Piana degli Albanesi, cittadinanza onoraria all’assessore Benfante, polemico Apprendi

“Non si capisce quali siano i meriti”

PIANA DEGLI ALBANESI, 7 febbraio – E’ polemica a Piana degli albanesi, dove il sindaco Rosario Petta conferisce la cittadinanza onoraria all’assessore al Bilancio, Nicolò Benfante della cittadina arbereshe. Sulla questione interviene l’ex consigliere comunale, Pino Apprendi che stigmatizza tale scelta.

“Il sindaco di Piana degli Albanesi – afferma Apprendi in una nota polemica fatta pervenire alla nostra redazione – crede di essere il padrone di un pastificio e non il primo cittadino di un comune. Dopo avere creato le condizioni per rimanere solo al comando dell'amministrazione, costruendo il commissariamento del consiglio comunale, organo rappresentativo di tutti i cittadini, con mero disprezzo per la democrazia, ha dato la cittadinanza onoraria al suo assessore al bilancio, le cui doti straordinarie nel campo della cultura, dei diritti umani, dell'antimafia o della scienza a noi non sono note e credo a nessuno dei cittadini di Piana”.

Ottica Nuova Visione
Di Fulco - Macelleria
Studio Valerio