologico Gargano

Scaduti i termini per le candidature, ad Altofonte è corsa a cinque

Nino Di Matteo, Enzo Di Girolamo, Salvo Marfia, Angelina De Luca ed Angela Busellini gli aspiranti sindaci

ALTOFONTE, 17 maggio – Cinque anni fa erano tre. Adesso a correre per la poltrona del municipio saranno addirittura in cinque. Molto più partecipate, quindi, le amministrative ad Altofonte, che si terranno come in tutti gli altri centri, domenica 11 giugno. Molto più corposa pure la pletora degli aspiranti consiglieri comunali, rispetto al 2012: erano 45 cinque anni fa, sono 79 adesso.

Rapinano un anziano, in manette due monrealesi

La Polizia li ha bloccati a Palermo, in via Manzoni

PALERMO, 17 maggio – La Polizia di Stato ha tratto in arresto, nella flagranza del reato di rapina aggravata, due monrealesi, volti noti alle forse dell’ordine, Francesco Abbate di 58 anni e Michele Lo Medico, di 45. Risiedono tra Monreale e San Martino delle Scale.

La Corte dei Conti bacchetta pure il Collegio dei Revisori: “Incompatibile la figura del presidente Polizzotto”

La replica del tecnico: "Mai messo mano al piano, quando la giunta lo approvò mi ero già dimesso”

MONREALE, 16 maggio – La scure della Corte dei Conti, che si è abbattuta sul piano di riequilibrio pluriennale del Comune, non ha risparmiato nemmeno l’attuale Collegio dei Revisori dei conti, organo che da poco dopo l’insediamento dell’attuale amministrazione ha il compito di monitorare la situazione finanziaria-contabile del Comune e che prende visione di ogni atto che implichi un impegno di spesa, esprimendo dei pareri in merito, ivi compresi gli atti relativi al piano.

Non ci sono i presupposti per la prosecuzione del piano di riequilibrio, il Comune verso il dissesto

Severo il giudizio della Corte dei Conti al termine dell’ultima adunanza

MONREALE, 15 maggio – Sarebbero venuti meno i presupposti per la prosecuzione del piano di riequilibrio pluriennale avviato nel 2013 ed approvato dal ministero dell’Interno nel maggio del 2015 e per il Comune si profila, quindi, la strada del dissesto finanziario.

L'azienda Elisa Messina premiata oggi alla Festa dell'Autonomia Siciliana

Il premio sarà consegnato alla figlia Maria Grazia Bonsignore

PALERMO, 15 maggio – Oggi pomeriggio alle ore 17 Maria Grazia Bonsignore ritirerà il premio come eccellenza nel settore dell'artigianato artistico del settore produttivo della Regione Siciliana nel corso della cerimonia organizzata dalla Presidenza della Regione Siciliana alla presenza del Presidente Rosario Crocetta.

“W la Madonna del Popolo”, sempre partecipata la tradizionale processione

Un cammino lungo più di tre ore, da San Castrense in cattedrale. LE FOTO

MONREALE, 14 maggio – Con un lungo, scrosciante applauso e con la giaculatoria gridata a gran voce “W a Maronna o Popolo”, in una cattedrale piena di gente e dopo un cammino lungo tre ore e mezza, si è conclusa la processione della Madonna del Popolo, edizione 2017, la seconda della città per partecipazione ed ordine di importanza, dopo quella del SS.Crocifisso.

Il "prodotto Monreale" si mette in vetrina: un successo il "Monreale Tourism Exchange 2017"

L'evento è stato organizzato da Casamento Travel. Soddisfatti gli operatori. FOTO e VIDEO

MONREALE, 14 maggio – Monreale mette in vetrina il suo prodotto turistico con la prima edizione del Tourism Exchange 2017, organizzato da Casamento Travel, in una vera e propria borsa nella quale si incontrano la domanda e l’offerta con lo scopo di mettere in mostra le eccellenze del prodotto turistico monrealese.

Domenica prossima la rievocazione storica dell’intitolazione della cattedrale di Guglielmo II

Nel weekend due giorni di mercato medievale, domenica mattina il corteo

MONREALE, 14 maggio - Domenica prossima, 21 maggio, a cura dell'Associazione Teatrale TE.M.A. ritorna l'atteso evento della rievocazione storica medievale di un fatto realmente accaduto il 15 agosto del 1176: quello dell'arrivo di Guglielmo II circondato dalla madre Margherita di Navarra, da tutta la corte dei dignitari normanni oltre che dal vescovo di Palermo che ha accompagnato e curato l'infanzia del re, per l'inaugurazione della cattedrale da poco costruita ed in fase di definizione, per essere intitolata con il nome di Santa Maria La Nuova.

Castrenze Di Bella, filantropo monrealese, benefattore dei monteleprini

A lui è intitolato il corso principale del paese

MONREALE, 14 maggio – Molti sono i monrealesi illustri ricordati ed apprezzati dai loro concittadini per le benemerenze acquisite nei più svariati ambiti. Tuttavia, ce ne sono alcuni che nella loro città di origine sono praticamente dimenticati, se non del tutto sconosciuti: fra questi, va annoverato senz’altro il filantropo Castrenze Di Bella, vissuto nel 18° secolo.