Palermo, giovane rapinato alla fermata del bus in via Roma

In corso le indagini della polizia sulle immagini delle telecamere

PALERMO, 1 novembre – "Fortunatamente" la refurtiva conta solo il cellulare del quindicenne che ieri mattina, alla fermata dell'Amat in via Roma, è stato sorpreso alle spalle e poi derubato. 

L'assalitore è poi scappato, dopo aver intimato all'adolescente di togliere le cuffie e sbloccare lo schermo inserendo il pin, e sul posto sono arrivati i soccorsi, avvertiti dai passanti e dai residenti che si sono accorti della rapina. Gli agenti di polizia hanno immediatamente rivolto le proprie domande alla vittima e ai testimoni, analizzando poi le immagini riprese dalle telecamere di sicurezza nell'area, sulla base delle quali si stanno effettuando le dovute indagini. 

Non è il solo caso di estorsione nel Palermitano questo mese: lo scorso giovedì in via Merlo stessa sorte è toccata a una giovane ragazza di 29 anni. Anche lei bloccata di notte per strada è stata derubata del proprio cellulare. 

 

 

 

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna