L’assessore alla Pubblica Istruzione Serena Potenza ha incontrato i dirigenti scolastici

In cantiere iniziative su legalità, beni culturali, pari opportunità

MONREALE, 16 gennaio – Si è svolto ieri in Sala Rossa un primo incontro promosso dall’assessore alla Pubblica Istruzione Serena Potenza con i dirigenti scolastici degli istituti monrealesi, che ha avuto come obiettivo la programmazione di alcune iniziative su legalità, cultura, beni culturali e pari opportunità. All’incontro ha partecipato anche il vicesindaco e assessore alla Cultura Giuseppe Cangemi.

“È stato un incontro tecnico e di programmazione”, ha dichiarato l’assessore Potenza, che ha ribadito la necessità e l’importanza di pianificare insieme delle manifestazioni ed iniziative con le scuole. “La sinergia tra le istituzioni è molto importante – ha aggiunto – per il bene dei nostri ragazzi e del territorio ed è proprio in questa direzione che vogliamo lavorare per creare insieme momento di confronto e di crescita per lo sviluppo sociale e culturale”.
All’incontro, ha preso parte fra gli altri la neo consulente del sindaco Gaia Albano, Psicologa Clinica e aderente al dottorato Internazionale tra il King’s College London e l’Università degli Studi di Palermo, che si occuperà di attivare un progetto a titolo gratuito sulla prevenzione dei disturbi del comportamento alimentari, coadiuvato dai docenti di scienze delle scuole partecipanti.


Il 28 gennaio prossimo a “Casa Cultura” verrà organizzata una manifestazione con una delegazione delle scuole per ricordare il “Giorno della Memoria”. Tutte le scuole proietteranno il cartone animato “La stella di Andra e Tati” realizzato con la collaborazione del Miur. Per giorno 8 marzo 2019 l’amministrazione comunale, insieme alle scuole e alle associazioni del territorio, organizzerà un convegno contro la violenza di genere. Per il 4 maggio , in ricordo dell’omicidio del Comandante della Compagnia carabinieri di Monreale, capitano Emanuele Basile, si è ritenuto opportuno garantire la presenza di una rappresentanza delle scuole del territorio per non dimenticare chi ha donato la propria vita per combattere la mafia, nonostante le scuole per quella data resteranno chiuse. L’assessore Potenza, ha dichiarato, che l’amministrazione comunale ha anche annunciato di volere introdurre nel calendario delle manifestazioni la “Giornata degli Eroi” per ricordare coloro che hanno perso la propria vita a causa della mafia, nella città di Monreale.
Infine, verrà convocato un prossimo tavolo tecnico per organizzare l’iniziativa “Monreale adotta un monumento”, nella quale è prevista la partecipazione attiva dei bambini che per quei giorni diventeranno i ciceroni della propria città. Ogni scuola adotterà un monumento per far conoscere la sua storia: sia ai monrealesi che, soprattutto, ai turisti. L’iniziativa sarà proposta anche in lingua inglese. “Siamo molto soddisfatti dell’incontro – hanno concluso - il vicesindaco Giuseppe Cangemi e l’assessore Serena Potenza - e ringraziamo i dirigenti, i vicepresidi e i docenti intervenuti, poiché siamo convinti che insieme faremo un buon lavoro per i nostri bambini e i nostri ragazzi”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna