Ieri in aula consiliare il ''Running Sicily Fest'': per il 2020 Monreale rilancia

Presente pure il campione italiano di mezza maratona Neka Crippa. Premiata la squadra della Monreale Marathon, prima del circuito tra gli uomini

MONREALE 14 dicembre – Da Malta a Palermo, attraverso Terrasini, Capo d’Orlando e Monreale. Sono le cinque tappe della VII edizione del Running Sicily-Coppa Conad, circuito internazionale organizzato dall’Agex di Nando Sorbello. Una manifestazione che ieri a Monreale ha celebrato una giornata tra passato e futuro.

Nell’Aula consiliare del comune normanno, in occasione del Running Sicily Fest, si è alzato il sipario sull’edizione 2020 con la novità della Maratonina di Terrasini e le conferme di Malta, Capo d’Orlando, Monreale e Palermo, ma allo stesso tempo sono passati in rassegna tutti i protagonisti del 2019. Ad iniziare da Nekagenet Crippa che, lo scoro 20 ottobre, sul traguardo di Mondello si è laureato campione italiano di Mezza Maratona.
“E’ stata la vittoria più importante della mia carriera – ha sottolineato il venticinquenne azzurro di della Trieste Atletica presente a Monreale – non dimenticherò mai una gara che rimarrà per sempre indelebile nella mia mente e nel mio cuore. Così come non dimenticherò mai lo straordinario scenario di una gara tra la spiaggia di Mondello ed il centro città. Il futuro? A Palermo ho stabilito il mio personale, ma penso di potermi ancora migliorare. L’obiettivo per il prossimo anno è di fare ancora un altro passo avanti”.

Se Crippa è stato nella Palermo International Half Marathon il protagonista della gara maschile, tra le donne è stata Anna Incerti a monopolizzare la scena tagliando il traguardo tenendo per mano la figlia Martina di 6 anni. “Tenevo particolarmente a vincere nella mia terra e davanti la mia gente – ha detto Anna Incerti da Udine dove sta preparando la nuova stagione – è stato emozionante conquistare il titolo italiano davanti ai tifosi palermitani”. Per la Incerti, come ha spiegato il suo allenatore, Tommaso Ticali “l’obiettivo è di partecipare il prossimo anno alle Olimpiadi di Tokyo”. “Sarebbe un vero record correre la quarta maratona olimpica – ha aggiunto Ticali – solo la Simeoni tra le azzurre dell’atletica, ha disputato 4 olimpiadi. Penso che l’obiettivo sia alla portata di Anna che ha dimostrato di essere competitiva ai massimi livelli”.

RUNNING SICILY-COPPA CONAD 2020. Davanti al Sindaco di Tarrasini, Giosuè Maniaci ed all’Assessore allo sport di Monreale, Ignazio Davì, Nando Sorbello ha svelato il circuito 2020. La prima tappa è in programma l’1 marzo a Malta con la XXVI GIG Marathon (iscrizione gratuita entro il 31 dicembre prossimo per chi era ai nastri di partenza della precedente edizione, annullata per il maltempo), poi il 10 maggio sarà la volta della XX Maratonina di Terrasini (valida per il campionato regionale a squadre assoluto e master di Mezza Maratona), quindi, il 23 maggio la X Mezza Maratona di Capo d’Orlando (anche quest’anno in notturna), il 5 luglio l’8^ edizione del Trofeo Città di Monreale (valida per il campionato regionale a squadre assoluto e master di 10 Km. su strada) e l’epilogo il 18 ottobre con la VII Palermo International Half Marathon. “Sono cinque tappe che rappresentano l’ideale percorso che riesce ad unire l’amore per la corsa a quella per il turismo – ha spiegato Nando Sorbello – la novità è rappresentata dalla Maratonina di Terrasini, gara di grande tradizione che il prossimo anno celebrerà la 20^ edizione. L’obiettivo è di fornire agli atleti servizi di qualità e percorsi divertenti ed impegnativi. Il record di iscrizioni dell’ultima edizione ci conforta sulla strada intrapresa negli ultimi anni”.

PRESENTATA LA SQUADRA AGEX. Il prossimo anno sarà a nastri di partenza la squadra amatoriale dell’Agex che punta ad essere presenti nelle gare siciliane più importanti. Il Direttore tecnico è Filippo Lo Piccolo, mentre il capitano Lisa Locatelli, vincitrice dell’edizione 2018 della Palermo International Half Marathon, diventata famosa in tutta Italia per avere ricevuto anello e richiesta di matrimonio dal fidanzato (ora marito) Luca Sommese poco dopo avere tagliato il traguardo di Mondello.

 

Trapani fratelli
Ottica Nuova Visione
Studio Valerio