Pranzo di Natale per le anziane della casa di riposo “Benedetto Balsamo" di Monreale

Anche l’arcivescovo, come di consueto, ha servito ai tavoli. LE FOTO

MONREALE, 22 dicembre – Anche ieri, come ogni 21 dicembre, come ogni anno, la delegazione Sicilia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, ha offerto un pranzo in occasione del Natale alle ospiti della Casa di Riposo Benedetto Balsamo di Monreale.

La struttura, va ricordato, che fu fondata dall’Arcivescovo Benedetto Balsamo, nella prima metà dell’800, realizzando l’ospizio, che pota il suo nome, per accogliere le orfanelle dell’arcidiocesi. L’arcivescovo di Monreale, monsignor Michele Pennisi, priore costantiniano di Sicilia, il delegato vicario costantiniano per la Sicilia, Vincenzo Nuccio e le volontarie Daniela Prestigiacomo, Sonia Lo Monaco e Antonella Zito, il direttore dell’Opera Pia Giovanni Viola e le assistenti della struttura hanno servito le anziane ospiti.

L’Arcivescovo ha donato una torta al cioccolato con inserito un presepio. E’ stato un momento toccante assistere delle anziane signore che si sono sentite circondate d’affetto. Il menu comprendeva un antipasto, un primo alla Francescana, arista di maiale con patate, ananas, cassata siciliana, torta al cioccolato e i classici buccellati siciliani. Al termine il consueto brindisi con dello spumante. “Anche in quest’occasione - afferma una nota dell’Ordine – è stata data una briciola di felicità a chi ne ha bisogno”.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna