Dal ministero dell’Interno 1,6 milioni di euro destinati ai Comuni Siciliani per videosorveglianza

Caputo: “Una imperdibile opportunità per Monreale”

MONREALE, 10 febbraio – “Arriveranno quasi due milioni di euro dal Ministero dell’Interno per finanziare impianti di videosorveglianza. Somme destinare ai Comuni siciliani per la tutela di monumenti e centri storici e per controlli sulla viabilità e per prevenire reati contro il patrimonio”.

Ponte di Fiumelato, intervengono gli operai della Provincia

Pochi, però, i mezzi a loro disposizione per effettuare i lavori

MONREALE, 9 febbraio – Sarà stata la nostra segnalazione, sarà stata la lamentela di Salvino Caputo dei giorni scorsi, sarà stata la buona volontà... oggi però sul ponte sulla SP 68, all'altezza del numero civico 19, in località Fiumelato, sono intervenuti gli operai provinciali cantonieri che si sono messi al lavoro per sistemare alla meglio un tratto stradale che appare davvero in pessime condizioni.

Altre due stalli per disabili: uno al Carmine, l’altro ad Aquino

Il primo è personalizzato, l’altro destinato all’utenza scolastica. LE FOTO

MONREALE, 9 febbraio – Prosegue l’azione di riordino delle soste destinate ai diversamente abili sul territorio comunale Altri due stalli sono stati destinati in due punti diversi per favorire la circolazione e il parcheggio di altrettanti utenti appartenenti a questa categoria.

Rifiuti, un passo avanti verso la settima vasca di Bellolampo

Musumeci: “Un’opera strategica che può garantire sia la città di Palermo, che i comuni dell’area"

PALERMO, 9 febbraio – Con l’avvio della procedura negoziata per l’affidamento del servizio di verifica del progetto esecutivo si fa un altro passo avanti verso la realizzazione della settima vasca nella discarica di Bellolampo, nel Palermitano.

Monreale, si costituisce il comitato promotore per l’adesione all’Associazione Italiana Città della Ceramica

Vi aderiscono i comuni che vantano una lunga e prestigiosa tradizione nel settore

MONREALE, 8 febbraio – Oggi in Sala Rossa il sindaco di Monreale Piero Capizzi ha convocato tutti i produttori e artisti che realizzano ceramiche d’arte a Monreale al fine di intraprendere l’iter amministrativo per l’adesione del Comune all’Associazione Italiana Città delle Ceramiche.

Amarcord: come fu vinta la guerra alle termiti del duomo di Monreale

Una lotta cominciata nel 1807 e vinta di recente

MONREALE, 8 febbraio – Dopo i giorni rigidi di gennaio e primi di febbraio, riprenderà la camminata lungo una sezione finora inibita del duomo di Monreale. Per la prima volta viene resa fruibile la terrazza con il passaggio che collega il lanternino del Cristo Pantocratore alla torre settentrionale, avvenuta l’anno scorso in occasione del 750 ° anniversario della dedicazione della basilica.

Non si potrà parcheggiare più di fronte l’abbeveratoio: ragioni di sicurezza

Oggi è stata piazzata una barriera per interdire l’accesso delle auto

MONREALE, 7 febbraio – Ci sono ragioni di sicurezza dietro il provvedimento di chiusura dello spazio attiguo alla via Pietro Novelli, di fronte l’abbeveratoio, che veniva utilizzato come area parcheggio. Le piogge e la frana dei mesi scorsi, infatti, ha indotto l’amministrazione ad interdirlo dalla sosta delle vetture.

Monreale, pessime le condizioni del ponte di Fiumelato

Caputo: “Serve un controllo urgente. La strada dissestata aumenta il pericolo di infiltrazioni”

MONREALE, 7 febbraio – “Le buche profonde, oltre a rappresentare un concreto e quotidiano pericolo per la circolazione, destabilizzato dal punto di vista idraulico il terreno, rendono fortemente instabile il ponte di via Fiumelato”.

Rifiuti, al via il sistema “Orso 3.0”: dati riscontrabili in tempo reale e caccia ai furbetti

Musumeci: “La Sicilia si adegua al resto d’Italia”

CATANIA, 6 febbraio – Mai più schede cartacee per certificare annualmente la quantità di rifiuti conferiti dai Comuni ai gestori degli impianti di raccolta. Adesso, a snellire le procedure di carico dei dati assicurando un veloce riscontro sulla loro veridicità, sarà Orso 3.0 (Osservatorio dei rifiuti sovraregionale), una piattaforma informatica sulla quale potranno direttamente operare le amministrazioni locali e coloro che gestiscono il ciclo di smaltimento.

