Giuseppe Romanotto - Orizzontale 2019

Pezzingoli, cade dalla scala, muore un uomo di 59 anni

Giuseppe Daidone era originario di Altofonte, fatale la rottura delle vertebre cervicali

MONREALE, 7 aprile – Tragedia stamattina in via Pezzingoli, dove un uomo di 59 anni, è caduto su una ringhiera, morendo sul colpo. Il fatto si è verificato, poco dopo le 8, all’interno di un giardino privato, nel quale il malcapitato si era recato per effettuare lavori di giardinaggio.

L’uomo, Giuseppe Daidone, era originario di Altofonte. Sembra che stesse potando un albero, quando, probabilmente per cause accidentali, è caduto dalla scala sulla quale era salito, da un altezza di circa due metri e mezzo.
Cadendo è rimasto con la gamba infilzata alla ringhiera esterna, ma probabilmente, la causa del decesso potrebbe essere stata la rottura delle vertebre cervicali. Sul posto si sono portati i carabinieri della Compagnia di Monreale per le verifiche di rito. Presente anche il medico legale, che, al termine dei suoi rilievi, deciderà se restituire il corpo alla famiglia per la sepoltura.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna