Omicidio Vucciria, esequie private per Emanuele Burgio

Per l’assassinio del ragazzo, avvenuto in via dei Cassari, sono state arrestate tre persone

PALERMO, 7 giugno – Sono stati celebrati in forma strettamente privata i funerali di Emanuele Burgio, ucciso nel quartiere Vucciria la settimana scorsa: il ragazzo, colpito da vari colpi di pistola a pochi passi dalla trattoria “Zia Pina”, in via dei Cassari, è stato sepolto al cimitero di Sant’Orsola.

Depurazione irregolare ad Acqua dei Corsari e comuni costieri, commissario all’Amap

Al centro delle indagini il servizio “Ambiente e Depurazione”. Luigi Librici il commissario

PALERMO, 5 giugno – I carabinieri forestali del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale del Centro Anticrimine natura di Palermo, su delega della Procura della Repubblica di Palermo, hanno proceduto alla notifica di un'ordinanza di commissariamento giudiziale, emessa dal G.I.P. di Palermo, nei confronti di AMAP S.P.A. - Servizio "Ambiente e Depurazione".

Palermo, armi e droga in casa: due arresti

Coinvolti i quartieri di Danisinni, Santa Maria di Gesù e Zisa

PALERMO, 3 giugno – Nell’ambito dei controlli a largo raggio sul territorio, i carabinieri del Comando Provinciale di Palermo hanno eseguito una serie di servizi finalizzati alla verifica delle normative sugli stupefacenti e le armi, che hanno coinvolto, fra gli altri, i quartieri Danisinni, Santa Maria di Gesù e Zisa.

Omicidio Vucciria, sono tre i fermi disposti questa notte

Gli inquirenti non escludono che il movente dell’uccisione di Emanuele Burgio, 26 anni, possa essere di stampo mafioso

PALERMO, 1 giugno – Le immagini estrapolate dalle telecamere di sorveglianza delle attività presenti nel quartiere Vucciria hanno portato questa notte al fermo di tre persone. Ad eseguire la misura cautelare sono stati gli agenti della squadra mobile di Palermo, di cui Rodolfo Ruperti è il capo, e i soggetti sarebbero coinvolti nell’omicidio di Emanuele Burgio, il 26enne colpito due giorni fa in via dei Cassari, nelle vicinanze della trattoria “Zia Pina”, di proprietà della famiglia.

Palermo, notte di sangue alla Vucciria: ucciso un 26enne

La vittima, Emanuele Burgio, sarebbe stata raggiunta da tre colpi di pistola

PALERMO, 31 maggio – Si è trasformata in una notte di sangue quella di ieri, nel pittoresco quartiere della Vucciria di Palermo, dove un giovane di 26 anni è caduto vittima di più colpi d’arma da fuoco. Emanuele Burgio, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato assassinato in via dei Cassari: portato d’urgenza al Policlinico in ambulanza, si è spento poco dopo, suscitando dolore e rammarico in tante persone che all’esterno del presidio attendevano di saperne di più sulle sue condizioni.

60 chili di hashish nella cabina del Tir, arrestati a Palermo due corrieri della droga

Erano appena sbarcati da Napoli. Sono stati fermati al porto

PALERMO, 26 maggio – I finanzieri del Comando Provinciale di Palermo hanno arrestato in flagranza di reato due soggetti appena sbarcati al porto di Palermo dalla nave di linea proveniente da Napoli a bordo di un mezzo pesante, rinvenendo quasi 60 chili di hashish all’interno della cabina dell’autoarticolato.

Palermo, svelata la nuova teca con i resti della Quarto Savona 15

La cerimonia si è tenuta alla caserma Lungaro alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

PALERMO, 23 maggio –Si è tenuta stamattina presso la caserma Lungaro, sede del reparto scorte della Questura di Palermo, la cerimonia di inaugurazione della nuova teca in cui sono conservati i resti della Fiat Croma Quarto Savona 15.

Palermo, sequestro di beni per uno spacciatore dello Zen

Ai vertici di un’organizzazione illecita molto attiva nel quartiere, si trova in carcere dal 2017

PALERMO, 21 maggio – Era già stato arrestato nel 2017 Antonino Mazza, 48 anni, e condannato successivamente in secondo grado con rito abbreviato: oggi le indagini della Procura sono giunte al termine e i militari del comando provinciale della Guardia di Finanza hanno eseguito un sequestro patrimoniale per circa 230 mila euro.

Palermo, al via la collaborazione tra Anps di Monreale e il quarto Reparto Volo della Polizia

L’incontro si è tenuto stamattina presso l’aeroporto militare di Boccadifalco

PALERMO, 20 maggio – Si è svolto stamattina un importante evento a Palermo che ha visto stringere l’alleanza tra l’associazione nazionale Polizia di Stato di Monreale ed il IV Reparto Volo della Polizia di Stato presso l’aeroporto militare di Boccadifalco.

Palermo, cerimonia in ricordo dei caduti per la giustizia

L’evento a cui ha partecipato anche una delegazione dell’Anps di Monreale si è svolto a Baida alla presenza delle massime autorità civili e militari

PALERMO, 18 maggio – Si è svolta stamattina a Baida una cerimonia in ricordo di tutti i caduti per la giustizia alla presenza delle massime autorità civili e militari.

Orchestra Sinfonica Siciliana, Gianna Fratta è la nuova direttrice artistica

Unica donna fra i direttori artistici delle istituzioni concertistico orchestrali italiane

PALERMO, 15 maggio – È Gianna Fratta la nuova Direttrice artistica dell’Orchestra Sinfonica Siciliana. L’incarico le è stato conferito da Nicola Tarantino, di recente nominato Commissario straordinario della Fondazione dall’assessore regionale al Turismo Manlio Messina. Gianna Fratta, reduce dalla traferta ad Hong Kong dove ha diretto la “Carmen” al Teatro dell’Opera, incontrerà il prossimo 19 maggio, al Politeama, i componenti dell’Orchestra Sinfonica Siciliana.

Palermo, ristoranti chiusi ma ladri sempre in azione

Una contraddizione dal sapore amaro: attività costrette alla chiusura da mesi, che si vedono derubare i pochi risparmi rimasti

PALERMO, 13 maggio – Come ben sappiamo, è vietato uscire di casa dalle 22 alle 5 se non per comprovate esigenze lavorative o di salute. Inoltre, e anche questo è tristemente noto a tutti, saracinesche di pub e ristoranti sono forzatamente abbassate da mesi: norme anti Covid, provvedimenti che hanno tutto l’aspetto di un pugno di ferro per evitare contagi e assembramenti. Saranno serviti? Qualunque sia la risposta, è ormai troppo tardi per chiederselo.

Abbandonavano i rifiuti illecitamente Palermo: sanzionati anche dei monrealesi

In totale sono stati multati 41 furbetti del sacchetto

PALERMO, 19 maggio – Nell'ambito dei controlli mirati alla tutela della salute pubblica e del decoro urbano, la Polizia Municipale ha elevato ieri, in poche ore - in un intervento predisposto per contrasto all’abbandono incondizionato dei rifiuti – quarantuno verbali, in tre distinte zone della città, appena bonificate dal personale della Rap.

Palermo, tentata rapina da Louis Vuitton

I malviventi hanno utilizzato un’automobile rubata e sfondato la vetrina, ma non hanno sottratto alcuna cifra

PALERMO, 18 maggio – Ancora episodi di microcriminalità a Palermo: questa volta è toccato alla boutique di Louis Vuitton, in via Libertà, che intorno alle tre di questa notte è finita nel mirino di alcuni rapinatori. Tentando di introdursi nel negozio ne hanno sfondato la vetrina con una Fiat Panda, risultata successivamente rubata.

Presentato il libro ''Giuseppe De Marco, pioniere dell’aviazione in Sicilia''

Alla manifestazione che si è tenuta presso l’hangar dell’Aero Club dell'aeroporto Boccadifalco di Palermo presente anche l’Anps di Monreale

PALERMO, 15 maggio – Si è tenuta questo pomeriggio presso l’hangar dell’Aero Club dello storico aeroporto di Boccadifalco di Palermo la presentazione del libro ''Giuseppe De Marco, pioniere dell’aviazione in Sicilia''.

Palermo, fermo per i due autori della rapina di via Libertà

Il fatto, risalente al mese di dicembre, aveva coinvolto un ragazzo appena uscito dalla boutique Gucci

PALERMO, 14 maggio – Il giudice per le indagini preliminari ha disposto gli arresti domiciliari per Gabriele Faulisi e Giuseppe Cascino, di 22 e 36 anni, che a dicembre avevano assalito e rapinato un 23enne sottraendogli circa 30 mila euro. 

Amat, confermato lo sciopero di quattro ore di mercoledì 12 maggio

I sindacati “Ci scusiamo con la cittadinanza, ma in gioco c’è il futuro dell’azienda, dei lavoratori e del servizio essenziale per i cittadini”

PALERMO, 10 maggio – Resta confermato lo sciopero di quattro ore dei lavoratori Amat previsto per mercoledì 12 maggio. La decisione dei sindacati di categoria Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti, Ugl Trasporti, Faisa Cisal, Cobas Trasporti e Orsa Trasporti, è giunta al culmine dell’incontro che si è svolto in videoconferenza fra le parti sociali e gli assessori comunali alla Mobilità e Rapporti funzionali con Amat Giusto Catania e al Bilancio Sergio Marino.