Commemorazione dei caduti, Monreale si ferma per rendere omaggio

Cerimonia che ogni anno viene onorata dalle Istituzioni presenti in città

MONREALE, 4 novembre - Si è tenuta questa mattina la cerimonia di commemorazione dei caduti presso il monumento delle vittime di guerra di piazzetta San Castrense. In concomitanza oggi si celebra la Giornata delle Forze Armate.

Presenti alla manifestazione: il sindaco, Alberto Arcidiacono, il presidente del consiglio comunale Marco Intravaia, la Giunta composta dagli assessori Taibi, Russo e Pupella e i consiglieri SantinaAlduina, Fabio Costantini, Rosario Ferreri e Ricardo Oddo e Angelo Venturella, e il comandante della Polizia Municipale, Luigi Marulli.
Sul posto la rappresentanza dei Carabinieri di Monreale, con il Capitano Andrea Quattrocchi comandate della Compagnia id Monreale e il luogotenente Salvatore Biddeci, comandante di Stazione. Ha partecipato all'evento la sezione “Domenico Intravaia” dell’Associazione Nazionale dei Carabinieri.
Le istituzioni religiose, hanno visto la loro partecipazione con la presenza dell’Arcivescovo Michele Pennisi, che ha espresso parole di profonda commozione  per i caduti e alle vittime di tutte le guerre e violenze, aggiungendo: “Che nessuna vita sia più calpestata e annientata dalla guerra”. Affidando a Dio, le vittime dei conflitti, potendo così riposare tra le sue grandi braccia.
Concludendo la commemorazione, il primo cittadino ha ringraziato i presenti, ricordando i grandi sacrifici di chi ha combattuto per la nostra Patria, oggi a distanza di 101 anni, ricorre per l’appunto la fine della prima guerra mondiale terminata il 4 novembre del 1918. Il sindaco Arcidiacono, aggiunge: “E’ un momento molto importante, giornata di grandi valori e di grande cuore”.
Sono stati coinvolti nella celebrazione alcuni ragazzi della scuola media "Francesca Morvillo". Presente a nome dell’associazione anti-racket “Liberi di Lavorare”, Biagio Cigno.
Grande senso di riconoscimento, dalle Autorità civili e militari oltre alla cittadinanza presente, nei confronti di chi ha forgiato con il sangue e il sacrificio il nostro paese.

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH