A Trieste la 50esima Settimana Sociale dei cattolici

fumetto di Stefano Gorgone

Carissimo direttore,
dal 3 al 7 luglio prossimi avrà luogo a Trieste, città di frontiera e multietnica, la 50esima “Settimana Sociale dei cattolici” che avrà per tema “Al cuore della democrazia. Partecipare tra storia e futuro”.

Interverranno il Presidente Sergio Mattarella alla cerimonia di apertura e papa Francesco a conclusione dell'importante evento. Sarà presente anche il nostro arcivescovo monsignor Gualtiero Isacchi accompagnato da alcuni giovani della nostra diocesi.

Il mondo cattolico che ha avuto un ruolo fondamentale per la conquista della democrazia e per l'elaborazione della Carta Costituzionale è chiamato a far sentire un po' di più la sua voce con l'obiettivo di avere a cuore il bene del Paese. I circa 1000 delegati provenienti da tutte le diocesi d'Italia si confronteranno su tematiche di grande attualità come la democrazia che oggi appare sempre più minacciata, la qualità della partecipazione che come abbiamo potuto constatare alle recenti elezioni europee ed amministrative si è ridotta drasticamente per la sfiducia e lo scetticismo degli elettori, la solidarietà, il clima, l'ambiente, l'Intelligenza artificiale.

Saranno presentate tante iniziative realizzate nel nostro Paese da diverse realtà sociali, associazioni, scuole, finalizzate a valorizzare il ruolo delle persone e a ridurre le disuguaglianze. Sarà una concreta testimonianza di una Chiesa che, in un tempo di incertezza del futuro, di rassegnazione e di fuga dalle responsabilità, si impegna ad animare la società aiutando i giovani ad essere protagonisti della vita sociale e civile coltivando relazioni significative, dando il meglio di sé per cercare orizzonti sempre più ampi e camminare insieme agli altri popoli. Il mio auspicio è che anche nella nostra Monreale e nella nostra diocesi vi siano tanti giovani che si sentano parte importante e preziosa della Chiesa, vista come “casa aperta”, dove è possibile incontrare gli altri, ascoltarli, condividere aspirazioni, progetti, sogni.