Non si insedia la commissione "Art. 5", sollecito del Pd

Il sindaco Filippo Di Matteo: "Manca il componente nominato dalla Regione"

MONREALE, 14 gennaio – “E’ assolutamente necessario insediare la commissione “Art. 5” , che deve valutare importanti progetti per la ricostruzione di alcuni edifici di Grisì fortemente danneggiate dal terremoto del ’68 e non è più possibile perdere ulteriore tempo”. Lo afferma il consigliere comunale Giuseppe Di Verde (Pd), a proposito del mancato insediamento dell’organismo, per il quale il Consiglio comunale ha già designato i suoi componenti. Di Verde sull’argomento ha presentato un’interrogazione consiliare.

Unione dei Comuni "Monreale Jetas" verso lo scioglimento

Il presidente del Consiglio comunale, Alberto Arcidiacono: "Un'occasione persa"

MONREALE, 14 gennaio - L'Unione dei Comuni "Monreale Jetas" verso lo scioglimento? Sembra di sì, se dovesse essere confermato il ritiro della delega all'agricoltura approvata con una delibera, del Comune di Camporeale. Una decisione che potrebbe portare alla nomina di un commissario liquidatore, effettuata dall'attuale presidente dell'Unione, Tonino Giammalva, sindaco di San Cipirello. L’Unione dei Comuni è formata da Monreale, Monreale, Camporeale, San Giuseppe Jato e San Cipirello.

Rischio perdita finanziamento CCN, Di Matteo convoca assemblea urgente con i commercianti

Il vertice avverrà martedì pomeriggio a Villa Savoia

MONREALE, 13 gennaio - Il sindaco di Monreale Filippo Di Matteo, nell'apprendere la notizia della esclusione del Centro Naturale di Monreale, dalla graduatoria regionale per il finanziamento del progetto, ha immediatamente convocato una riunione con tutti i commercianti che hanno aderito all'iniziativa. La riunione, fissata per martedì pomeriggio a Villa Savoia sede di rappresentanza dell'Amministrazione comunale, è stata concordata con il presidente dell'Associazione Centro Commerciale Naturale di Monreale Rosi Patellaro, che ha fortemente condiviso l'iniziativa.

CCN Monreale escluso dai finanziamenti regionali?

Caputo: "Servivano le integrazioni richieste". Poi aggiunge: "Non è detta l'ultima parola"

MONREALE, 13 gennaio - "Non possiamo permettere che il Centro Commerciale di Monreale venga escluso dai finanziamenti previsti dalla Regione Siciliana, anche se ci sono state delle mancanze da parte di coloro che avrebbero dovuto integrare i documenti che l'Assessorato alle Attività Produttive della Regione aveva chiesto".  E' quanto ha dichiarato il presidente della Commissione Attività Produttive dell'Ars, Salvino Caputo nell'apprendere la notizia della esclusione del CCN della cittadina normanna al quale avevano aderito più di 100 commercianti monrealesi.

L'ex sindaco Toti Gullo: "Ho rivoluzionato il metodo di lavoro degli uffici"

L'ex primo cittadino torna sulla sua esperienza al Comune a 18 mesi dal termine del suo mandato in un'intervista a "Filo Diretto"

MONREALE, 12 gennaio - "Abbiamo ristrutturato i servizi amministrativi e rivoluzionato il metodo di lavoro degli uffici". Lo afferma l'ex sindaco di Monreale, Toti Gullo in un'intervista a "Filo Diretto", che sarà in edicola a partire da venerdì. A circa diciotto mesi dalla conclusione del suo mandato, l'ex sindaco, nell'articolo a firma di Massimo Gullo, torna su quelli che ritiene i principali risultati conseguiti durante il suo quinquennio.

Associazione Antiracket: individuati i soci fondatori

La firma conclusiva sarà apposta il prossimo 28 gennaio in Aula Consiliare

MONREALE, 12 gennaio – E' stato un proficuo incontro, utile a mettere in evidenza i tratti fondamentali. Ha avuto questa funzione l'incontro di ieri, promosso dall'assessore comunale ai Beni Confiscati, Salvino Caputo, finalizzato alla costituzione di un'associazione antiracket ed antiusura. Al vertice hanno preso parte, da un lato l'amministrazione comunale, dall'altro i rappresentanti del mondo produttivo.

