Cimitero, la buca-trappola che danneggia le auto

A volte gli automobilisti non riescono proprio a scansarla e la "frittata" è fatta

MONREALE, 18 ottobre – Il destino per gli automobilisti che frequentano quella strada è quasi obbligato: o beccano le macchine che procedono in senso contrario o incappano in una buca terribile che mette a rischio l’integrità delle auto.

Succede in via Pietro Novelli, all’altezza del cimitero, dove, più che una buca, una voragine, si presenta davanti a chi procede in direzione Monreale, provenendo da Pioppo. Capita spesso che chi si accorge della sua presenza tenda a scansarla, ma se, contemporaneamente, sopraggiunge un’altra macchina che procede in salita, evitare quel “cratere” diventa difficile, a volte impossibile. Specie se la velocità non è moderata.
Ieri questo spiacevole episodio è accaduto ad un automobilista che, proprio per scansare la macchina che camminava in senso contrario a quello suo, ha preso in pieno la buca, danneggiando la propria vettura.
“Inviterei le autorità competenti – ci scrive – a prendere provvedimenti quanto prima, onde evitare eventi ancora più spiacevoli del mio. Ho evitato lo scontro ma ho fatto un bel danno alla ruota dell’auto”.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna