Fabio Billetta coordinatore cittadino dell'Udc

Il coordinatore provinciale Mario Parlavecchio: "Curerà il partito a Monreale in maniera eccellente"

PALERMO, 26 gennaio – «Fabio Billetta, ex Margherita, aderisce all'Udc - verso il Partito della Nazione». E' quanto si apprende da una nota del coordinatore provinciale e deputato all'Ars, Mario Parlavecchio che aggiunge: «Sono certo che Fabio Billetta, grazie alla sua grande esperienza politica e amministrativa, curerà il partito a Monreale in maniera eccellente».

Monumenti di Monreale nel patrimonio Unesco: un comitato di saggi supporterà l'iter della Regione

Lo rende noto l'assessore regionale ai Beni Culturali, Sebastiano Missineo

PALERMO, 24 gennaio - «Dovranno essere eminenti personalità del mondo culturale, tecnico e scientifico ad elaborare i programmi di ricerca, studio e formazione per supportare la Regione nell'iter di iscrizione dell'itinerario arabo-normanno nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco».

Doppio incarico, Di Matteo: "Soddisfatto per l'esito del ricorso e rispettoso in attesa del verdetto della Corte Costituzionale"

"Caputo e Dina sono una risorsa per Monreale, con entrambi ho sempre lavorato in sinergia " 

MONREALE, 23 gennaio - «Esprimo soddisfazione per il pronunciamento del Tribunale Civile, aspettando rispettoso quello della Corte Costituzionale». Così il sindaco, Filippo Di Matteo ha commentato l'esito del ricorso presentato contro gli assessori comunali, Salvino Caputo e Nino Dina, a proposito del cosiddetto "doppio incarico".  I due assessori, che sono pure parlamentari regionali, venerdì hanno ricevuto l'ok dal tribunale civile di Palermo per restare temporaneamente al loro posto, in attesa che si pronunci la Corte Costituzionale, alla quale sono stati inviati gli atti, a seguito del ricorso presentato dal Partito Democratico.
 

Piano triennale delle opere pubbliche, il Pd: "Grosso ridimensionamento rispetto al 2010"

Lo Biondo: "Significativo ridimensionamento delle politiche di sviluppo"

MONREALE, 23 gennaio - «Quello approvato dalla giunta, è un piano triennale delle opere pubbliche largamente ridimensionato rispetto a quello del 2010, sia per quanto attiene gli annunci in campagna elettorale e durante questi 18 mesi di amministrazione, sia per l'aspetto economico». Lo afferma in una nota il consigliere comunale, Massimiliano Lo Biondo (Pd).

Consiglio comunale: Mario Caputo e Remo Albano si iscrivono al gruppo Pdl

Il ragruppamento consiliare degli azzurri sale a sei componenti 

MONREALE, 22 gennaio – È formato adesso da sei consiglieri il gruppo del Pdl al Consiglio comunale. Ad aggiungersi al raggruppamento consiliare sono stati i consiglieri Mario Caputo e Remo Albano. Il primo è stato eletto nelle fila della lista "Caputo per Monreale", il secondo, invece, faceva parte inizialmente di Frazioni e Centro, una lista nata coma una costola dell'allora Udc.

Presentato il movimento politico "In autonomia e libertà"

"La politica si allontani dai personalismi" 

MONREALE, 22 gennaio - È nato a Monreale il movimento politico "In autonomia e libertà". Il nuovo soggetto è stato presentato, questa mattina, a Villa Savoia, alla presenza di numerosi consiglieri comunali di appartenenza trasversale. Il movimento si identifica nel simbolo: una Sicilia con capitale Monreale su cui campeggia l'acronimo "AL".

Doppio incarico: Caputo e Dina per ora restano al loro posto, deciderà la Corte Costituzionale

Il Tribunale civile ha inviato tutto il carteggio ai giudici costituzionali

MONREALE, 21 gennaio – Resteranno ancora in carica Salvino Caputo e Nino Dina, rispettivamente vicesindaco ed assessore ai Servizi Sociali del Comune di Monreale. Il Tribunale di Palermo, sezione 1 civile, nel ricorso contro Caputo e Dina, che ricoprono anche la carica di parlamentari regionali, ha sospeso il giudizio e inviato gli atti alla Corte Costituzionale per la valutazione sui requisiti di legittimità della legge regionale in materia di cariche elettive e di incompatibilità approvata dalla Assemblea Regionale Siciliana.