Rifiuti: per il Pd manca un piano industriale

Lo Biondo: "Pretendiamo risposte dall'Ato e dall'amministrazione"

MONREALE, 12 gennaio – "L'emergenza rifiuti nel nostro territorio è dovuta all'assenza di un piano industriale, ad investimenti sbagliati e ad una gestione rispondente squisitamente a ragioni politiche. Oggi si vorrebbe far credere ai cittadini che la crisi economica sia dovuta all'usura dei mezzi. Pretendiamo risposte dall'Ato e dall'amministrazione, visto che quest'ultima dimostra di volere coprire questa gestione anche di fronte alle nostre interrogazioni".

Caputo: "Rifinanziare i Patti Territoriali"

"In questo modo possibile destinare nuove risorse per lo sviluppo del territorio”

PALERMO, 11 gennaio – "Esperienze straordinariamente positive come quella dei Patti territoriali per lo Sviluppo e per la Occupazione e quella dei Patti tematici per la Agricoltura, che negli anni hanno creato migliaia di posti di lavoro e creato sviluppo economico e imprenditoriale, devono essere proseguite e valorizzate, attraverso un intervento di rifinanziamento".

Via libera in giunta al piano triennale delle opere pubbliche

Di Matteo: "Priorità ad edilizia scolastica, tempo libero e riqualificazine urbana”

MONREALE, 8 gennaio – La Giunta comunale, presieduta dal sindaco Filippo Di Matteo, ha approvato nell'ultima seduta il programma delle opere pubbliche per il triennio 2011-2013. «L'obiettivo prioritario dell'amministrazione - spiega una nota del Comune - è stato quello di dare spazio alle opere legate alla salvaguardia ambientale, come previsto dal decreto legislativo n. 152/2006 ed è per questo che è stato inserito tra gli interventi prioritari il completamento delle reti fognarie, prime fra tutte quella della frazione di Pioppo ed il completamento dell'impianto di depurazione di Grisì.

Beni confiscati: 35 persone rispondono al bando del Comune per la gestione del caseificio appartenuto a Bommarito

Adesso dovrà essere costituita una cooperativa

MONREALE, 6 gennaio - Trentacinque persone hanno risposto al Bando Pubblicato dall'Ufficio Speciale per i Beni confiscati del Comune di Monreale per la gestione del caseificio confiscato al boss Bernardo Bommarito. Dovrà quindi essere costituita con questo personale che verrà selezionato, una cooperativa sociale per l'assegnazione del bene, che dovrà essere utilizzato per finalità sociali ed imprenditoriali.

Sanità, sale da 9.000 ad 11.000 punti Isee l'esenzione ticket

L'assessore Russo: "Saranno esentati dal ticket circa i due terzi dei siciliani"

PALERMO, 4 gennaio – È stata innalzata, da 9.000 a 11.000 punti Isee, la soglia massima di esenzione dal costo delle prestazioni sanitarie di specialistica ambulatoriale. Il decreto, annunciato alla fine dello scorso anno, è stato firmato dall'assessore regionale per la Salute Massimo Russo. Grazie a questa decisione, saranno esentati dal ticket circa i due terzi dei siciliani secondo quanto emerso dalla simulazione che è stata effettuata con gli ultimi dati Istat disponibili.

Il Pd: "Il 2010 è stato un annus horribilis"

I democratici fanno la loro analisi sull'anno appena trascorso

MONREALE, 2 gennaio – Di visione diametralmente opposta, rispetto a quella del sindaco Filippo Di Matteo, l'analisi elaborata dal Pd di Monreale, sul 2010, che si è appena concluso. I democratici, nella loro disamina, realizzata a firma del segretario cittadino, Walter Miceli e del consigliere comunale, Massimiliano Lo Biondo, mettono in evidenza numerosi punti, che – a loro giudizio – hanno caratterizzato in maniera negativa l'anno da poco terminato.

Messaggio di fine anno del Sindaco ai monrealesi

"Nel 2011 si imporranno scelte difficili, impegniamoci tutti insieme per un anno migliore"

Carissimi concittadini,

è con particolare affetto che voglio augurare a tutti Voi, a nome di tutta l'Amministrazione, un anno sereno, un 2011 ricco di successi e di benessere. I miei auguri si ispirano a ragioni e sentimenti di fiducia per Monreale perché cresca e migliori guardando soprattutto alle generazioni più giovani.
Il prossimo anno sarà particolarmente impegnativo perchè la crisi e le minori entrate a causa della riduzione dei trasferimenti dello Stato imporranno scelte difficili e sofferte decisioni. Monreale merita che queste decisioni vengano prese in collaborazione con le forze sane e costruttive della Comunità.

Dalla Regione 87 mln per i Comuni siciliani

L'assessore alle Autonomie Locali, Caterina Chinnici rende noti i parametri per usufruire dei fondi

PALERMO, 30 dicembre - Ottantasettemilioni di euro per i Comuni siciliani. È il totale delle risorse che saranno destinate agli enti locali dell'Isola, grazie a una serie di provvedimenti firmati, in questi giorni, dall'assessore regionale per le Autonomie locali e la Funzione pubblica, Caterina Chinnici.

Sottoscritto protocollo d'intesa per l'area artigianale di Aquino

Un'importante occasione di sviluppo per l'imprenditoria cittadina

MONREALE, 28 dicembre – È stato sottoscritto questa mattina, nella Sala Rossa del Palazzo di Città, il protocollo d'intesa tra il sindaco del comune di Monreale Filippo Di Matteo e il presidente del Consorzio CO.ART. Monreale, Enza Taormina per la realizzazione dell'area artigianale che sorgerà nella frazione di Aquino.

Consiglio comunale: assente l'amministrazione, seduta senza risultati

L'assemblea sarà riconvocata per discutere i punti all'ordine del giorno

MONREALE, 4 gennaio – Non è stata una seduta proficua per la maggioranza quella di oggi del Consiglio comunale. Convocato dopo il rinvio del 28 dicembre scorso, prima del quale era stata approvata la convenzione con l'assessorato regionale ai Beni Culturali per la gestione del Chiostro dei Benedettini, il Consiglio ha rimandato ad altra data il punto 9 dell'ordine del giorno, che recitava testualmente : "Progetto di valorizzazione dei sistemi e sviluppo delle competenze in rete tra sponde e città del Mediterraneo. Presa d'atto del Piano Strategico per l'Apertura Internazionale del Territorio del Comune di Monreale".

Caputo: "Comune di Monreale gestirà biblioteca Legalità e Front Office"

La prima opererà all'ex ospedale Santa Caterina, il secondo a Villa Savoia

MONREALE, 1 gennaio - Il Comune di Monreale gestirà la biblioteca per la Legalità e il Front Office per il coordinamento dei beni confiscati alla mafia. Lo comunica il vicesindaco di Monreale, Salvino Caputo, che ha la delega per i beni confiscati. «E' stata siglata la convenzione con il Consorzio Sviluppo e Legalità - ha detto Caputo - per la gestione delle due strutture che serviranno a coordinare tutte le iniziative per consolidare la cultura della Legalità nell' interno comprensorio».

Il 2010 si chiude male per il Cres: da oggi l'ente è in liquidazione

L'appello del sindaco Di Matteo: "Intervenga il presidente della Regione, Raffaele Lombardo"

MOINREALE, 30 gennaio - Questa mattina è stato posto in liquidazione il Centro per la Ricerca Elettronica in Sicilia (CRES). Lo rende noto il sindaco di Monreale Filippo Di Matteo, che ha lanciato l'ennesimo appello al presidente della Regione, Raffaele Lombardo, al fine di individuare delle strategie occupazionali per salvaguardare i 46 posti di lavoro.

Energia, Di Matteo promette: "Il 2011 l'anno del fotovoltaico"

Più di mezzo milione l'anno quello che entrerà in tasca al Comune 

MONREALE, 29 dicembre – La nuova frontiera dell'energia elettrica scelta dall'amministrazione comunale monrealese si chiama fotovoltaico. È questa la scelta effettuata nella nostra cittadina che nel 2011, stando alle previsioni elaborate dal sindaco, Filippo Di Matteo, diventerà realtà. Sono quattro, infatti, nei pronostici del primo cittadino, gli impianti di energia solare che nei prossimi mesi saranno in grado di produrre energia, con tutte le conseguenze annesse e connesse.

Il Consiglio comunale approva la convenzione per il Chiostro

Il Comune intascherà il 30% del prezzo dei biglietti staccati per gli ingressi nel monumento benedettino

MONREALE, 28 dicembre – Con 20 voti favorevoli ed un astenuto, il Consiglio comunale ha detto sì alla proposta di delibera avanzata dall'amministrazione comunale per stipulare una convenzione con l'assessorato regionale ai Beni Culturali relativa alla gestione del chiostro dei Benedettini. Tale convenzione prevede, tra l'altro, che il Comune intaschi il 30 per cento del prezzo dei biglietti staccati dai visitatori del monumento. Subito dopo, su proposta del consigliere Pippo Lo Coco, il Consiglio ha votato il rinvio al prossimo 4 gennaio.