Aci-Giurintano

Monreale, intervento del soccorso alpino per un cavaliere ferito

S.L.R., 67 anni, di Monreale, era in escursione con un gruppo di amici nella zona del Castellaccio

MONREALE, 11 marzo – Intervento dei tecnici del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico della stazione di Palermo oggi pomeriggio nelle montagne di Monreale per recuperare un uomo ferito dopo una rovinosa caduta da cavallo.

S.L.R., 67 anni, di Monreale, era in escursione con un gruppo di amici nella zona del Castellaccio quando il cavallo è inciampato a causa delle pessime condizioni del sentiero che stava percorrendo, dovute al passaggio di moto da enduro che scavano profondi solchi, e lo ha disarcionato. Sbattendo violentemente a terra l'uomo si è procurato uno pneumotorace con sospetta frattura di costole, oltre ad alcune escoriazioni.

Dolorante, non è stato più in grado di rialzarsi, così alle 14,50 i suoi compagni hanno chiamato la centrale del 118 che, a sua volta, ha allertato le squadre del Soccorso alpino specializzate negli interventi in ambiente impervio. Sul posto si sono precipitati dieci tecnici del Cnsas mentre un'ambulanza si è piazzata all'imboccatura del sentiero, in contrada Maglietta. Le squadre a piedi hanno raggiunto il ferito, lo hanno immobilizzato, caricato su una barella e trasportato a mano per circa 600 metri. Dal momento della chiamata alla centrale del 118 alla consegna del ferito ai sanitari è trascorsa poco più di un'ora.

Ottica Nuova Visione
Guardì
Trapani fratelli

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna