Scuola Veneziano, vanno in pensione Ivana Caputo, Bartolo Tripolino e Amalia Tripi

I tre neo pensionati assieme alla dirigente scolastica, Beatrice Moneti

Ieri il saluto dei colleghi nel corso di una partecipata cerimonia. LE FOTO

MONREALE, 1 luglio – Ultimo giorno di servizio ieri per tre insegnanti della scuola “Antonio Veneziano” di Monreale, che, con la conclusione dell’anno scolastico, hanno terminato la loro carriera, spesa per gran parte nell’istituto monrealese.

Ad andare in pensione sono stati gli insegnanti Ivana Caputo, Bartolo Tripolino e Amalia Tripi. Ieri sono stati salutati e festeggiati da tutti i colleghi della scuola, nel corso di una partecipata cerimonia, alla presenza del dirigente scolastico, Beatrice Moneti. Applausi, momenti di ringraziamento ed anche di una non celata commozione per i tre neo pensionati e per molti dei loro colleghi, che per tanti anni hanno condiviso con loro momenti di lavoro, ma anche di convivialità.
Ivana Caputo, 61 anni, 42 dei quali dedicati all’insegnamento, dal 1999 ha prestato servizio alla scuola Veneziano, insegnando Educazione Fisica. Stessa materia insegnata da Bartolo Tripolino, 63 anni, vecchia gloria del calcio monrealese, per aver difeso la porta della squadra cittadina negli anni ’80. Per lui la meritata pensione dopo 40 di carriera ed una presenza nella scuola monrealese dal lontano 1977.
Amalia Tripi, infine, 66 anni, 34 dei quali passati sulla cattedra, ha insegnato Arte e Immagine alla Veneziano dal 2001.
A tutti e tre i docenti la preside Moneti, a nome di tutti i colleghi, ha rivolto parole di augurio per un sentito ringraziamento ed un meritato riposo dopo tanti anni di onorato lavoro.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna