Didattica a distanza, attiva adesso la piattaforma ''G Suite for Education'' per gli studenti del Basile-D'Aleo

Data la probabile proroga della chiusura delle scuole, l'istituto attiva la nuova piattaforma sviluppata da Google

MONREALE, 25 marzo – Con la probabile proroga del decreto e della chiusura di ogni organo scolastico, dovranno continuare le lezioni online per tutti gli studenti italiani. Il Liceo Basile, quindi, si arma di una nuova piattaforma per garantire la continuità didattica degli alunni, ovvero G Suite For Education.

Ogni studente sarà accreditato di un account, creato dai professori Carmelo Nicolosi e Davide Ruvolo e dalla segreteria didattica, dal quale - una volta effettuato l'accesso - può accostarsi alle nove applicazioni di casa Google offerte da G Suite: Hangouts Meet, Classroom, Gmail, Documenti, Fogli, Presentazioni, Drive, Moduli e Calendar.

Hangouts Meet è un'app di videomessagistica creata da Google. Grazie ad un aggiornamento rilasciato negli ultimi giorni, l'app adesso permette l'effettuare videolezioni di gruppo fino a 250 partecipanti o dirette live fino a 100'000 visitatori. Inoltre, le videolezioni potranno essere registrate e salvate su Drive, app dove è possibile salvare tutto ciò che si farà con le altre app dell’account, come testi scritti (creabili con Documenti), fogli di calcolo (creati con Fogli) o presentazioni (creati con Presentazioni). È possibile mandare mail con Gmail, creare sondaggi con Moduli o appuntarsi eventi, come verifiche o interrogazioni, su Calendar. Infine, l'app Classroom permette di avere un vero e proprio scambio di materiale didattico tra professori e studenti o di assegnare e valutare compiti.

Sul sito dell’istituto i genitori possono già consultare la circolare a riguardo e accreditare gli alunni nella piattaforma.

  * 3 B scientifico - Liceo "Basile"

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH