ExpoCook

Politiche 2018, ieri il Pd monrealese ha aperto la sua campagna elettorale

Un momento dell'incontro

Tanta gente in aula consiliare. Presente il candidato locale, Salvo Lo Giudice

MONREALE, 11 febbraio – Si è tenuta ieri in aula consiliare l'apertura della campagna elettorale del PD monrealese, occasione nella quale il partito ha anche voluto presentare il suo nuovo corso, dopo una lunga fase di travagli. Adesso si presenta al pubblico nella sua nuova veste, con una struttura rinnovata e, come dice il segretario cittadino, Manuela Quadrante, “con tanto entusiasmo”.

Tanti gli interventi:da Silvio Russo, che ha moderato i lavori, a Manuela Quadrante che ha anticipato l’intervento del candidato Salvo Lo Giudice che ha spiegato le ragione del suo impegno diretto a queste elezioni politiche.
Si è poi passato agli interventi dei dirigenti, militanti e simpatizzanti, ritenuti il vero motore di questa campagna elettorale. Al microfono: Stefano Gorgone, Giovanni Schimmenti, Tonino Russo, Ludovico Di Benedetto, Francesco Macchiarella.
Tutti concordi – come afferma una nota del partito – sull’importanza di un successo del PD, per continuare nell’azione di rilancio già intrapresa nel corso di questa legislatura, ed ultimare il percorso di riforme, ma soprattutto, ostacolare l’ondata di populismi di destra e Cinquestelle.
Tutti hanno anche espresso l’importanza della candidatura di Salvo Lo Giudice candidato Monrealese, professionista e con una notevole esperienza politica e nelle istituzioni.
“Monreale non meritava di presentarsi a queste elezioni senza alcun candidato locale – afferma il segretario Quadrante – e la candidatura di Salvo Lo Giudice è una candidatura che premia la città, regalando la speranza di vedere la nostra Monreale rappresentata in Parlamento. Vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a rendere la giornata di ieri una festa, uno dei pochi eventi dove i protagonisti sono stati i cittadini ed i militanti e non esclusivamente gli addetti ai lavori”.

Trapani fratelli
Trapani fratelli
Guardì

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna