Via Olio di Lino, 430 chili di frutta e verdura sequestrati al venditore abusivo

Aveva creato uno stand all’angolo con la via Altofonte, intralciando la circolazione

PALERMO, 8 novembre – La strada è chiusa, ma l’attività commerciale abusiva era pienamente operante. 430 chili di prodotti ortofrutticoli sono stati sequestrati ad un venditore non autorizzato, quarantaduenne, che stazionava con tutta la mercanzia in via Olio di Lino all' angolo con via Altofonte, creando grave intralcio alla circolazione stradale.

Palermo, domani notte chiusa l’autostrada A29 tra Capaci e Tommaso Natale

Provvedimento necessario per consentire l’esecuzione di alcune verifiche sugli impianti di illuminazione delle gallerie “Sferracavallo” e “Isola delle Femmine”

PALERMO, 8 novembre - Dalle ore 21 di domani, venerdì 9, alle ore 7 di sabato 10 novembre, l’autostrada A29 “Palermo Mazara del Vallo” rimarrà chiusa, in entrambe le direzioni, tra gli svincoli di Capaci e Tommaso Natale.

Manca l’acqua, domani chiuse tutte le scuole di Palermo

Lo ha deciso il sindaco Leoluca Orlando dopo aver ricevuto la relazione dell’Amap

PALERMO, 6 novembre – Domani, 7 novembre, le scuole di ogni ordine e grado a Palermo saranno chiuse. Lo ha deciso il sindaco dopo aver ricevuto la relazione dell'Amap che conferma la criticità della situazione legata alla impossibilità di utilizzare l'acqua dei principali invasi in quanto troppo torbida.

Palermo, già condannato per pedopornografia minorile, adesso arrestato per atti sessuali con minori

È un cittadino americano volontario presso il reparto pediatrico di un ospedale cittadino

PALERMO, 31 ottobre – Appena condannato a quattro anni di reclusione e ad una multa di 18.000 Euro, per produzione di materiale pornografico con l’utilizzo di minori, A.F. cittadino americano di 64 anni, è stato tratto in arresto dalla Polizia di Stato, in esecuzione di un’Ordinanza del Gip di Palermo, perché ritenuto responsabile di ulteriori e più gravi reati, nei confronti delle stesse giovani vittime, rispetto a quelli oggetto della odierna condanna.

Palermo, commemorazione dei defunti: le info sulla viabilità

La Polizia Municipale nei quattro cimiteri impegnerà 90 tra agenti ed ufficiali del Corpo

PALERMO, 29 ottobre – La Polizia Municipale informa delle principali variazioni al traffico in occasione della ricorrenza della Commemorazione dei defunti: dalle ore 7 alle ore 17 nei giorni di mercoledì 1 e giovedì 2 novembre è prevista l’istituzione dei sensi unici di marcia in direzione di piazza Vergine Maria, per il cimitero di S. Maria dei Rotoli, in direzione di via Tricomi per il cimitero di Sant'Orsola ed in direzione delle vie Brasca e Santa Maria di Gesù, per il cimitero di S. Maria di Gesù, mentre per il cimitero dei Cappuccini, nell’omonima piazza, vigerà il divieto di sosta con rimozione coatta.

Palermo, aveva rubato un’auto in via Ingegneros, in manette 26enne dopo un inseguimento

Il fatto tra le vie del quartiere Zen 2

PALERMO, 24 ottobre – Un rocambolesco inseguimento, avvenuto stanotte, si è concluso con l’arresto di una persona accusata di furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. E’ successo alle prime ore dell’alba di ieri tra i padiglioni del quartiere Zen 2, quando gli equipaggi delle gazzelle dei carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno tratto in arresto Michele Leone, 26enne, residente a Cinisi, volto noto alle forze dell’ordine.

Borgo Molara: strade al buio, un giovane investito in via Olio di Lino

Il fatto si è verificato ieri sera. Per il giovane un forte trauma cranico

PALERMO, 18 ottobre – Momenti di paura ieri sera a Borgo Molara, dove un ragazzo di 29 anni, del quale non sono state rese note le generalità, è stato investito da un’auto a causa della scarsa illuminazione che caratterizza la strada, sempre molto trafficata e che rende l’arteria quanto mai pericolosa.

Palermo, i carabinieri forestali sequestrano 24 tonnellate di sacchetti di plastica irregolari

Elevate sanzioni per 10.000 euro

PALERMO, 16 ottobre - Ieri durante un ordinario servizio di prevenzione e controllo sul rispetto della normativa in materia ambientale, i Carabinieri Forestali del Centro Anticrimine Natura di Palermo hanno effettuato due controlli amministrativi presso altrettanti esercizi commerciali, entrambi nel Comune di Palermo, dediti al commercio all’ingrosso e dettaglio di imballaggi.

Palermo, a novembre parte la distribuzione delle carte di identità elettroniche

Avranno il microchip, sostituiranno quelle cartacee

PALERMO, 16 ottobre - Solo poche settimane all'avvio anche a Palermo della distribuzione delle Carte di Identità Elettroniche (CIE) che andranno a sostituire quelle cartacee. Manca, infatti, soltanto la consegna da parte del Ministero dell'Interno delle apposite postazioni abilitate alla produzione delle nuove carte dotate di microchip.

Un laboratorio clandestino di armi a Ciaculli, arrestato un intero nucleo familiare

A procedere sono stati gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato “Zisa Borgonuovo”

PALERMO, 12 ottobre - La Polizia di Stato, nell’ambito di una vasta operazione di controllo del territorio nella zona di Ciaculli, è riuscita a risalire ad un vero e proprio arsenale di armi sotterrate nel terreno di pertinenza di una villa dove viveva un lavoratore P.I.P. (piani di inserimento programmato) con la sua famiglia. All’interno della villa, alcuni locali erano adibiti ad una sorta di laboratorio clandestino per la produzione e la modifica delle armi.

Palermo, sgominata la banda delle rapine ai trasportatori di tabacchi

Dodici le persone coinvolte. I NOMI, LE FOTO e IL VIDEO

PALERMO, 10 ottobre - Nelle prime ore del mattino, nell’ambito dell’indagine denominata “Tabula rasa”, la Compagnia carabinieri di Palermo San Lorenzo ha eseguito un’ordinanza applicativa di misure cautelari, emessa dal GIP di Palermo su richiesta della locale Procura, nei confronti di 12 persone, ritenute responsabili – a vario titolo – di “associazione per delinquere finalizzata alla commissione di rapine” e “ricettazione”.

Palermo, vi si rifugiavano gli studenti del liceo Vittorio Emanuele II durante l’ultima guerra: presto tornerà fruibile

Avviate le procedure per la riqualificazione del rifugio antiaereo che si trova sotto il cortile della Biblioteca Centrale della Regione Siciliana. LE FOTO

PALERMO, 4 ottobre - L’assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana ha av-viato le procedure per il recupero e il restauro del rifugio antiaereo utilizzato dagli studenti del liceo Vittorio Emanuele II durante la seconda guerra mondiale. Si tratta di un rifugio antiaereo collocato al di sotto del cortile principale, a servizio dell’allora Liceo e ritrovato in ottime condizioni su segnalazione di Michele D’Amico, responsabile regionale del sindacato Cobas-Codir per le politiche dei Beni Culturali.

Palermo, commemorato oggi il carabiniere ausiliario Stefano Di Bonaventura

Fu ucciso in via Emerico Amari il 13 ottobre 1987

PALERMO, 13 ottobre – Nella mattina odierna, è stato commemorato, alla presenza di varie autorità civili e militari, tra cui il comandante della Legione Carabinieri Sicilia, Generale di Brigata Giovanni Cataldo e il Comandante della 1^ Brigata Mobile Carabinieri, Generale di Brigata Pietro Francesco Salsano, il 32° anniversario dell’eccidio del Carabiniere Ausiliario Medaglia d’Oro al Valor Militare “alla memoria”, Stefano Di Bonaventura, ucciso da mano criminale il 13 ottobre del 1986.

Politiche e servizi sociali nel distretto: In pubblicazione tre gare per 1,5 milioni

L’azione è rivolta ai residenti nei comuni di Altofonte, Belmonte Mezzagno, Monreale, Piana degli Albanesi, e Villabate

PALERMO, 5 ottobre - Nei prossimi giorni saranno pubblicate sul sito del Comune di Palermo alcune gare per l'attivazione e l'affidamento di servizi legati alle politiche sociali dell'amministrazione comunale e del Distretto. Si tratta in particolare di gare relative ad azioni del "Piano di zona" Azione 24 “Spazio Neutro distrettuale”.

Palermo, inseguimento in via Dante: due giovani arrestati per spaccio di cocaina

I carabinieri li hanno trovati in possesso di 12 dosi, pronte per il commercio

PALERMO, 4 ottobre - La notte scorsa l’equipaggio di una gazzella del Nucleo Radiomobile dei carabinieri, impegnata in un servizio di controllo del territorio, ha notato due giovani sospetti in sella ad uno scooter. Intimato l’alt, il conducente non ha accennato a fermarsi, accelerando la marcie e iniziando una pericolosa fuga lungo via Dante.