Tiro con l’arco, il 10 giugno il 3° Trofeo Città di Monreale

Si disputerà al campo sportivo Conca d’Oro

MONREALE, 15 maggio - Domenica 10 giugno si svolgerà presso il campo sportivo Conca D’Oro il “3° Trofeo Città di Monreale”, gara interregionale di tiro con l’arco specialità “tiro alla targa”, valida per la qualificazione ai campionati italiani 2018, disputata con le stesse modalità delle Olimpiadi, ovvero, una gara da 72 frecce di qualifica per gli scontri diretti che cominceranno dai quarti finale.

Si assegnano nuovi beni confiscati alla Mafia: Monreale ne chiede sei

Il comune presente alla conferenza di servizio che si è svolta stamane in Prefettura

MONREALE, 14 maggio – Saranno utilizzati tutti per finalità istituzionali i sei beni confiscati che ricadono nel territorio di Monreale inseriti in un elenco di 460 beni che stanno per essere assegnati dall’Agenzia nazionale per i beni confiscati alla mafia, per i quali stamane si é svolta una conferenza di servizio nella sede della prefettura di Palermo alla presenza del prefetto Antonella De Miro e del direttore dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni confiscati alla mafia Ennio Maria Sodano.

‘Gioco, Sport e Solidarietà’, domenica la manifestazione conclusiva

Si disputerà al campo Giotti di Aquino a partire dalle ore 9. Premiazione alla presenza delle autorità

MONREALE, 14 maggio - Si svolgerà domenica mattina, 20 maggio, presso il campo “Giotti” di Aquino, la giornata conclusiva della manifestazione “Gioco, sport e solidarietà” organizzata dal Monreale calcio a 5 in collaborazione con l’assessorato regionale del Turismo, Sport e Spettacolo, rivolta a bambini di età compresa fra i 6 e i 12 anni.

Zone di confine Palermo-Monreale, oggi un incontro tra i volontari del gruppo ‘SiAmo Monreale’ e il presidente della IV circoscrizione

Allo studio soluzioni per la zona di San Ciro

PALERMO, 14 maggio - Studiare iniziative utili ad affrontare quelle problematiche che riguardano zone di confine tra i territori di Palermo e Monreale, nel tentativo di individuare soluzioni efficaci. Con questo scopo si è svolto stamattina un incontro tra il presidente della IV circoscrizione di Palermo Silvio Moncada, il consigliere Pietro Buonpasso e Piero Faraci in rappresentanza del gruppo di volontariato “SiAmo Monreale”.

La Madonna del Popolo ha fatto rientro in cattedrale

Molto partecipata la lunga processione. LE FOTO

MONREALE, 13 maggio – Con una processione ancora una volta molto partecipata si sono conclusi oggi i festeggiamenti in onore della Madonna del Popolo. L’itinerario, quello classico, ha visto l’effigie della Vergine coprire il percorso dalla chiesa di San Castrense fino in cattedrale.

Regione: una cabina di regia per le Zone Economiche Speciali

Si è insediata a Palazzo d’Orleans sotto la presidenza del governatore, Nello Musumeci

PALERMO, 13 maggio – Primo passo per l’istituzione in Sicilia delle 'Zone economiche speciali'. Si è insediata a Palazzo d’Orleans, sotto la presidenza del governatore Nello Musumeci, la cabina di regia che dovrà elaborare il Piano di sviluppo strategico propedeutico alla richiesta da avanzare al Consiglio dei ministri.

Recupero della villa comunale, ieri un importante sopralluogo

I tecnici hanno indicato già delle possibili soluzioni per ripristinare la fruizione

MONREALE, 12 maggio – Dopo il primo approccio avvenuto nei giorni scorsi, si è tenuto ieri un secondo sopralluogo finalizzato alla restituzione alla fruizione della villa comunale, da tempo ormai caratterizzata da una zona circoscritta che ne riduce la zona di calpestio a causa degli effetti di un cedimento datato ormai marzo 2011.

Cade l’accusa di violenza sessuale, assolto medico di Monreale

Nel processo col rito abbreviato il Gup scagiona Vito Cognata

PALERMO, 11 maggio - Non ci fu violenza sessuale continuata. Gli sms tra la vittima ed il presunto autore non bastano a giustificare la tesi del reato, così come richiesto dall’accusa. È stato pertanto assolto Vito Cognata, 54 anni, medico di famiglia di Monreale, accusato proprio di violenza sessuale continuata da una sua paziente di 48. Ne dà notizia oggi il Giornale di Sicilia con un articolo a firma di Riccardo Arena.