Partinico, festeggiamenti in onore di Pina Suriano: la chiesa di Castrense di Monreale dona l’olio santo

L’evento in concomitanza del 30° anniversario di sacerdozio di don Antonio Crupi

PARTINICO, 19 maggio – Pur in tono minore, a causa delle restrizioni anti-covid, si stanno svolgendo in questi giorni i festeggiamenti in onore della beata Pina Suriano, nel 71° anniversario della morte.

Per oggi è in programma il solenne pontificale celebrato dall’arcivescovo Michele Pennisi. Ieri, invece, così come vuole la tradizione una chiesa della diocesi ha portato l’olio santo per la lampada votiva della beata. Quest’anno l’onore è toccato alla chiesa di San Castrense di Monreale, guidata da don Antonio Crupi, che ha celebrato la messa. Nella circostanza, il vicario della diocesi, monsignor Antonino Dolce, rettore del santuario della beata Pina Suriano di Partinico, ha ricordato che ieri ricorreva il trentesimo anniversario del sacerdozio di don Crupi. Il Comune di Monreale era rappresentato dall’assessore all’Igiene Urbana, Totò Grippi.

 

 

Studio Valerio
Di Fulco - Macelleria
Ottica Nuova Visione