Palermo, scippano un 83enne, ma vengono arrestati dai carabinieri

L’anziano era stato privato del borsello contenente 40 euro e gli effetti personali

PALERMO, 11 maggio – E’ successo ieri pomeriggio in viale delle Alpi, quando i carabinieri della Stazione Resuttana Colli hanno tratto in arresto con l’accusa di furto con strappo i palermitani, Paolo classe Vaccaro 44 anni e Carmelo Trifirò, 37.

I due pochi minuti prima si erano resi responsabili dello scippo di un borsello ai danni di un 83enne. I Carabinieri della Stazione allertati dal 112 e supportati dagli equipaggi di alcune “gazzelle” del Nucleo Radiomobile di Palermo, hanno rintracciato e fermato i due ad una fermata dell’autobus poco distante dal luogo dell’aggressione.
Il borsello contenete 40 euro ed alcuni effetti personali è stato recuperato e restituito all’anziano, che tra le lacrime ha ringraziato gli uomini dell’Arma per il tempestivo intervento e soprattutto per essere tornato in possesso dei suoi oggetti, tra cui le chiavi di casa ed i documenti personali.
Gli arrestati sono stati condotti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo tenutosi questa mattina presso il Tribunale di Palermo. Dopo la convalida degli arresti i due sono stati sottoposti alla misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna