Visita del Comenius del Maria Adelaide a Monreale

Organizzata per i docenti pure una visita del Duomo

MONREALE, 10 novembre - Il sindaco di Monreale, Filippo Di Matteo, nei giorni scorsi ha incontrato i docenti e gli studenti del progetto Comenius multilatéral denominato “Le Jeunes Europées d’Aujord’hui Face aux defìs écologiques et sociaux de demain”, provenienti da diversi paesi europei.

Degrado nella zona della "Piramide" della piazza: un volantino dei residenti

Invitano l'amministrazione ad individuare efficaci soluzioni

MONREALE, 9 novembre - Protestano i residenti della zona di piazza Vittorio Emanuele II per il degrado in cui versa l’ormai famosa “Piramide”, cioè quella costruzione in plexiglas, per la verità riconosciuta da molti come di pessimo gusto estetico, che fa da copertura alla scalinata che conduce alle grotte naturali. Lamentano uno stato di sporcizia e di abbandono che non fa altro che rendere indecoroso lo spettacolo in uno dei luoghi più visitati di Monreale, appunto piazza Vittorio Emanuele II.

Sicurezza stradale sulla SS 624: varato un pacchetto di interventi

 

Allarme dopo l'ennesimo incidente mortale sulla Palermo-Sciacca

PALERMO, 9 novembre - Installazione di autovelox e “soprassometri”, illuminazione degli svincoli di San Giuseppe Jato e San Cipirello ed un maggiore controllo degli uomini dell’Anas e delle forze dell’ordine. Sono questi i principali provvedimenti adottati nel corso del tavolo tecnico convocato dal prefetto di Palermo, Giuseppe Caruso per far fronte alla recrudescenza degli incidenti stradali che si verificano lungo la SS 624, Palermo-Sciacca.

Infiltrazione d'acqua, cedimento stradale davanti al Cres

 

La zona è stata transennata, domani l'intervento di ripristino

MONREALE, 9 novembre - Un avvallamento della carreggiata stradale si è verificato oggi lungo la via Regione Siciliana, all’altezza del Cres. Ha ceduto l’asfalto, probabilmente a causa di una perdita d’acqua. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia municipale, della protezione civile e gli operai del Comune, che hanno transennato la zona interessata.

3.535 immobili sconosciuti al catasto

 

I proprietari adesso avranno sette mesi di tempo per mettersi in regola

MONREALE, 8 novembre – Tempi duri i proprietari di immobili non dichiarati. Sono, infatti, 3.535 quelli del tutto sconosciuti al catasto. E’ questo il risultato di un controllo effettuato dall’Agenzia del Territorio, ufficializzato nel corso di una conferenza di servizio. All’incontro hanno preso parte il sindaco Filippo Di Matteo, gli assessori ai Lavori Pubblici Salvino Caputo, all’Urbanistica Nazzareno Salamone, ai Tributi Lia Giangreco ed il responsabile del servizio Maurizio Milone. Quest’ultimo ha esposto la situazione emersa a seguito di controlli incrociati e adesso si occuperà di tutta la fase tributaria, al fine di recuperare tutte le tasse fino ad oggi evase.

Incidente mortale sulla Palermo-Sciacca

E' deceduto un uomo alla guida di una Peugeot 207

CAMPOREALE, 8 novembre - Un incidente stradale mortale si è verificato oggi pomeriggio sulla SS 624, Palermo-Sciacca. E’ accaduto verso le ore 19, al chilometro 45 della Palermo-Sciacca, nei pressi di Camporeale, quando un’autovettura modello Peugeot 207 uscita di strada, si scontrava contro un autocarro “TIR Iveco”, che viaggiava nel senso opposto di marcia.

Identificata la vittima dell'incidente stradale sulla Palermo-Sciacca

Si tratta di Angelo Pacifico, 35enne di Sciacca

CAMPOREALE, 8 novembre - E’ stato identificato dai carabinieri il conducente dell’autovettura modello Peugeot 207. Si tratta di Angelo Pacifico, 35enne, di Sciacca, abitante in via Puleo. Da una prima ricostruzione dei fatti, l’autista del TIR Iveco, V.C. classe 1967 di Contessa Entellina, autotrasportatore, che viaggiava in senso opposto di marcia dell’auto, ha visto sbandare la stessa ed invadere la propria corsia.

