“Facciamo la differenziata”, parte il progetto del Comune diretto agli studenti del territorio

L’assessore Cangemi: “Gli studenti coinvolgeranno le loro famiglie”

MONREALE, 10 ottobre - Parte dalla scuola il progetto “Facciamo la differenziata” e precisamente dall’assessore comunale all’Igiene Monreale e vicesindaco, Giuseppe Cangemi, che ha proposto ai dirigenti scolastici un ciclo di incontri che si articoleranno nel corso di questo anno scolastico per l’educazione ambientale.

“A seguito della pubblicazione delle recenti ordinanze sindacali – ha dichiarato Cangemi -con cui è stata avviata la raccolta differenziata porta a porta sul territorio comunale, abbiamo ritenuto opportuno coinvolgere gli studenti che sono coloro che hanno a cuore e che si applicano con interesse nei progetti di educazione ambientale, come quest’ultimo "Facciamo la differenziata", in cui insieme ai ragazzi andremo ad analizzare per coinvolgerli ed a loro volta loro coinvolgeranno le famiglie, per gli aspetti legati al nuovo servizio di raccolta ed il cui obiettivo sarà l'approfondimento legato ai temi del riciclo delle materie plastiche e della carta e cartone con attività rivolte alle scuole del Comune di Monreale”.

Nel progetto, così come vogliono le direttive del sindaco Piero Capizzi, saranno coinvolte tutte le scuole del territorio comunale. “Il nostro obiettivo – ha affermato Capizzi- è quello di sensibilizzare attraverso gli studenti e i docenti le famiglie sui temi della raccolta differenziata e per approfondimenti legati alle nuove modalità di raccolta differenziata recentemente istituite”.
“Si tratta – ha concluso l’assessore Cangemi -di una iniziativa già avviata lo scorso anno con diverse scuole del nostro Comune che quest'anno abbiamo deciso di replicare coinvolgendo tutte le istituzioni scolastiche nella collaborazione con l'Assessorato all'igiene urbana del Comune di Monreale su questi importanti temi".

 

Trapani fratelli

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna