Ha preso il via ieri sera la 60ª edizione della 'Settimana di Musica Sacra'

Stasera il secondo appuntamento

MONREALE, 10 ottobre - Ha preso il via ieri sera al Duomo di Monreale per l’apertura della 60ª Rassegna di Musica Sacra, un grande concerto che ha visto protagonisti il coro di voci femminili del Teatro Massimo e l’Orchestra Sinfonica Siciliana diretti da Piero Monti con le musiche di Vivaldi, Poulenc e Debussy.

Ad inaugurare la rassegna, oltre ai numerosi ospiti, le autorità primi fra tutti, l’arcivescovo di Monreale monsignor Michele Pennisi, il sindaco Piero Capizzi, l’assessore alla Cultura Giuseppe Cangemi, il sovrintendente dell’Orchestra sinfonica Giorgio Pace, il vicepresidente Giulio Pirrotta , il comandante della
stazione Carabinieri Salvatore Biddeci e il consigliere comunale Manuela Quadrante . “Benvenuti nella nostra Cattedrale D’oro – ha dichiarato Don Nicola Gaglio parroco della Cattedrale - dove l’udito si sposa benissimo con a vista, significativo il nostro Pantocratore che sta a significare che tutto si muove. Assistere come spettatori ai concerti della Rassegna di Musica Sacra è un vero miracolo che si è realizzato grazie alla volontà ed all’impegno dell’Orchestra Sinfonica che ha consentito che tutto cio’ si avverasse grazie alla volontà del nostro arcivescovo monsignor Michele Pennisi”.
Soddisfazione per la piena riuscita della manifestazione è stata espressa dal sindaco Piero Capizzi il quale nel corso del suo intervento ha detto: “Quando si riesce a fare squadra i risultati arrivano è questa rassegna per noi monrealesi è un grande momento. Ringrazio l’arcivescovo Pennisi e i vertici dell’Orchestra Sinfonica per averci fatto rivivere questi momenti dove si sono incrociati prestigiosi talenti dando vita ad una manifestazione di grandissimo livello che in questo sito monumentale acquista una importanza davvero unica”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna