Turnover in giunta: esce Daniela Battaglia, entra Luigi D’Eliseo

Stretta di mano fra il neo assessore D'Eliseo e il sindaco Arcidiacono

Il neo assessore ha giurato oggi in Sala Rossa. A lui la pesante delega del Bilancio. LE FOTO

MONREALE, 16 settembre – Volendolo definire con un termine in voga nel mondo del calcio, potremmo chiamarlo “turnover”. Un avvicendamento dopo quattro mesi scarsi dall’insediamento del sindaco Alberto Arcidiacono, che avviene all’interno della sua giunta: esce l’assessore Daniela Battaglia, entra Luigi D’Eliseo.

Il cambio era già nell’aria da qualche giorno: oggi è diventato realtà, quando il neo assessore, ha giurato proprio alla presenza del sindaco in Sala Rossa, a Palazzo di città, dopo aver ascoltato la formula di rito, lettagli dal segretario generale. Francesco Mario Fragale.
A D’Eliseo è stata assegnata la delega che aveva la Battaglia, vale a dire gli Affari Legali, ma sulle sue spalle graverà pure quella pesante del Bilancio, finora in carico al sindaco. (a quest’ultimo fa capo ancora quella relativa alla Pianificazione del territorio).


“Oggi è un giorno davvero emozionante – ha detto Arcidiacono – ringrazio per la grande disponibilità l’assessore Daniela Battaglia di cui ho avuto modo in questi mesi di conoscere il valore umano e professionale. A lei rivolgo un plauso per tutto quello che ha fatto per la nostra città. Sono particolarmente felice che al suo posto oggi accanto a me ci sia l’amico Luigi D’Eliseo con il quale ho condiviso una parte più bella della mia vita e che in questi ultimi dieci anni ha combattuto a mio fianco sempre con la schiena dritta per coronare il nostro progetto politico e da oggi lo farà come assessore della mia giunta che assume una forma diversa che oggi li rende un assessore della giunta del Comune di Monreale”.
“Ringrazio il sindaco Arcidiacono per la fiducia riconosciutami – ha affermato di rimando il neo assessore - e tutta la maggioranza che ha intrapreso un percorso che dura negli anni. Nonostante non siano mancate le difficoltà, siamo andati avanti convinti nel nostro progetto che auspichiamo possa dare un grande impulso alla città di Monreale. Ringrazio Daniela Battaglia per questo gesto nei miei confronti e sono felice di avere trovato un sindaco superiore alle mie aspettative”.
“Le mie dimissioni sono il frutto dell’impegno e della dedizione che nutro nei confronti del mio lavoro di insegnante – ha aggiunto Daniela Battaglia - al quale si aggiungono nuovi incarichi, ai quali non voglio sottrarre la mia presenza. Oggi dopo aver ricoperto l’incarico di assessore, e dopo aver constatato quanto
impegno richieda una pratica dal momento in cui la prendi in carico fino alla consegna negli uffici di competenza, mi trovo a dover prendere una scelta che è quella di portare avanti la mia attività professionale, nonostante ci sia stata una grande empatia con l’amministrazione Arcidiacono e in particolar modo con il sindaco che mi ha dato la possibilità di rappresentare Monreale in occasioni molto importanti e prestigiose. Ritengo il sindaco Arcidiacono con il suo modo di agire e di operare sia la persona giusta che per la prima volta porta avanti una azione amministrativa in continuità con chi lo ha per il bene di una comunità, con il solo obiettivo di crescere e andare avanti. E per questo che come insegnante rimango nella sua squadra e continuerò a dare il mio contributo”.
“Al neo assessore Luigi D’Eliseo – ha chiosato il presidente del Consiglio comunale, Marco Intravaia – formulo, a titolo personale ed istituzionale, gli auguri di buon lavoro. Sono certo che saprà onorare con impegno l’importante incarico conferitogli. Il suo contributo sarà una garanzia di competenza e passione”.

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH