• Prima pagina
  • Sport
  • Domani Monreale C5-Atletico Campobello: è l’occasione per allungare

Domani Monreale C5-Atletico Campobello: è l’occasione per allungare

Sfida delicata contro gli agrigentini che seguono a ruota i biancazzurri in classifica, staccati di due punti

MONREALE, 25 gennaio – Il freddo di questi giorni non fa paura. Soprattutto quando i risultati arrivano e il morale è alto. Anzi potrebbe essere uno stimolo per pigiare ancor di più sull’acceleratore e alzare ulteriormente il ritmo. È quello che vuole fare domani il Monreale calcio a 5, impegnato nella difficile sfida contro l’Atletico Campobello.

Al campo Giotti, infatti, si gioca la sfida valevole per la 16ª giornata del campionato di serie C1, 3ª di ritorno, contro la formazione agrigentina, che viaggia in quarta posizione di classifica, staccata di sole due lunghezze dai biancazzurri. È di tutta evidenza, quindi, che si tratta di una sfida estremamente delicata per Di Simone e compagni, un match che potrebbe dare una svolta al campionato del Monreale. In caso di vittoria, infatti, l’Atletico verrebbe ricacciato a –5, quindi ad una distanza di maggiore sicurezza in vista dello sprint finale che porta ad un posto nei playoff. Il Campobello, però, di certo non verrà a Monreale per vedere il Duomo e vorrà fare di tutto (come è giusto che sia) per mettere in tasca i tre punti e scavalcare gli uomini di mister Buccheri.

Ci sarà da tenere gli occhi ben aperti, quindi, per tutti e 60 i minuti, recupero compreso, se si vorrà allungare in classifica e trascorrere un’altra settimana serena, così come è andata via questa. A proposito di settimana: il tempo inclemente non ha certo favorito lo svolgimento degli allenamenti e la società ha dovuto fare di necessità virtù per cecare di preparare al meglio un match che dirà molto nel prosieguo del campionato. All’andata, al “Tre Torri” di Campobello di Licata, il Monreale si impose per 4-3 al termine di una partita-batticuore, con tripletta di Salvo Pitarresi e gol di Giacomo Catalano.
Due settimane fa, in occasione dell’avvincente sfida con la Pro Nissa, nonostante il freddo pungente, il Giotti si trasformò in una bolgia biancazzurra, che non fece mancare il suo sostegno alla squadra. Per domani la società si augura che avvenga altrettanto e che possa salire alto, come successe l’ultima volta, il grido “Monreale, Monreale”.
La partita, però, per i più pigri, come di consueto sarà trasmessa in telecronaca diretta sulla pagina Facebook di Monreale News a partire dalle ore 16,55.
Fischio d’inizio alle ore 17. Dirigeranno il match Andrea Salvatore Cali' della sezione di Caltanissetta ed Alessio Abbruscato di quella di Palermo.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna