Guadare un lago per far visita ai propri defunti

A volte anche una semplice visita al cimitero può nascondere insidie

MONREALE, 15 gennaio – Per recarsi al cimitero per rendere omaggio ad un proprio congiunto che non c’è più solitamente occorrono un mazzo di fiori, magari un po’ di raccoglimento ed un atteggiamento composto e meditativo. Non certo doti atletiche o acrobatiche. A meno di non trovarsi al cimitero di Monreale.

Giacomo Leopardi vittima di un maledetto male genetico

Non era depresso, era affetto da malattia tubercolare ossea

“Nasce l’uomo a fatica, ed è rischio di morte il nascimento. Prova pena e tormento per prima cosa; e in sul principio stesso, la madre e il genitore il prende a consolar dell’esser nato. Poi che crescendo viene, l’uno e l’altro il sostiene, e via pur sempre con atti e parole si studia di fargli core, e consolarlo dell’umano stato. Ma perché dare al sole, perché reggere in vita chi poi di quella consolar convenga? Se la vita è sventura perché da noi sì dura? Intatta luna, tale è lo stato mortale ma tu mortale non sei, e forse del mio dire poco ti cale” dal XXXIII Canto Notturno di un Pastore Errante dell’Asia di Giacomo Leopardi.

Maltempo anomalo, si chieda lo stato di calamità per l’agricoltura

Caputo: "È necessario che il Comune di Monreale riattivi l'ufficio per fornire una stima dei danni"

MONREALE, 15 gennaio – “Le piogge continue e il gelo anomalo per il nostro territorio hanno determinato danni alle colture e agli allevamenti. Specialmente per coloro che vivono esclusivamente di agricoltura, mentre alcuni allevatori hanno riscontrato danni alle strutture e anche per qualche perdita di capi di bestiame. Serve la richiesta di una dichiarazione di stato di calamita naturale, rivolta al governo regionale per consentire l'avvio delle procedure per i risarcimenti”.

Sempre pronti a mantenere le tradizioni: positivo il bilancio stagionale degli zampognari di Monreale

La stagione “natalizia” si è chiusa con diverse ed apprezzate esibizioni

MONREALE, 14 gennaio – E’ stata una stagione intensa, ma allo stesso tempo ricca di soddisfazioni: è quella degli zampognari di Monreale, che anche quest’anno, in occasione delle festività natalizie, che ufficialmente si sono chiuse ieri, giorno del Battesimo di Cristo, hanno dato vita a diverse, apprezzate esibizioni.

Chiusa al traffico la strada fra San Martino delle Scale e Palermo: caos e code interminabili a Boccadifalco

Domani potrebbero cominciare i lavori di messa in sicurezza

MONREALE, 14 gennaio – Potrebbero cominciare domani, almeno questa è la grande speranza dei residenti, i lavori di messa in sicurezza lungo la via Ruffo di Calabria, in territorio di San Martino delle Scale, interessata da una frana che ostacola parzialmente la circolazione stradale.

Il rispetto delle regole per vincere la cultura mafiosa: se ne è parlato oggi alla scuola Novelli

L'incontro nell’ambito del progetto “IO con Te = Noi”, promosso dall’associazione “Giuseppe Bommarito Contro le Mafie”

MONREALE, 14 gennaio – Nell'aula magna della scuola “Pietro Novelli” stamattina si sono incontrati gli alunni dello stesso istituto della scuola Guglielmo II e del liceo Basile-D’Aleo, nell’ambito del progetto “IO con Te = Noi”, promosso dall’associazione “Giuseppe Bommarito Contro le Mafie”, presieduta dalla figlia dell’appuntato dei carabinieri ucciso nell’agguato di via Scobar a Palermo nel giugno il 13 giugno 1983, assieme al carabiniere Pietro Morici e al capitano Mario D’Aleo.

Calcio a 5: l’Atletico piega l’ASd Piana Sport, il ‘trofeo’ rimane in casa

È la squadra di mister Sorrentino ad alzare il “Primo trofeo città di Monreale “. LE FOTO

MONREALE, 14 gennaio – Con il risultato di 6-4 gli “atletici” battono nella prima edizione della competizione la Asd Piana Sport di mister Sanfilippo. Al match hanno assistito il sindaco Piero Capizzi, vice sindaco Giuseppe Cangemi e il consigliere comunale Giuseppe Guzzo, che prima dell’inizio della partita hanno premiato i capitani delle squadre e presieduto la presentazione del trofeo.

Nasce ‘La Nostra Terra’, una nuova aggregazione politica

Questa nuova realtà, affermano i promotori, nasce con l'ambizione di rappresentare pienamente la società civile

MONREALE, 14 gennaio – Nuovi bisogni, opportunità ed emergenze sono emersi nel contesto sociale della città di Monreale, generando insoddisfazione, disappunto, speranza, ma anche un nuovo humus di proposte e iniziative.

Scuola Veneziano, mercoledì c’è l’Open Day

Appuntamento dalle 15,30 alle 17,30

MONREALE, 13 gennaio – Si svolgerà mercoledì 16 gennaio, dalle 15,30 alle 17,30, l’Open Day della scuola “Antonio Veneziano, che quest’anno avrà il titolo di “Una scuola per tutti, tutti per una scuola”. L’iniziativa è destinata agli studenti del quinto anno della scuola primaria ed alle loro famiglie.

La guerra di Troia tra tradimenti e cambi di casacca a Monreale

"Sciascia mi diceva sempre: Omero era siciliano! La sua Iliade e la sua Odissea sono ambientate in Sicilia"

La Guerra di Troia, metafora delle elezioni amministrative monrealesi del 2019, sarà un’Iliade capovolta rispetto al capolavoro del mitico Omero. Nelle vesti di umile scrittore laico del terzo millennio, non avrei potuto raccontare o fotocopiare pedissequamente il poema epico del poeta greco, autore dell’Iliade e dell’Odissea.

Monreale, il cuor di leone non basta: con la Pro Nissa finisce 5-5

I biancazzurri fermano la capolista, ma chiudono con rammarico. LE FOTO

MONREALE, 12 gennaio – Peccato. Non ci sono parole diverse per commentare a caldo la bellissima sfida fra il Monreale calcio a 5 e la Nuova Pro Nissa. Una partita che a 3’ dalla fine il Monreale conduceva per 5-3 e che la capolista è riuscita ad acciuffare, chiudendola su un insperato 5-5 che ai nisseni è sembrata una vittoria.

Parte domani il “tour” delle reliquie di San Castrense per le chiese della diocesi

Le iniziative si concluderanno l'11 febbraio giorno dei festeggiamenti

MONREALE, 12 gennaio – Prenderà il via domani, dalla parrocchia del Sacro Cuore di Gesù a Carini, il “tour” delle reliquie di San Castrense, patrono di Monreale. Il giro, che toccherà diverse chiese di altrettanti centri della diocesi di Monreale si concluderà con la tradizionale solenne processione l'11 febbraio, giorno in cui la Chiesa monrealese festeggia il santo.