Doppio incarico, Russo (Pd): "Remissione alla Corte Costituzionale dimostra fondatezza delle nostre ragioni"

"Grazie ai nostri avvocati, la Corte avrà altro materiale"

MONREALE, 21 gennaio - «La remissione in Corte Costituzionale della incompatibilità tra il ruolo di deputato e amministratore locale nei comuni sopra i 20.000 abitanti, come Monreale, dimostra la piena fondatezza delle ragioni che ci hanno indotto a muovere una azione popolare volta ad evitare il cumulo di cariche». Lo afferma il deputato nazionale Tonino Russo a proposito del pronunciamento del tribunale civile, che ha demandato alla Corte Costituzionale la decisione sul cosiddetto "doppio incarico", che a Monreale riguarda il vicesindaco Salvino Caputo e l'assessore Nino Dina, entrambi deputati regionali.

Dipendenti comunali: ai ferri corti Cisl e Amministrazione

Il sindacato: "Siamo stanchi"; Di Matteo: "A febbraio pagheremo sei mesi del 2010"

MONREALE, 19 gennaio – Sono ormai ai ferri corti la Cisl Funzione Pubblica e l'amministrazione comunale. Con una dura lettera di diffida a firma del responsabile territoriale, Salvatore Badami e del segretario generale, Gigi Caracausi, il sindacato elenca una serie di punti che non sarebbero stati rispettati dal Comune, soprattutto per quel che riguarda alcune spettanze dovute ai dipendenti.

San Martino, chiusa ancora la delegazione comunale: protestano i residenti

L'edificio attualmente ospita la scuola primaria

MONREALE, 18 gennaio – A San Martino delle Scale tornano a sollevare la questione della delegazione, chiusa ormai da oltre un anno per far posto alla scuola primaria. La chiusura, infatti, crea grossi disagi a chi, soprattutto fra quanti non hanno facilità a spostarsi, deve recarsi a Monreale per ottenere un semplice certificato anagrafico. Più volte, dalla frazione montana hanno sollevato la questione, ma finora senza apprezzabili risultati.

Belice, Caputo: "Un accordo di programma per lo sviluppo economico"

A breve all'Ars la delegazione dei sindaci dei territori interessati

PARTANNA, 17 gennaio - «Un accordo di programma per lo sviluppo economico della Valle del Belice sarebbe un forte antidoto contro il fenomeno dell'emigrazione giovanile, che in questi ultimi anni sta assumendo dimensioni preoccupanti a causa della crisi economica». Lo ha detto il parlamentare del Pdl, Salvino Caputo, vicesindaco di Monreale, intervenendo alla conferenza al titolo "Belice, dalla ricostruzione allo sviluppo", organizzata a Partanna, in occasione del 43° anniversario del terremoto che distrusse la valle del Belice.

Comune: la Giunta approva la riorganizzazione della Aree e dei Servizi

Di Matteo: "Ispirati a criteri di efficienza, modernità e trasparenza"

MONREALE, 14 gennaio - La Giunta comunale, presieduta dal sindaco Filippo Di Matteo, approva la riorganizzazione delle Aree e dei Servizi comunali, dando indirizzi e direttive politiche, alla luce della riduzione di alcuni dirigenti e funzionari che hanno lasciato il Comune per andare in pensione. Sono state ridistribuite le cariche e sono state date alcune indicazioni per ricoprire posizioni organizzative, nonché una serie di allegati regolamentari in applicazione della “Riforma Brunetta”.

Unione dei Comuni "Monreale Jetas" verso lo scioglimento

Il presidente del Consiglio comunale, Alberto Arcidiacono: "Un'occasione persa"

MONREALE, 14 gennaio - L'Unione dei Comuni "Monreale Jetas" verso lo scioglimento? Sembra di sì, se dovesse essere confermato il ritiro della delega all'agricoltura approvata con una delibera, del Comune di Camporeale. Una decisione che potrebbe portare alla nomina di un commissario liquidatore, effettuata dall'attuale presidente dell'Unione, Tonino Giammalva, sindaco di San Cipirello. L’Unione dei Comuni è formata da Monreale, Monreale, Camporeale, San Giuseppe Jato e San Cipirello.

CCN Monreale escluso dai finanziamenti regionali?

