Palermo, la marijuana nel terrazzo di casa, arrestato un 28enne

Blitz dei poliziotti in un appartamento di Partanna Mondello

PALERMO, 19 agosto – La Polizia di Stato ha tratto in arresto A.M., 28enne palermitano, colto dagli agenti del Commissariato “Mondello” nella flagranza del reato di coltivazione di marijuana.

Nel percorrere la via Partanna Mondello, durante gli ordinari servizi di controllo del territorio, i poliziotti hanno percepito l’acre ed inconfondibile odore di marijuana, esaltato ancor più dalla pioggia caduta poco prima, provenire da una delle abitazioni a corpo basso insistenti lungo il bordo strada. Hanno quindi arrestato immdiatamente la marcia e, non riuscendo a distinguere da dove provenisse esattamente tale odore, hanno deciso di perlustrare i dintorni da una posizione rialzata rispetto al piano stradale; sono pertanto saliti sul terrazzo di una vicina palazzina a due piani e, affacciatisi all’esterno, non hanno avuto difficoltà a notare, nel terrazzo di una abitazione prospiciente, alcune piante di marijuana; hanno quindi bussato alla porta dell’abitazione in questione e, una volta dentro alla presenza del proprietario, il quale avrebbe poi ammesso le proprie responsabilità, hanno scoperto sul terrazzo di pertinenza 6 piante di marijuana ancora in fiore, dell’altezza di 80 centimetri.
Nel corso della perquisizione domiciliare, i poliziotti hanno rinvenuto inoltre 1 pistola e 3 fucili, legalmente detenuti dall’uomo, ma che sono stati tuttavia cautelarmente ritirati.

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH