Giuseppe Romanotto - Orizzontale 2019

33 famiglie senza acqua ad Aquino, Monreale Bene Comune: “Occorre un intervento immediato”

“La vicenda sembra ormai una telenovela”

MONREALE, 17 dicembre - “Non vogliamo far eco ad altri, né tantomeno perseguire intenti demagogici per pescare facile consenso elettorale, ma riteniamo indispensabile far sentire la nostra voce in difesa delle 33 famiglie di Aquino che nuovamente e da venerdì scorso sono senza acqua corrente, da quando cioè sarebbero stati effettuati dei lavori che invece di risolvere il problema ne hanno creato evidentemente degli altri”.

Lo afferma Francesco Macchiarella, portavoce del movimento “Monreale Bene Comune” a proposito delle problematiche che hanno interessato le famiglie che risiedono nella zona delle case popolari di Aquino, alle prese con guasti alla rete idrica e fognaria.

“Chiediamo un intervento immediato dello Iacp responsabile di questa assurda situazione - afferma – e all’amministrazione comunale che vigili come d’uopo. La vicenda, che definiremmo ormai una telenovela se non una barzelletta, rischia di rovinare le festività natalizie ad almeno un centinaio di cittadini nonostante che si trascini dall’ormai lontanissimo 2002 con il risvolto, davvero intollerabile, che delle conseguenze non solo pratiche ma pure economiche si vorrebbe far carico ai cittadini che quel disservizio subiscono.
Auspichiamo che sin dalle prossime ora il problema contingente venga risolto e che si avvii quanto prima il percorso tecnico e legale che conduca a una definitiva soluzione indolore per i cittadini. Se così non dovesse essere il Movimento si impegnerà in prima linea anche per fornire supporto consulenziale ai cittadini interessati nell’inevitabile ricorso alle vie legali/giudiziarie”.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna