Il Consiglio comunale dice sì alla salvaguardia degli equilibri di bilancio

13 i sì, tutti della maggioranza, l'opposizione si astiene

MONREALE, 1 dicembre - E' passata con i voti compatti di tutta la maggioranza e l'astensione dell'opposizione la manovra di assestamento al bilancio di previsione 2010. Nella seduta di ieri sera a dire sì alla delibera di "salvaguardia degli equilibri di bilancio" sono stati 13 consiglieri su 21 presenti. Gli altri si sono astenuti.

Il Comune assegna tre spazi aggregativi in comodato d'uso gratuito

Serviranno per attività sportive, culturali e sociali delle "periferie"

MONREALE, 30 novembre - La giunta comunale, guidata dal sindaco Filippo Di Matteo, ha concesso in comodato d’uso gratuito tre spazi aggregativi ad altrettanti enti per far sì che questi possano realizzarvi le loro attività, sportive, culturali e sociali. Si tratta dell’ex casello ferroviario “Fiumelato Spartiviolo”, che sarà destinato alla Curia ed andrà a beneficio della Parrocchia “Maria SS. del Rosario” di Fiumelato guidata da don Giuseppe Mandalà, alle prese con continui problemi di spazi per le attività parrocchiali.

San Martino, rientra la "fronda" dei 5 esponenti del Pdl

Avevano deciso di autosospendersi, adesso affermano di avere chiarito. "Decisivo il ruolo di Caputo"

MONREALE, 26 novembre - «Tra silenzi e mezze dichiarazioni avevamo deciso di autosospenderci dal Pdl. Noi facciamo e continueremo a fare politica con lo “stomaco”, vuol dire semplicemente con il cuore, con passione e per un unico interesse: il bene collettivo in un rapporto diretto, costante e di confronto quotidiano con i cittadini. Azioni che all’interno del Pdl, ancora in fase embrionale, pensavamo non riuscire a svolgere in maniera forte ed incisiva. Da qui è nato il nostro travaglio interiore che ci ha portati a maturare quella decisione».

Aumento Tarsu: l'amministrazione fa un passo indietro

Ritirata, per il momento, la proposta di aumentare del 25% la tassa sulla raccolta rifiuti

MONREALE, 26 novembre – I 636 mila euro in più, che serviranno a coprire il servizio di raccolta rifiuti, non dovranno essere individuati con l’aumento del 25 per cento della Tarsu, ma con “contributi e trasferimenti della Regione derivanti dalla gestione del territorio”. Viene cassato, in questo modo, ancor prima di approdare in aula, l’aumento del costo di smaltimento dei rifiuti, in un primo momento proposto dall’amministrazione alla commissione consiliare “Bilancio”, in vista dell’approvazione della “Salvaguardia degli equilibri di bilancio”.

Torna a riunirsi lunedì il Consiglio comunale

Quattro i punti all'ordine del giorno, tra cui la "salvaguardia degli equilibri di bilancio"

MONREALE, 26 novembre - Tornerà a riunirsi lunedì pomeriggio (29 novembre), alle ore 18, il Consiglio comunale. Il vicepresidente, Salvatore Grippi, ha firmato la lettera di convocazione “d’urgenza”. Quattro i punti all’ordine del giorno. Il primo è la surroga del consigliere Giuseppe La Corte (Pid), che è diventato assessore al termine dell’ultimo rimpasto di giunta di qualche giorno fa. Al suo posto subentra Rosario Li Causi, primo dei non eletti nelle fila dell’Udc alle amministrative del 2009.

Enti locali: Chinnici, 18 mln ai comuni siciliani più virtuosi

In testa alla graduatoria c'è San Vito lo Capo (TP), seguito da Letojanni (ME)

PALERMO, 26 novembre - Diciotto milioni di euro saranno divisi tra i Comuni della Sicilia come quota di premialità del Fondo regionale per le autonomie locali del 2009. Lo stabilisce il decreto firmato dall'assessore regionale per le Autonomie locali e la Funzione pubblica, Caterina Chinnici. I 18,334 milioni di euro, che rappresentano una riserva del 2,5% delle risorse che ogni anno vengono assegnate agli enti locali, sono stati destinati proporzionalmente ai Comuni che, in maniera virtuosa, hanno messo in campo e attuato una serie di strategie dal punto di vista finanziario.

Manca paracarri sulla SS 186, il Pd chiede un intervento

Lo Biondo: "Il rischio per l’incolumità non è da prendere sotto gamba"

MONREALE, 25 novembre - «Rimuovere le erbacce interne all’area dell’edificio scolastico che ospita la scuola elementare a Pioppo, asportare i materiali che occludono la caditoia esterna alla scuola stessa e intervenire presso gli enti preposti per ripristinare la sicurezza stradale della strada statale 186, venuta meno a causa di un incidente stradale che diversi mesi fa ha distrutto il paracarro in cemento armato all’altezza delle case Buffa, sempre a Pioppo». Questa è la richiesta avanzata dal consigliere comunale Massimiliano Lo Biondo (Pd), che ha presentato due interrogazioni sulle questioni.

Liceo Basile: oggi alla Provincia si vota il Piano triennale delle opere pubbliche

Zuccaro: "Mi auguro che tra le priorità ci sia il liceo classico Basile"

PALERMO, 25 novembre – C’è attesa per il voto, previsto per oggi, del Piano triennale delle opere pubbliche della Provincia regionale di Palermo. A Palazzo Comitini, infatti, fra le varie priorità inserite c’è anche quella riguardante il liceo classico “Emanuele Basile” di Monreale. Il consigliere provinciale Toti Zuccaro (Pd), candidato a sindaco alle ultime amministrative, diventato nel frattempo, vicesegretario provinciale del partito, ha fatto inserire due emendamenti in base ai quali potrebbero essere spostati nell'annualità in corso (2010) due interventi previsti nel 2011 e 2012, che vengono ogni anno posticipati successivamente e mai realizzati.

Lombardo: "Presto un DDL per la stabilizzazione dei precari"

Lo ha annunciato il Presidente della Regione nel corso di una conferenza stampa

PALERMO, 25 novembre - «La parola precariato non dovrà più fare parte del vocabolario dell'amministrazione pubblica in Sicilia». Così il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, ha annunciato, nel corso di una conferenza stampa convocata a palazzo d'Orleans, «la ripresa del percorso per la stabilizzazione del precariato, a cominciare dai 22.500 lavoratori degli Enti locali, che svolgono funzioni insostituibili».

Caputo: "Comune di Monreale presente alla manifestazione di Corleone per dire no a ridimensionamento ospedale"

E aggiunge: "Presidio dei Bianchi fondamentale per assistenza sanitaria"

MONREALE, 25 novembre - «Anche se non coinvolti dal punto di vista territoriale e dei servizi, saremo presenti alla manifestazione indetta lunedì a Corleone per protestare contro la decisione dell'assessorato regionale alla Sanità di ridimensionare la struttura ospedaliera». A dichiararlo è Salvino Caputo, vicesindaco di Monreale e parlamentare regionale del Pdl.

La Tarsu aumenterà del 25 per cento?

In vista della "salvaguardia degli equilibri di bilancio" la II commissione esamina la proposta dell'amministrazione

MONREALE, 23 novembre – Va verso un aumento del 25 per cento la Tarsu che dovranno pagare i cittadini di Monreale? Sembra questa la strada, se il percorso della proposta dell’amministrazione vedrà la luce. Il motivo sta nell’aumento del costo del servizio di smaltimento, che passa da 4,2 milioni di euro a poco più di 4,8. La proposta deliberativa è attualmente al vaglio della II commissione consiliare (Bilancio), che la sta esaminando in questi giorni. Se dovesse essere esitata, la proposta d’aumento approderà in aula consiliare per la definitiva approvazione.

Il Comune restituirà gli oneri di depurazione

La delibera è stata approvata dalla giunta Di Matteo

MONREALE, 22 novembre - Saranno rimborsati i canoni di depurazione agli utenti che non usufruiscono del servizio. Lo rende noto l’amministrazione comunale presieduta dal sindaco Filippo Di Matteo. La Giunta comunale ha approvato una delibera con la quale sono stati individuati i criteri e i parametri per la restituzione agli utenti della quota della tariffa non dovuta. Il provvedimento deriva dalla sentenza 335 dell’8 ottobre 2008, della Corte Costituzionale che impone a tutte le amministrazioni comunali di restituire le somme ai cittadini nei casi in cui la fognatura locale sia sprovvista di impianti centralizzati di depurazione.

San Martino, cinque esponenti si autosospendono dal Pdl

In disaccordo con le linee del partito "monrealese"

MONREALE, 19 novembre - Il gruppo Pdl di San Martino delle Scale si autosospende. Con una dura nota diretta ai vertici del partito monrealese, alcuni tra i maggiori esponenti del Pdl della frazione prendono le distanze. “Ci autosospendiamo – scrivono in un comunicato stampa - perché riteniamo che siano venute a mancare le condizioni della nostra militanza in questo partito”.

