Strage di via D’Amelio, oggi il 29esimo anniversario

Nell’attentato mafioso persero la vita il magistrato Paolo Borsellino e cinque dei sei componenti della sua scorta

È il pomeriggio del 19 luglio 1992. È domenica, e il giudice Paolo Borsellino si sta recando in visita dalla madre e dalla sorella, Maria Pia Lepanto e Rita Borsellino, che abitano al civico 21 di via Mariano D’Amelio, a Palermo.

A Francesca Morvillo: donna, giudice e vittima di mafia

Nel 29esimo anniversario della strage di Capaci è doveroso ricordare la vita e l’impegno dell’unica magistrata rimasta uccisa in Italia

In una delle auto che stavano percorrendo la A-29 in direzione Palermo, quel tardo pomeriggio di fine maggio, c’era anche una donna: si chiamava Francesca Laura Morvillo, e aveva alle spalle una lunga carriera come giudice nonché docente universitaria.

41 anni fa l’omicidio del capitano Emanuele Basile: i suoi insegnamenti sono sempre attuali

A causa della pandemia non si svolgerà la consueta solenne commemorazione. Solo una breve cerimonia alla presenza delle autorità

MONREALE, 3 maggio – Le sue indagini davano fastidio. Il suo “fiuto” era diventato quantomai pericoloso. Per questo il capitano Emanuele Basile, comandante della compagnia carabinieri di Monreale, era diventato un bersaglio mobile.