Maltempo, numerosi gli interventi della Protezione Civile e della Overland

“Liberata” la sede stradale in via Linea Ferrata. LE FOTO

MONREALE, 5 febbraio - Fin dalle prime ore di questa mattina i volontari dell’associazione Overland sotto il coordinamento dell’Ufficio Comunale della Protezione civile sono impegnati in una serie di interventi che stanno andando avanti su tutto il territorio comunale al fine di dare assistenza alla popolazione ed ai cittadini che hanno avuto difficoltà per le abbondantissime piogge.

Protezione Civile, domani allerta gialla sul Palermitano

Si prevedono precipitazioni intense a prevalente carattere di rovescio o temporale

PALERMO, 4 febbraio – La Protezione Civile regionale ha diramato un avviso con il quale prevede l'allerta gialla per la zona di Palermo relativamente al rischio meteo -idrogeologico - da questo pomeriggio e fino alle 24 di domani, 5 febbraio; per rischio idraulico, per la giornata di domani.

Riconoscimento in Sala Rossa per il gruppo medievale “Regius”

Numerose le iniziative culturali realizzate dall’associazione presieduta da Antonino Renda

MONREALE, 3 febbraio – Il sindaco Piero Capizzi e l’assessore alla Cultura Giuseppe Cangemi hanno voluto ringraziare il presidente dell’associazione culturale del gruppo medievale “Regius”, Antonino Renda in Sala Rossa per le numerose iniziative di rievocazioni storiche cui il gruppo ha preso parte portando il nome di Monreale e la sua storia oltre i confini cittadini.

Regione: 17 milioni ai comuni per asili nido

Potranno accedere al bando i Comuni, le associazioni, i consorzi e le unioni, con progetti da presentare entro il 21 marzo

PALERMO, 2 febbraio – Nuovi fondi per gli asili nido dei comuni siciliani. Il governo regionale mette a disposizione diciassette milioni di euro - risorse del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2007/2013 - per venire incontro alle esigenze del territorio. ‘Interveniamo per sostenere i bisogni esigenze degli enti locali – commenta il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci – finanziando opere infrastrutturali e servizi qualificati dedicati alla fascia di popolazione che va da zero a tre anni, nel pieno rispetto degli standard di riferimento e organizzativi, e a beneficio delle famiglie siciliane, nella piena consapevolezza di un dato negativo come quello del numero insufficiente di servizi in questo settore e del tasso di natalità nell’Isola che è in netto calo’.

Amministrative 2019, si vota il 28 aprile

La giunta regionale rinuncia all’election day. Ballottaggi il 12 maggio

PALERMO, 4 febbraio – Sarà il 28 aprile la data delle prossime elezioni amministrative in cui anche Monreale sarà chiamata a rinnovare le proprie cariche cittadine. Lo ha deciso la giunta regionale guidata dal presidente Nello Musumeci.

Degrado e spopolamento al Villaggio Montano, un tempo la “Svizzera di Sicilia”

Caputo: “Occorrono interventi urgenti per rilanciarne l’economia”

MONREALE, 3 febbraio –Quella che un tempo con orgoglio era chiamata la Svizzera di Sicilia oggi e rappresentata da ville chiuse o in abbandono, strade dissestate, alberi pericolanti, impianti di illuminazione spentI da anni, erbacce ovunque e attività commerciali chiuse. Lo afferma in una nota Salvino Caputo, che punta l’indice contro quello che ritiene uno stato di abbandono della borgata addebitabile all’amministrazione comunale.

Regione, via libera al piano contro la povertà: disponibili 42 milioni

Musumeci: “Diamo seguito ad una misura nazionale”

PALERMO, 1 febbraio – Il governo dà il via libera al Piano regionale per la lotta alla povertà predisposto dall’assessorato alla Famiglia, alle Politiche sociali e al Lavoro. ‘Diamo seguito ad una misura nazionale di contrasto alla povertà - commenta il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci - nella consapevolezza dell’acutizzarsi del fenomeno, soprattutto in Sicilia dove si registra un incremento sia di quella assoluta sia di quella relativa. Sono infatti oggi a rischio di indigenza o di esclusione sociale molte famiglie siciliane che vogliamo sostenere, compatibilmente con le risorse disponibili’.