La Corte diventa assessore, in Consiglio arriva Li Causi

"Lieto di poter dare il mio contributo per il rilancio dell'azione amministrativa" 

MONREALE, 17 novembre – La nomina dei due nuovi assessori ha avuto già una prima conseguenza pratica. Giuseppe La Corte, fino ad oggi consigliere comunale (prima dell’Udc, poi del Pid, del quale era capogruppo) per il passaggio nell’esecutivo dovrà lasciare il suo scranno dell’aula consiliare. Al suo posto subentrerà Rosario Li Causi, primo dei non eletti alle amministrative di un anno fa.

Ratificate le nomine di La Corte ed Intravaia: la giunta si ricompone

Di Matteo: "Ringrazio l'assessore Giangreco, che ha messo impegno e dedizione"

MONREALE, 16 novembre - Sono state ratificate stamattina le nomine dei due nuovi assessori comunali. Coma aveva anticipato ieri Monreale News, si tratta di Giuseppe La Corte, attualmente consigliere comunale del Pid e di Marco Intravaia, del Pdl, figlio del vicebrigadiere Domenico, scomparso nella strage di Nassyria, il 12 novembre 2003. Esce dall’esecutivo, invece, Lia Giangreco, che in questi mesi aveva occupato l’assessorato allo Sport. Con questi avvicendamenti, dopo le dimissioni di Maria Termini (luglio scorso), pertanto, si ricompone nella sua interezza la giunta comunale. A sostenerla saranno il Pdl, le liste civiche Di Matteo Sindaco, Caputo per Monreale ed il Pid.

Dalla Regione giro di vite alle troppe esenzioni ticket

Sottoscritto un protocollo d'intesa con il Comando regionale della GdF

PALERMO, 23 novembre - E' troppo alto in Sicilia il numero dei cittadini che per le loro condizioni economiche hanno diritto all'esenzione totale dal pagamento del ticket sulle prestazioni sanitarie e per questo motivo saranno intensificati i controlli sia sulle esenzioni che su eventuali fenomeni di iper prescrizione in favore degli stessi soggetti esenti.

Lia Giangreco, nuova consulente sulle Pari Opportunità

L'incarico arriva dopo il rimpasto di giunta

MONREALE, 20 novembre - Promuovere iniziative per favorire le politiche delle pari opportunità e dei diritti delle persone al Comune di Monreale. E’ questo il compito che dovrà portare avanti Lia Giangreco, neo consulente del sindaco Filippo Di Matteo, già assessore comunale. Lia Giangreco vanta una grande esperienza nel settore amministrativo e della formazione professionale, in quanto da quasi 25 anni opera nella struttura del Centro Ricerca Elettronica in Sicilia (CRES). 

Si forma la nuova giunta: le reazioni dei partiti

Frattanto passano in Consiglio i debiti fuori bilancio

MONREALE, 17 novembre – La nomina dei due nuovi assessori, che chiude una lunga “vacatio”, che durava dal luglio scorso, da quando cioè si era dimessa (non senza qualche polemica) Maria Termini, sembra poter portare una maggiore forza alla maggioranza, che adesso può contare su una forza numerica allargata, che dovrebbe metterla al riparo da eventuali “imboscate” o “mal di pancia” di qualche eventuale scontento della maggioranza stessa.

Gestione rifiuti: il Pd chiede la sostituzione dei cassonetti rotti

Lo Biondo: "Necessaria pure la collocazione 100 cestini gettacarta e sigarette"

MONREALE, 16 novembre - «E’ necessario cambiare i cassonetti rotti ed effettuare la disinfestazione periodica dei cassonetti sparsi per tutto il territorio. Ed occorre, inoltre, provvedere a collocare cestini getta carta e sigarette ed attuare una politica reale per l’inizio della raccolta differenziata». È questa, sostanzialmente, la richiesta del Pd a proposito del servizio di pulizia della città, effettuata attraverso un’interrogazione consiliare presentata dal consigliere Massimiliano Lo Biondo.

Pdl e Pid chiudono l'accordo, La Corte ed Intravaia in giunta

La fumata bianca è arrivata al termine della verifica di maggioranza

MONREALE, 15 novembre – Si sblocca la situazione di stallo legata alla nomina del nuovo assessore comunale. Al termine della verifica di maggioranza, tenutasi oggi pomeriggio, il Pid ottiene il terzo assessorato. In giunta entra Giuseppe La Corte, fino ad oggi capogruppo consiliare dei centristi. A far parte dell’esecutivo arriva pure Marco Intravaia, di area Pdl. Domani il sindaco, Filippo Di Matteo dovrebbe ratificare le nomine.