San Martino insoddsfatta per tanti piccoli-grandi problemi

In fermento gli esponenti politici locali che mettono in atto diverse iniziative

MONREALE, 7 novembre - Una frazione tanto bella, quanto insoddisfatta. E per ciò in fermento. Parliamo di San Martino delle Scale, ridente località montana a pochi chilometri da Monreale, che se d’estate diventa sede di villeggiatura e di svago, non appena arriva l’autunno, comincia a fare i conti con tanti piccoli-grandi disagi. Lo capiscono gli esponenti politici della zona, che con diverse azioni ed iniziative, sempre dentro le righe e con i toni giusti, hanno sollevato in questi giorni alcuni problemi della borgata.

Mancano le indicazioni, turisti in difficoltà

Il vicesindaco Caputo: "A giorni l'ufficio turistico al Complesso Guglielmo"

MONREALE, 6 novembre – Manca il materiale informativo per assistere i turisti che arrivano nella nostra cittadina. «Non ne abbiamo ormai da diversi anni e non sappiamo quando ne saremo forniti» fanno sapere dall’ufficio comunale.Mancano anche i cartelli indicatori, quelli che permettono di muoversi agevolmente appena giunti nel centro storico e che consentono di cercare un ufficio, una farmacia, un museo. Tutto questo diventa un’operazione complicata, specie per i turisti di lingua straniera.

Le nostre strade: quando un automobilista va... in buca

Mini censimento delle buche stradali. Il Comune promette un intervento

MONREALE, 6 novembre – Chiamatele come volete: buche, scaffe o in qualche caso anche voragini. Rappresentano uno stato di degrado delle condizioni delle nostre strade, ma più che altro un pericolo serio per gli automobilisti e soprattutto per i motoclisti (senza escludere finanche i pedoni).

Problemi alle Poste di San Martino, protestano i residenti

Locali angusti e manca il bancomat

MONREALE, 5 novembre – Si lamentano i residenti di San Martino delle Scale per i disagi che sono costretti a vivere all’ufficio postale della frazione. Con un solo sportello, infatti, soprattutto nei giorni di maggiore afflusso di utenti, come quello del pagamento delle pensioni, si creano spesso lunghe code di attesa e disagi per i cittadini costretti ad aspettare in piedi ed in spazi angusti, a volte anche fuori dall'ufficio, in condizioni climatiche avverse. A ciò si aggiunga l'assenza dell'erogatore Bancomat.

Una palma del "Canale" aggredita dal punteruolo rosso

Difficile che si riesca a salvare la pianta. Qualche speranza per le altre due

MONREALE, 4 novembre - Il punteruolo rosso è ritornato a Monreale dopo oltre un anno. L’ultima vittima del famigerato coleottero è un palma ventennale che sorge nel centro di Monreale, a piazza Canale, proprio davanti la stazione dei vigili urbani. L’apice della pianta è già stato compromesso ed è molto improbabile si riesca a salvarla. È possibile, però, tentare di intervenire sulle due palme ancora sane che la circondano.

La strada è troppo ripida e liscia: un uomo "prigioniero" in casa sua

Servirebbe un intervento al manto stradale per consentirgli di uscire anche quando piove

MONREALE, 3 novembre - Di difficoltà Domenico Zuccarello ne ha tante: vive in una strada “impossibile” con una pendenza degna di una discesa libera di sci, ha un peso corporeo decisamente abbondante, ma soprattutto è affetto da una malattia, la sclerosi multipla, che lo priva quasi completamente dell’uso delle gambe. Zuccarello, 48 anni, da cinque anni è costretto a convivere con questa sofferenza.

Rifiuti: ripulita la discarica abusiva di Piano Geli

I residenti lanciano un appello per evitare di tornare al degrado dei giorni scorsi

MONREALE, 3 novembre - Sono stati rimossi i rifiuti ingombranti che qualche settimana avevano formato una vera e propria discarica abusiva a Piano Geli. Materassi, mobili dismessi, elettrodomestici e rifiuti vari erano stati abbandonati da ignoti lungo le strade della borgata e per toglierli si era reso necessario l’intervento di alcuni volontari che avevano dato vita ad una sorta di bonifica “fai da te”.

Confesercenti: la monrealese Rosi Patellaro alla guida del coordinamento provinciale per l’imprenditoria femminile e giovanile

La nomina è avvenuta attraverso il presidente Giovanni Felice

PALERMO, 2 novembre - Rosi Patellaro, esercente monrealese, è stata nominata alla guida del cooordinamento provinciale per l’imprenditoria femminile e giovanile della Confesercenti. La nomina è avvenuta la settimana scorsa, attraverso il presidente Giovanni Felice, direttamente dalla Confesercenti di Palermo.

Hanno preso servizio oggi al Comune 19 ex Pip

Lunedì ne arriveranno altri 11. Saranno destinati ai lavori di manovalanza

MONREALE, 5 novembre – Hanno preso servizio stamattina 19 dei 30 ex Pip destinati al Comune di Monreale. Gli altri 11 prenderanno servizio lunedì prossimo. I lavoratori che sono arrivati a Monreale, tramite la Trinacria Onlus, creata dalla Regione Siciliana, saranno destinati ai lavori di manutenzione.

Un cedimento lungo la via Cassarà, preoccupazione fra i residenti

Necessario un intervento del Comune in tempi brevi

MONREALE, 4 novembre – C’è preoccupazione tra gli abitanti della zona della chiesa della Collegiata, a causa del cedimento della sede stradale di via Cassarà nel quartiere Pozzillo. Il posto si trova proprio a fianco della cancellata della chiesa ed è frequentato quotidianamente, dai tanti fedeli e pellegrini che si recano a far visita al SS.Crocifisso, ma manche da numerosi bambini che lungo la strada, approfittando del fatto che non ci sono veicoli, giocano per diverse ore del giorno.

Nascerà il consorzio dei "Bed and breakfast" di Monreale

Servirà da coordinamento per le numerose strutture ricettive locali

MONREALE, 3 novembre - Nascerà presto a Monreale un consorzio di bed end breakfast coordinato dal Comune. E’ questa la notizia resa nota stamane, dal sindaco Filippo Di Matteo, a seguito della proposta avanzata dai gestori delle strutture ricettive del territorio. L’iniziativa del primo cittadino è stata accolta con favore dagli operatori del settore. Dal Municipio, intanto si sta organizzando una conferenza di servizio con tutti i gestori di b&b di Monreale centro e periferia, al fine di stabilire le modalità per far nascere questo organismo.

Prime piogge, primi problemi ai tombini

Situazione difficile nella parte alta del paese

MONREALE, 2 novembre - Sarà necessario un attento piano di interventi per dare risposte ad una criticità dovuta alle abbondanti piogge di questi giorni. Le segnalazioni arrivano dalla parte alta di Monreale, per voce di Sarina Ingrassia, “anima” dell’associazione di volontariato “Il Quartiere”, la quale lamenta al Comune il cattivo funzionamento dei tombini delle vie Baronio Manfredi e Benedetto Balsamo.

Il sondaggio di Monreale News: gli utenti scelgono la vivibilità

I parcheggi e la pulizia delle strade le cose che servirebbero maggiormente alla cittadina

MONREALE, 2 novembre – I monrealesi hanno scelto la vivibilità. Nel sondaggio lanciato poco più di un mese fa da Monreale News, gli utenti che hanno cliccato nell’apposito spazio per indicare ciò che, secondo loro, «manca di più al paese» si sono orientati, sostanzialmente, per due risposte che, senza dubbio, fanno da termometro alla qualità della vita della nostra cittadina. Parcheggi e pulizia delle strade, infatti, vale a dire due delle sei voci proposte nel sondaggio, messe assieme fanno il 61 per cento delle risposte.