Covid, 91 i positivi ufficiali a Monreale

Il dato, comunque, potrebbe subire oscillazioni in un senso o nell’altro nei prossimi giorni

MONREALE, 17 novembre – Sale a quota 91 il numero degli attuali positivi ufficiali nel territorio di Monreale. Il dato emerge dal portale allestito appositamente dal Comune per tenere informata la popolazione sull’andamento del contagio.

Topi in via XVI Marzo, si lamentano i residenti

“Chiediamo un efficace e regolare intervento di derattizzazione”

MONREALE, 17 novembre – E’ allarme topi in via XVI Marzo, una traversa di via Venero, ubicata poco dopo l’edificio che i monrealesi conoscono come “La Maternità”. A lamentarsi sono i residenti, che hanno contattato la nostra redazione, sollevando il problema.

Coronavirus, 1.461 nuovi casi in Sicilia. Giornata di negativizzazione al poliambulatorio Oreto

I controlli per la negativizzazione hanno causato qualche intoppo al traffico

PALERMO, 16 novembre – Nella giornata di oggi, presso il poliambulatorio Oreto a Palermo, è stata svolta una negativizzazione di massa in modalità drive-in. I cittadini coinvolti hanno infatti terminato la quarantena obbligatoria dopo aver contratto il virus da SARS-CoV-2 e hanno atteso a lungo per poter verificare di essere finalmente guariti.

Piana degli Albanesi, un centro turistico con esposizione di oggetti sacri

Sarà finanziato dal Gal Terre Normanne nei locali annessi alla chiesa di San Nicola da Tolentino. Previsto pure un punto ristoro per visitatori e pellegrini

PIANA DEGLI ALBANESI, 16 novembre – A Piana degli Albanesi, nei locali annessi alla chiesa di San Nicola da Tolentino, nascerà un centro turistico con mostra permanente di oggetti sacri e un'area ristoro a beneficio di viandanti e pellegrini grazie ad un progetto del Gal Terre Normanne finanziato con 90 mila euro di fondi europei (misura 7.5) nell'ambito del Programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Siciliana.

Coronavirus, 1.422 nuovi casi in Sicilia: oltre 600 i positivi individuati in modalità drive-in

Continuano gli screening di massa in varie città siciliane

PALERMO, 15 novembre – Sono 642 le persone positive al Covid-19 individuate ieri tramite i test rapidi, effettuati in modalità drive-in. Più di 40 le città coinvolte nello screening di massa, 27.573 i tamponi processati in totale nella giornata di ieri. La percentuale di positività sulle analisi effettuate, dunque, si attesta attorno al 2%.

Evergreen, raccolte oltre 100 coperte per i senzatetto

Ieri mattina la consegna del primo carico allassociazione Triscele. Emanuela Terzo: Un risultato importante, grazie per aver risposto al nostro appello

MONREALE, 15 novembre – Il calore dei monrealesi, per proteggere dal freddo i senza dimora. La nostra redazione qualche giorno fa aveva deciso divulgare l’appello lanciato da Evergreen e, a distanza di soli 5 giorni, sono state oltre 100 le coperte ricevute, già consegnate nella mattinata di ieri all’associazione palermitana Triscele.

Asp di Palermo, istituite 10 Usca scolastiche

Serviranno ad attuare gli screening negli istituti scolastici

PALERMO, 15 novembre – Con una nota congiunta emanata ieri il direttore generale dell’Asp di Palermo Daniela Faraoni, e il commissario per l’emergenza Covid a Palermo, Renato Costa, hanno annunciato l’istituzione di una organizzazione che consentirà una gestione ancora più veloce degli screening nelle scuole di Palermo e provincia.

Caso positivo alla scuola Veneziano-Novelli

Da oggi in isolamento fiduciario le due classi in cui ha lavorato l’operatore scolastico

MONREALE, 14 novembre – È stata comunicata oggi al dirigente dell’istituto scolastico Veneziano-Novelli, Beatrice Moneti, la positività al test Covid di un operatore scolastico impegnato in una classe di primaria ed in una di secondaria dell’istituto.

Struttura monrealese per anziani, parla la figlia di una paziente: ''La situazione è gravissima''

Sembra ormai certo che il Covid-19 sia penetrato nella casa di riposo sfruttando come vettore chi vive all’esterno

MONREALE, 14 novembre – “Gli ospiti della casa di riposo in cui si trova mia madre sono tutti positivi, comprese le operatrici. Per queste è stato disposto l’obbligo di quarantena domiciliare, mentre i casi più gravi riscontrati all’interno della struttura hanno necessitato di un trattamento più serio, per cui si è deciso di trasportare alcuni ospiti all’ospedale Civico”.

San Giuseppe Jato, nominato il commissario straordinario: è Salvatore Graziano

L’incarico arriva dal presidente della Regione, dopo le dimissioni del sindaco Rosario Agostaro

SAN GIUSEPPE JATO, 13 novembre – Nominato il commissario straordinario che guiderà il comune dopo le dimissioni di sindaco e giunta e la decadenza del Consiglio comunale. Il suo nome è Salvatore Graziano ed è un dirigente regionale in pensione. A nominarlo è stato oggi il presidente della Regione Nello Musumeci.

Coronavirus: in Sicilia almeno un Covid hotel in ogni provincia

Al momento sono oltre cinquecento i posti individuati negli alberghi predisposti in tutte le province siciliane

PALERMO, 13 novembre – Nell'Isola c'è almeno un Covid hotel per ogni provincia. La Sicilia, infatti, è già in linea con le indicazione provenienti dalla Conferenza Stato-Regioni (durante la quale è stato chiesto ai territori di attivare strutture non ospedaliere dedicate al Coronavirus), ma prosegue nell'incremento delle residenze dedicate ai pazienti non gravi.

Covid, Filippo Di Fazio sta bene e torna a casa

L’odontoiatra è ancora positivo, ma potrà essere curato presso la sua abitazione, in isolamento

MONREALE, 14 novembre – In mezzo a tante notizie tristi, vale la pena darne una positiva: Filippo di Fazio l’odontoiatra monrealese che lo scorso 27 ottobre aveva annunciato lui stesso la sua positività ed era stato ricoverato in ospedale, adesso sta bene e torna a casa.

Coronavirus, 1.729 nuovi casi in Sicilia. Misilmeri è zona rossa

L’ordinanza regionale sarà in vigore da domani al 25 novembre

MISILMERI, 14 novembre – Il comune di Misilmeri diventerà zona rossa: è quanto stabilito dal governatore della Regione Nello Musumeci, che ha già siglato la relativa ordinanza. Il provvedimento prevede il divieto di tutti gli spostamenti, se non per comprovate ragioni, nonché la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e di tutti gli uffici pubblici.