Caro sindaco, parliamo della nostra scuola…

Gli studenti stamani in aula consiliare a colloquio con le Istituzioni cittadine. Arcidiacono: “Dialogo produttivo per il futuro”. LE FOTO

MONREALE, 10 giugno – E’ stata intitolata “La Monreale che vorrei” la collegiale riunione tenutasi oggi in aula consiliare a partire dalle 10.30 tra il sindaco Alberto Arcidiacono e gli alunni delle diverse scuole monrealesi, insieme ad alcuni rappresentati del Consiglio e della giunta comunale, tra cui l’assessore all'Istruzione Rosanna Giannetto e il vicepresidente del consiglio Letizia Sardisco.

L’incontro era stato fortemente voluto dallo stesso primo cittadino, proprio al termine dell’anno scolastico, in occasione della consultazione tenutasi la scorsa settimana con le dirigenti degli istituti monrealesi. “L’obiettivo fondante di questa nostra iniziativa – ha affermato Arcidiacono – è quello di istituire un dialogo collettivo e soprattutto costruttivo con tutti gli studenti del territorio al fine di fondare un momento di collaborazione costruttiva con ogni istituto cittadino, sicuro che questo sia solo l’inizio di un reciproco sostegno tra le istituzioni e la scuola, instancabile fucina di cittadini futuri e metafora di collettività”.

Tante (e in qualche caso pungenti) le domande degli studenti, mirate in special modo alla risoluzione di questioni tanto riguardanti la scuola, come la realizzazione di una palestra per la Pietro Novelli e la messa in sicurezza della Guglielmo, quanto le problematiche riguardanti l’intera comunità: illuminazione pubblica, disservizi nell’ambito della nettezza urbana, randagismo e restaurazione di edifici pubblici sono solo alcuni dei tanti temi affrontati.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna