Comune, l’operatrice informatica Letizia Bertolino va in pensione

Oggi con grande commozione ha salutato i colleghi a Villa Savoia. “Tra i ricordi più belli il mio primo giorno di lavoro con Daniela Di Benedetto e Luigi Marulli. LE FOTO

MONREALE, 11 febbraio – E’ stata una delle cerimonie più commoventi e partecipate quella che oggi è stata organizzata a Villa Savoia per salutare l’operatrice informatica Letizia Bertolino, che dopo 32 anni di servizio ha deciso di dedicarsi interamente a figli e nipoti.

La dipendente comunale ha lavorato a stretto contatto con il responsabile del Centro Elettronico Dati Luigi Marulli, che attualmente è anche comandante dei vigili urbani e con Giovanni Masci, anche lui operatore informatico. Partecipatissima come di rado accade, la cerimonia ha registrato la presenza di numerosissimi colleghi di tutte le aree del Comune. Attestati di stima sono arrivati da parte del sindaco Alberto Arcidiacono e del segretario generale del comune Francesco Fragale, che è intervenuto insieme al comandante Marulli , quest’ultimo visibilmente commosso per il grande legame che lo legava alla collega con la quale ha lavorato per più di 30 anni, condividendo un percorso professionale fatto di tanti successi ma anche di notevoli responsabilità.


Il suo percorso lavorativo inizia e si conclude al CED. Tra i ricordi piu’ belli il suo rapporto di amicizia con tutti i colleghi dell’ufficio e il suo forte legame con la sua prima collega Daniela Di Benedetto che ama definire amica eccezionale. “Con tutti i colleghi – ha detto nel corso del suo discorso ho sempre avuto un rapporto sincero, l’unica cosa che voglio lasciare come mia testimonianza è quella di trovare sempre l’accordo e la pace che sono i sentimenti più belli per vivere e lavorare in armonia ”. A nome dei colleghi sono intervenuti Liliana Caputo che ha dedicato una lettera e Mariella Intravaia che ha letto un pensiero da parte dei colleghi della Polizia Municipale.

 

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH