Crisi di Giunta, domani Capizzi potrebbe ristabilire il plenum

L’esecutivo necessita di due nomi per potere deliberare

MONREALE, 17 gennaio – Passata la piena delle polemiche legate all’adesione alla “SalvaNapoli”, con la quale il Comune spera di allontanare lo spettro del dissesto che entro questo fine settimana sarebbe stato realtà in assenza del ricorso alla possibilità offerta della Finanziaria, è tempo di tornare a parlare della composizione della giunta, il cui plenum marca ormai da prima di Natale.

Sagra del pane di Monreale, il 19 e 20 maggio la seconda edizione

Già partita la macchina organizzativa affidata anche quest’anno all’Associazione dei Commercianti

MONREALE, 17 gennaio – Dopo l’enorme successo della prima edizione, comincia a prendere forma l’edizione numero due della Sagra del Pane di Monreale, organizzata dall’Associazione dei Commercianti di Monreale, sotto il patrocinio del Comune.

Monreale Tourism Exchange, si punta al salto di qualità

Ieri a villa Savoia un’importante riunione organizzativa

MONREALE, 17 gennaio - Si è svolto ieri pomeriggio a Villa Savoia l’incontro tra gli organizzatori del Monreale Tourism Exchange (Casamento Travel) ed i vari “sellers” della manifestazione che si terrà a febbraio, costituiti dagli imprenditori locali.

“La dura memoria della Shoah”, presentazione giovedì prossimo a Casa Cultura

Un volume a cura di Carmelo Botta e Francesca Lo Nigro con il contributo di Rosa Cuccia e Michelangelo Ingrassia

MONREALE, 17 gennaio – Sarà presentato giovedì prossimo, 25 gennaio, alle ore 16,30, a Casa Cultura, ex ospedale Santa Caterina, il volume “La dura memoria della Shoah”, a cura di Carmelo Botta e Francesca Lo Nigro con il contributo di Rosa Cuccia e Michelangelo Ingrassia.

Villaciambra, da due mesi una perdita idrica sulla strada provinciale

Un potenziale pericolo, oltre che un evitabile spreco

MONREALE, 16 gennaio – Un notevole danno ai quantitativi idrici a disposizione della comunità. Ma anche un costante pericolo per l’incolumità di motociclisti ad automobilisti. Sono questi i principali effetti della perdita che da circa due mesi che in prossimità del supermercato Sidis di Villaciambra, è presente lungo la strada provinciale.

Discarica di Zabìa, nessuna sostanza inquinante

Il Comune rende noti gli esiti delle analisi eseguite dall’Arpa

MONREALE, 16 gennaio – “Le analisi eseguite e i rapporti di prova effettuati dall’ARPA Sicilia lo hanno pienamente confermato e certificato: l’ex discarica comunale sita in contrada Zabìa non contiene affatto rifiuti pericolosi e non è stata riscontrata nella zona alcuna presenza di materiali o sostanze inquinanti”: è questa la dichiarazione che il sindaco Piero Capizzi ha rilasciato dopo che il Comune ha ricevuto l’esito delle verifiche effettuate dall’Agenzia regionale per la Protezione dell’Ambiente.

Venerdì e sabato l’Open Day della scuola “Veneziano”

La manifestazione ha il titolo “Una scuola che fa scuola”. Inizio alle ore 18

MONREALE, 16 gennaio – Open Day per la scuola Antonio Veneziano venerdì e sabato prossimi, 19 e 20 gennaio. La manifestazione, dal titolo “Una scuola che fa scuola”, finalizzata a far conoscere l’offerta formativa dell’istituto al territorio, è rivolta ai bambini e alle famiglie delle classi quinte.

Il nuovo piano di riequilibrio si farà

“Ci fosse anche una sola probabilità su un milione è giusto provarci”

MONREALE, 15 gennaio – Questo piano pluriennale s’ha da fare. E s’ha da fare in 45 giorni. Senza se e senza ma. È questa la convinzione del sindaco di Monreale, Piero Capizzi, dopo che il Consiglio comunale ha approvato l’adesione all’opportunità data dalla legge Finanziaria 2018, che potrebbe aprire le porte verso un insperato “salvataggio” dal dissesto finanziario.

Ecco perché ho detto sì alla “SalvaNapoli”

Ignazio Davì spiega i motivi del suo voto favorevole in Consiglio comunale

MONREALE, 15 gennaio – “Ho sempre voluto evitare polemiche per mia scelta, ma adesso credo sia arrivato il momento di ristabilire la verità, obiettivo al quale non hanno mirato le affermazioni del segretario”. È un Ignazio Davì arrabbiato quello che rilascia dichiarazioni a proposito della sua posizione sulla questione dell’adesione del Consiglio comunale alle legge Finanziaria 2018 che assegna al Comune di Monreale la possibilità, pur remota, di evitare il dissesto finanziario.