Caputo: "Servivano le integrazioni richieste". Poi aggiunge: "Non è detta l'ultima parola"

MONREALE, 13 gennaio - "Non possiamo permettere che il Centro Commerciale di Monreale venga escluso dai finanziamenti previsti dalla Regione Siciliana, anche se ci sono state delle mancanze da parte di coloro che avrebbero dovuto integrare i documenti che l'Assessorato alle Attività Produttive della Regione aveva chiesto".  E' quanto ha dichiarato il presidente della Commissione Attività Produttive dell'Ars, Salvino Caputo nell'apprendere la notizia della esclusione del CCN della cittadina normanna al quale avevano aderito più di 100 commercianti monrealesi.

Associazione Antiracket: individuati i soci fondatori

La firma conclusiva sarà apposta il prossimo 28 gennaio in Aula Consiliare

MONREALE, 12 gennaio – E' stato un proficuo incontro, utile a mettere in evidenza i tratti fondamentali. Ha avuto questa funzione l'incontro di ieri, promosso dall'assessore comunale ai Beni Confiscati, Salvino Caputo, finalizzato alla costituzione di un'associazione antiracket ed antiusura. Al vertice hanno preso parte, da un lato l'amministrazione comunale, dall'altro i rappresentanti del mondo produttivo.

Ato Palermo 2: stipendi non pagati, la replica della società d'ambito

Pellerito "Dobbiamo riscuotere 10 milioni dai Comuni"

MONREALE, 15 gennaio – Dopo le dichiarazione del consigliere comunale, Massimiliano Lo Biondo, arriva la replica del’Ato Palermo 2, a proposito del mancato pagamento degli stipendi dei dipendenti. A nome della società che gestisce il sistema di smaltimento dei rifiuti del comprensorio di Monreale, parla il direttore tecnico della stessa società, Santino Pellerito, le cui dichiarazioni, integralmente riportiamo.

Non si insedia la commissione "Art. 5", sollecito del Pd

Il sindaco Filippo Di Matteo: "Manca il componente nominato dalla Regione"

MONREALE, 14 gennaio – “E’ assolutamente necessario insediare la commissione “Art. 5” , che deve valutare importanti progetti per la ricostruzione di alcuni edifici di Grisì fortemente danneggiate dal terremoto del ’68 e non è più possibile perdere ulteriore tempo”. Lo afferma il consigliere comunale Giuseppe Di Verde (Pd), a proposito del mancato insediamento dell’organismo, per il quale il Consiglio comunale ha già designato i suoi componenti. Di Verde sull’argomento ha presentato un’interrogazione consiliare.

Rischio perdita finanziamento CCN, Di Matteo convoca assemblea urgente con i commercianti

Il vertice avverrà martedì pomeriggio a Villa Savoia

MONREALE, 13 gennaio - Il sindaco di Monreale Filippo Di Matteo, nell'apprendere la notizia della esclusione del Centro Naturale di Monreale, dalla graduatoria regionale per il finanziamento del progetto, ha immediatamente convocato una riunione con tutti i commercianti che hanno aderito all'iniziativa. La riunione, fissata per martedì pomeriggio a Villa Savoia sede di rappresentanza dell'Amministrazione comunale, è stata concordata con il presidente dell'Associazione Centro Commerciale Naturale di Monreale Rosi Patellaro, che ha fortemente condiviso l'iniziativa.

L'ex sindaco Toti Gullo: "Ho rivoluzionato il metodo di lavoro degli uffici"

L'ex primo cittadino torna sulla sua esperienza al Comune a 18 mesi dal termine del suo mandato in un'intervista a "Filo Diretto"

MONREALE, 12 gennaio - "Abbiamo ristrutturato i servizi amministrativi e rivoluzionato il metodo di lavoro degli uffici". Lo afferma l'ex sindaco di Monreale, Toti Gullo in un'intervista a "Filo Diretto", che sarà in edicola a partire da venerdì. A circa diciotto mesi dalla conclusione del suo mandato, l'ex sindaco, nell'articolo a firma di Massimo Gullo, torna su quelli che ritiene i principali risultati conseguiti durante il suo quinquennio.

Rifiuti: per il Pd manca un piano industriale

Lo Biondo: "Pretendiamo risposte dall'Ato e dall'amministrazione"

MONREALE, 12 gennaio – "L'emergenza rifiuti nel nostro territorio è dovuta all'assenza di un piano industriale, ad investimenti sbagliati e ad una gestione rispondente squisitamente a ragioni politiche. Oggi si vorrebbe far credere ai cittadini che la crisi economica sia dovuta all'usura dei mezzi. Pretendiamo risposte dall'Ato e dall'amministrazione, visto che quest'ultima dimostra di volere coprire questa gestione anche di fronte alle nostre interrogazioni".