SS.Crocifisso, giornata di super lavoro per la Polizia Municipale

L’elogio dell’assessore Gelsomino: “A loro, alla Protezione Civile ed alla Overland il plauso dell’amministrazione”

MONREALE, 7 maggio – E’ stato un weekend di lavoro molto intenso per la Polizia Municipale di Monreale, impegnata a garantire le normali condizioni di viabilità in un momento in cui l’utenza si moltiplica d dismisura, ma soprattutto mette in pratica tutte le condotte più indisciplinate, che per la particolare natura urbanistica di Monreale, mettono spesso in ginocchio la circolazione stradale.

Madonna delle Croci, un effetto particolare in occasione della processione

Apprezzata l’iniziativa del rettore del Santuario don Giovanni Vitale

MONREALE, 7 maggio – Un’inedita sorpresa ha atteso, ieri notte, i numerosi fedeli al seguito del Santissimo Crocifisso, giunti in cattedrale. Il Monte Caputo, di solito illuminato dalle luci della Madonna delle Croci, sostituite, di recente, con moderne lampade a led, era quasi del tutto al buio. In molti hanno pensato ad un guasto tecnico, ma alcune torce accese lasciavano presagire che qualcosa stesse per accadere.

Stavolta la pioggia non c’è, il Crocifisso fa il pienone anche nella processione-bis

Nonostante la data non fosse quella canonica, tanta gente ha preso parte alla processione. LE FOTO

MONREALE, 7 maggio – Stavolta Giove Pluvio si è fatto i fatti suoi. Nessuna burrasca, fortunatamente nemmeno un accenno di pioggia. Tutto è filato liscio come l’olio ed il risultato è stato quello che tutti immaginavano e che tanti speravano: il Crocifisso, anche se non nella data canonica del 3 maggio, ha registrato il pienone.

Vandali in azione, danneggiata la giara in terracotta di piazza Guglielmo

Staccate le dita di “Zi Dima”, senza motivo alcuno

MONREALE, 6 maggio – Difficile trovare una spiegazione ad un gesto vandalico, se non con l’inciviltà, la maleducazione ed il rispetto delle cose altrui pari allo zero. Difficile, se non impossibile, capire perché qualcuno decide di passare il tempo staccando le dita di terracotta al pupazzo che adorna la giara ubicata in piazza Guglielmo.

La favola di Giovanni Madonia

Storia dei “Piruneddi” e della Charcuterie

Giovanni Madonia è stato il titolare del più raffinato bureau di generi alimentari monrealesi. Conosciuto a Monreale e notoriamente a Palermo con il mitico logo “Charcuterie”, Giovanni è stato il più grande competente monrealese di prosciutti, salumi, carni, formaggi e tutte le delicatezze legate al palato umano.

La festa del SS.Crocifisso, allietata dal gruppo folk MonteReale

Apprezzate le esibizioni del sodalizio lungo le strade cittadine. LE FOTO

MONREALE, 6 maggio – Due giorni intensi e ricchi sono stati quelli dell’1 e 2 maggio, pieni di eventi e spettacoli, tra cui quelli tenuti dal prestigioso gruppo folklorico MonteReale, che ha portato una piacevole aria di gesta folklore, intrecciata con le grandi novità targate sotto il nome esclusivo del gruppo.

Domani il Crocifisso torna in Collegiata

La processione seguirà un percorso più breve, bypassando il “Pozzillo”

MONREALE, 5 maggio – Si esaurirà domani, tempo permettendo, così come sembra, dopo tre giorni di devozione continua la permanenza del SS.Crocifisso in Cattedrale. Domani, finalmente, il simulacro potrà riprendere il suo “viaggio” lungo le strade della città, per far ritorno in Collegiata.

Via Regione Siciliana, lo scempio dei rifiuti ingombranti

Un mobilio completo gettato per strada. LE FOTO

MONREALE, 5 maggio – Trasformare via Regione Siciliana nel “salotto” di Monreale. Riteniamo che sia stato questo lo scopo di chi ha riversato sulla strada (di fronte al CRES) poltrone e arredi vari. Perché probabilmente “salotto” era troppo riduttivo per una strada così frequentata. E quindi ecco arrivare materassi, comodini e - perfino - armadi con tanto di ante corredate da specchi.

Dopo la festa del Crocifisso, fontana dell’Arancio otturata

Il sito trasformato in una sorta di discarica. LE FOTO e IL VIDEO

MONREALE, 4 maggio – Fra ciò che resta dopo la festa del SS.Crocifisso, che peraltro vivrà un’appendice domenica prossima, c’è pure un’immagine di degrado, attribuibile a chi, con senso civico pari allo zero, ha provveduto a rendersi protagonista di una brutta pagina che riguarda il centro storico cittadino.

Monreale ricorda il capitano Emanuele Basile nel 38° anniversario dell’agguato

Scoperta la lapide restaurata a piazza Canale. LE FOTO e IL VIDEO

MONREALE, 4 maggio – Da quel 4 maggio 1980 sono passati già 38 anni, ma Monreale non ha dimenticato il sacrificio del capitano dei carabinieri, Emanuele Basile assassinato dalla mafia a piazza Canale, alla presenza di centinaia di persone, mentre erano in corso i festeggiamenti in onore del SS.Crocifisso.