Domani Sporting Alcamo-Monreale: parola d’ordine ''reagire''

I biancazzurri cercano il riscatto dopo l’esonero di mister Buccheri

MONREALE, 29 novembre – La speranza, e forse anche la convinzione, è che gli schiaffi siano serviti a qualcosa. Che le batoste subite in casa del Real Trabia prima e poi del Villaurea, possano servire da insegnamento e soprattutto dare una scossa a tutto l’ambiente biancazzurro.

Intanto c’è già chi ha pagato per tutti: mister Massimo Buccheri cui è stata fatale la sconfitta di sabato scorso al Paladonbosco, dopo la quale la società ha voluto interrompere il rapporto di collaborazione. Domani, contro lo Sporting Alcamo, in panchina andrà la nuova coppia formata da Riccardo Sampino e Tony Sabella. Una scelta societaria per tentare di dare una sterzata ad una deriva che non prometteva niente di buono. Funzionerà? Difficile dirlo adesso. Come al solito parlerà solo il campo. Quel che è certo è che il Monreale ad Alcamo troverà una squadra affamata di punti, dopo aver perso malamente e con tanti gol sul groppone, in casa del Rea Trabia. Pitarresi e compagni, quindi, dovranno fronteggiare un club che vorrà certamente vendere cara la propria pelle e dovranno farlo senza “il metronomo” Cristian Cipolla, squalificato (e per ben quattro turni) dal giudice sportivo. Una decisione per nulla condivisa dalla società, né da chi scrive, che è sembrata un abbaglio clamoroso della coppia arbitrale del match con il Villaurea, per cercare di raddrizzare il quale il club normanno presenterà certamente ricorso.
Ad Alcamo il Monreale dovrà certamente reagire, se vorrà riprendere il cammino spedito di qualche settimana fa.
Monreale News, come sempre proporrà la telecronaca diretta sulla propria pagina facebook, per dare la possibilità ai tanti sostenitori di seguire la vicenda dei biancazzurri.
Fischio d’inizio alle ore 17. Dirigeranno il match Mario Daniele Luparello e Gaspare Giarratano, entrambi della sezione di Agrigento.

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH