Chiostro dei Benedettini, domenica visite guidate con CoopCulture

Due gli orari degli ingressi previsti: alle 11 ed alle 12

MONREALE, 4 luglio – In occasione dell’ingresso gratuito previsto per la prima domenica del mese nei parchi archeologici, musei e luoghi della cultura CoopCulture propone una visita didattica presso il Museo Archeologico Regionale “Salinas” di Palermo e al chiostro dei Benedettini di Monreale.

“Alla scoperta del Museo Salinas”: visite guidate alle collezioni archeologiche del museo più antico di Sicilia, in tre turni di visita, alle 10, 11:30 e 17.
Il percorso di visita sarà incentrato sulla ricca storia del museo, che accoglie importantissime collezioni e opere provenienti dai più celebri siti archeologici, come quello di Selinunte, sulla multiculturalità del mar Mediterraneo che da sempre ci restituisce importanti testimonianze del passato, sul “primo grande esperimento virtuoso di scambio interculturale” che ha riportato un frammento del Partenone in Grecia, nonché sul restauro e il recupero della statua di Diana Cacciatrice, reperto risalente al II sec. d.c. e di recente acquisita dal museo.
L’ingresso è gratuito, la visita guidata costa 5 euro.

Alla scoperta del Chiostro dei Benedettini di Monreale, invece, alle 11 e alle 12: il percorso di visita sarà incentrato sulla narrazione e descrizione di quel che rimane dell'antico complesso monastico dei monaci benedettini, annesso alla cattedrale voluto da Re Guglielmo II. Del suggestivo chiostro, caratterizzato da un particolare colonnato binato con archi ogivali e decorazioni in pietra lavica, saranno analizzati alcuni dei più belli e suggestivi capitelli riccamente scolpiti con scene bibliche, scene legate ai bestiari medioevali e alle attività quotidiane legate al ciclo delle stagioni. Particolare attenzione verrà anche rivolta al meraviglioso giardino che ricrea un piccolo "eden" con piante simboliche e all’aria della fontana chiamata “chiostrino”, un piccolo angolo del grande chiostro dove trova collocazione una meravigliosa fontana.
L’ingresso è gratuito, la visita guidata costa 5 euro.