Spense un incendio che aveva aggredito un taxi, oggi riceve l’encomio del sindaco

Lo scorso 31 dicembre Franco Giaccone dimostrò grande prontezza

MONREALE, 31 gennaio – Il 31 dicembre scorso un taxi, a causa di un corto circuito, stava andando a fuoco in piazza Vittorio Emanuele e le fiamme, oltre che la vettura, avrebbero rischiato di propagarsi anche altrove, se non fosse stato per la prontezza di un passante, che con grande perizia e con l’ausilio di alcuni estintori, ha provveduto a spegnere il rogo.

Stamattina, Franco Giaccone, operatore antincendio in pensione, ha ricevuto un encomio nella Sala Rossa del municipio per mano del sindaco Alberto Arcidiacono, alla presenza del consulente Salvo Giangreco, “per la prontezza e l’abilità dimostrate – recita la pergamena – in occasione dell’immediato intervento per l’incendio di una macchina avvenuto in piazza Vittorio Emanuele che tanto sgomento e turbamento aveva provocato tra i cittadini”.

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH