• Prima pagina
  • Scuola
  • Istruzione
  • Isabella Terruso e Gabriella Caravello, due ragazze con sindrome di Down , iniziano il loro percorso lavorativo presso la scuola dell'infanzia di Pioppo

Isabella Terruso e Gabriella Caravello, due ragazze con sindrome di Down , iniziano il loro percorso lavorativo presso la scuola dell'infanzia di Pioppo

Le ragazze saranno assegnate in due sezioni diverse e lavoreranno sulla loro autostima

MONREALE, 24 gennaio – Dalla prossima settimana due sezioni della scuola dell'infanzia di Pioppo accoglieranno due ragazze con sindrome di Down, formate già per l'inserimento lavorativo dall'Associazione Famiglie Persone Down di cui fanno parte e che hanno acquisito una serie di autonomie sociali utili nella vita di tutti i giorni, sviluppando al contempo una maggiore consapevolezza di se stessi, delle proprie capacità e dei propri limiti.

Le ragazze, assegnate in due sezioni diverse, saranno accolte dalle insegnanti e dagli alunni per iniziare un percorso lavorativo e di crescita che le aiuterà a riconoscersi come adulti e non soltanto dal punto di vista anagrafico, in contesti diversi da quelli delle mura domestiche.
Lavorare sulla loro autostima, infatti, aiuta questi ragazzi ad acquisire maggiore sicurezza, rinforza la loro autostima in un confronto con la realtà che li vede "protagonisti e riconosciuti" non solo dalla famiglia, ma soprattutto dalla società, in cui esistono e perdurano ancora molti pregiudizi e stereotipi.
Soddisfatti ed entusiasti i genitori del plesso per l'opportunità che sarà data ai loro bambini nel confrontarsi con persone “diverse" che con le loro reali capacità e potenzialità diventano risorse per tutta la comunità.

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH