Bando sport e periferie, l'amministrazione comunale si attivi per parteciparvi

Lo Iacono: “Questi bandi hanno una cadenza annuale e bisogna dotarsi di programmazione e progettualità”

MONREALE, 22 novembre – L'Ufficio per lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri procederà alla selezione di progetti che come finalità abbiano la realizzazione e la rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all'attività agonistica, localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane; la diffusione di attrezzature sportive con l'obiettivo di rimuovere gli squilibri economici e sociali esistenti, il completamento e l'adeguamento di impianti sportivi esistenti da destinare all'attività agonistica nazionale e internazionale.

Monreale, stop al completamento del complesso museale: revocato il finanziamento regionale

Caputo: “Fatto gravissimo. Ho chiesto incontro all'Assessore regionale ai Lavori Pubblici”

MONREALE, 22 novembre – " Una vera e propria doccia gelata per il futuro del turismo nella nostra città dopo che il Comune di Monreale e' stato autorizzato a predisporre il progetto definitivo ed avviare le procedure di gara per il completamento del sito museale all'interno del complesso monumentale del Guglielmo secondo, l'assessorato regionale ai Lavori Pubblici ha comunicato la revoca o forse piu' precisamente la non piu' disponibilita' del finanziamento.

Nasce l'associazione “Basta poco per renderli felici”: obiettivo valorizzazione del territorio

Opera in particolar modo nella frazione di San Martino delle Scale

MONREALE, 22 novembre - Ieri mattina, il sindaco Piero Capizzi ha ricevuto una delegazione dei soci della neonata associazione “ Basta Poco per Renderli Felici” , che ha presentato i primi progetti da portare avanti a sostegno dei bambini e per la valorizzazione del territorio ed in particolar modo della frazione di San Martino delle Scale, polmone verde della Provincia di Palermo dove si trova la splendida Abbazia e altri siti di particolare interesse artistico e naturalistico.

Partita l’azione di contrasto al “paletto selvaggio”, ma la mappa è davvero vasta

Il problema lo solleva “Occupiamoci di Monreale”. Pubblichiamo una lunga gallery

MONREALE, 22 novembre – Azione di contrasto ai paletti abusivi sì, ma non si può prescindere dalla lotta alla sosta selvaggia. Un malcostume dilagante, per contrastare il quale spesso tanti cittadini (a volte dietro autorizzazione, molto più spesso in maniera del tutto arbitraria), agiscono col fai da te, infrangendo comunque delle regole.

Corleone, la commissione antimafia incontra l commissari prefettizzi: “Tolte tante opacità che regnavano al Comune”

"Dopo un’iniziale diffidenza, la popolazione si è mostrata sempre più vicina al loro lavoro"

CORLEONE, 21 novembre – La commissione regionale contro la mafia e la corruzione ha incontrato oggi a Corleone i commissari prefettizi che amministrano le due città accompagnandole al voto dopo lo scioglimento per condizionamento mafioso.

San Cipirello, ispezione antimafia al Comune

Ieri sera funzionari della prefettura di Palermo e forze dell’ordine in corso Trieste

SAN CIPIRELLO, 21 novembre – Accesso ispettivo antimafia al Comune. Ieri sera funzionari della prefettura di Palermo e forze dell’ordine si sono presentati al municipio in corso Trieste e hanno convocato il segretario comunale, i capi area e responsabili d’ufficio per cominciare a passare al setaccio documenti fino a tarda sera.

Da sette anni in stato di abbandono in Salita Croci, un’auto attende di essere rimossa

Si lamentano i residenti, che più volte si sono rivolti alla Polizia Municipale

MONREALE, 21 novembre – La macchina – dicono i residenti – sosta in quel posto dal circa sette anni. Da allora, non è mai stata spostata, avallando pertanto, la convinzione, per non dire la certezza, che sia in stato di abbandono. Il posto è la salita Croci, strada che porta al quartiere Bavera, dove chi vi risiede, incontra quotidianamente notevoli difficoltà a parcheggiare. Occorrerebbe intervenire, pertanto.

Monreale esclusa dai finanziamenti previsti dal piano per la sicurezza delle città del Sud

Caputo: “Si straparla di telecamere e poi non si presentano progetti"

MONREALE, 19 novembre – “O la Giunta comunale non ha presentato il progetto o in caso contrario è stato dichiarato inammissibile. Infatti Monreale è tra i pochissimi comuni della provincia di Palermo a non ottenere i finanziamenti per la realizzazione di impianti di video sorveglianza”.

Strazzasiti, contro gli incivili l'unica speranza è... Padre Pio

In attesa della statua, nell'ex punto di raccolta campeggia affissa un'immagine del Santo di Pietrelcina

MONREALE, 18 novembre – Dopo l'ennesima bonifica della oramai ex postazione rifiuti, stamane la Delegazione Strazzasiti con alcuni suoi rappresentanti si è data appuntamento per piantare una yucca nel vaso che era stato fatto portare qualche tempo fa ed affisso un'immagine di Padre Pio.

La storia “eterna” del Piano Regolatore Generale

Un provvedimento che aspetta la sua definitiva “consacrazione” dal lontano 1932

MONREALE, 21 novembre – La necessità di salvaguardare il vasto territorio di Monreale, nacque nell’agosto del 1932 sotto il Podestà Gaetano Epifanio, quando venne bandito un concorso per stilare le relazioni del primo piano regolatore generale le cui finalità erano la valorizzazione del Duomo e degli edifici monumentali dell’abitato e il risanamento igienico del medesimo attraverso, il riequilibrio del suo patrimonio edilizio.

Dopo il Mercato del Contadino, lo spettacolo è sempre lo stesso

Resti ortofrutticoli e contenitori di cartone a piazzale Florio. Ci vogliono i controlli

MONREALE, 19 novembre – Come se non bastassero i problemi e l’indisciplina dei cittadini per quel che riguarda il conferimento dei rifiuti, a peggiorare la situazione ci si mette pure il Mercato del Contadino, che – come è noto – si tiene a piazzale Florio ogni domenica mattina.

Ecco i nuovi manager della Sanità siciliana

Li ha scelti la Giunta di governo. Daniela Faraoni nuovo manager dell'Asp di Palermo

CATANIA, 18 novembre – La Giunta di governo, riunitasi oggi pomeriggio a Catania, ha deliberato le designazioni dei nuovi manager della sanità siciliana attingendo, così come previsto dalla normativa vigente, dalle short list scaturite dalle valutazioni della Commissione di selezione.