Briciole di salute, anche l’arcivescovo partecipa alla distribuzione di beni di prima necessità

L’iniziativa è stata condotta sotto l’organizzazione dell’Ordine Costantiniano di Sicilia

MONREALE, 26 marzo – Sotto una pioggia scrosciante, con una temperatura abbastanza rigida, l’arcivescovo di Monreale, monsignor Michele Pennisi, ha partecipato alla distribuzione dei presìdi del progetto “Briciole di Salute”, realizzato dalla delegazione dell’Ordine Costantiniano in Sicilia.

A coadiuvarlo nella distribuzione, il delegato vicario di Sicilia, Antonio di Janni e le socie Lia Giangreco e Sonia Lo Monaco. Nel corso dell’iniziativa sono state consegnate numerose mascherine e disinfettanti per le mani oltre a numerose confezioni di latte, pannolini, omogeneizzati, pastina, latte per neonati, e vari ausili come scalda biberon e prodotti per l’igiene infantile. Al termine della distribuzione l’arcivescovo e il delegato vicario si sono recati presso la sede del circolo Italia, attuale se di distribuzione per le iniziative della Protezione Civile cittadina, dove hanno consegnato latte per bambini e pannolini. L’arcivescovo subito dopo la consegna ha ringraziato i volontari e ha benedetto tutti i presenti. “L’Ordine – si legge in una nota – ringrazia il sindaco di Monreale, Alberto Arcidiacono e il comandante della Polizia Municipale di Monreale, Luigi Marulli, per l’assistenza data alla realizzazione della distribuzione garantendo il rispetto delle norme governative in vigore”.

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH