Liceo Basile-D’Aleo, ha preso il via il progetto Erasmus in Ungheria

La delegazione monrealese accolta festosamente dalla comunità magiara. LE FOTO

GYONGYOS (HUN), 19 novembre – Ha avuto luogo ieri mattina il primo incontro del progetto Erasmus “Nation Puzzle” tra gli studenti e i docenti del liceo Basile-D’Aleo e gli studenti e gli insegnanti dell’istituto Berze Nagy Janos Gimnazium di Gyongyos.

Dopo un lungo viaggio la dirigente scolastica Cettina Giannino, i docenti Venturella, Cicatello Bruno, e una piccola rappresentanza di studenti del liceo scientifico e dell’istituto agrario sono arrivati all’aeroporto di Budapest per poi spostarsi nella cittadina di Gyongyos. Il gruppo ha partecipato con grande entusiasmo al primo meeting di questa esperienza di erasmus, confrontandosi con docenti e studenti dell’Ungheria e della Spagna, i due paesi partner del progetto.
Durante la manifestazione i rappresentanti dei tre paesi europei hanno avuto modo di scambiarsi doni e specialità delle loro tradizioni culinarie; i docenti e i dirigenti hanno presentato il programma dei viaggi che avranno luogo nei tre paesi il prossimo anno, nei mesi di aprile e ottobre, quando cominceranno le mobilitazioni degli interi gruppi di ragazzi, che prevedranno, nel caso della Sicilia, numerose visite guidate presso importanti musei, siti archeologici, sedi universitarie, paesini caratteristici e gallerie d’arte. Gli studenti hanno infine presentato i propri istituti delineandone le caratteristiche principali, i nostri giovani monrealesi hanno avuto modo, inoltre, di presentare ai compagni stranieri la nostra splendida cattedrale, che in tutta Europa ci caratterizza.

La mattinata si è conclusa con un pranzo dalle pietanze variegate, e tra salame ungherese, vini spagnoli e formaggi siciliani il pomeriggio è andato avanti in un clima di armonioso multiculturalismo. I ragazzi monrealesi hanno subito stabilito un piacevole dialogo con i loro compagni spagnoli e con quelli ungheresi, chiacchierando delle loro abitudini, raccontando la propria vita scolastica e scattando moltissime foto ricordo. Nel tardo pomeriggio il gruppo ha potuto visitare la cittadina di Gyongyos: la cattedrale, la piazza principale ed alcuni mercati locali. Nel corso della serata studenti e docenti si sono recati presso una cantina vinicola del posto, dove hanno potuto degustare degli ottimi vini ungheresi ed internazionali, e dove si è tenuta in seguito la cena di molti dei partecipanti al progetto.

Gli studenti, i docenti e la dirigente si dicono soddisfatti della riuscita dell'importante giornata appena trascorsa, che si è dimostrata addirittura al di sopra delle aspettative, offrendo indimenticabili momenti di condivisione, di confronto tra le diverse realtà, e ancora tante risate e tanti attimi di spensieratezza. I ragazzi resteranno di certo in contatto tra loro, certamente ricorderanno questa giornata come una preziosa opportunità di fare nuove conoscenze e di trovare affinità anche con persone apparentemente molto diverse. Il gruppo si sposterà oggi nella meravigliosa capitale europea di Budapest, dove trascorrerà l’intera giornata. Il progetto Erasmus continua, questo è solo un piacevole, indimenticabile inizio.

 

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna