Anche con la didattica a distanza, il Comune garantisce il servizio di autonomia e comunicazione

Oggi la prima lezione in una classe della Margherita di Navarra

MONREALE, 18 novembre – “Il Comune garantisce il servizio di autonomia e comunicazione agli studenti disabili anche attraverso la modalità della didattica a distanza, ritenendolo prioritario, soprattutto in questo difficile momento di pandemia”.

Lo afferma l’assessore ai Servizi Sociali, Sandro Russo che annuncia l’avvio del servizio rivolto ai disabili anche in regime di Dad. “Oggi, presso la scuola Margherita di Navarra di Pioppo, si è svolta la prima lezione in una classe di scuola media, con un nostro incaricato che ha preso parte alla Dad, a supporto di un alunno disabile. “Reputiamo che sia un servizio importante – precisa Russo, che svolgiamo con operatori di qualità, che nonostante le difficoltà riescono a fornire il loro valido contributo. L’attenzione dall’amministrazione comunale su queste tematiche resta alta, soprattutto durante questo periodo di pandemia”.

 

Ottica Nuova Visione
Studio Valerio
Di Fulco - Macelleria